• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Multipla 1.9 mjt 88kw - Informazioni distribuzione

Auto
Multipla 1.9 multijet Active 120cv del 2007
Ciao
Devo rifare la distribuzione della multipla di cui al titolo.
Prendo un kit pompa/cinghia e tendicinghia/rinvio.
Secondo voi che marca conviene?
Skf, dayco, Bosch? Altra?
Qualcuno si è cimentato nel fai da te con questo modello?
Ho trovato questo tutorial e non sembra impossibile..
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
I tre nomi indicati sono al di sopra di ogni sospetto.
Detto questo, nulla è impossibile, basta decidere dove si pone l'asticella per quel che si vuole fare.

Cogli l'occasione per rinnovare il fluido refrigerante, se ha più di tre anni. Se è dentro da più di 5, pensa a sciacquare il circuito.
 
Auto
Multipla 1.9 multijet Active 120cv del 2007
Ok tanto per cambiare la pompa devo svuotare il circuito refrigerante.
Per sciacquato come faccio?
Butto dentro acqua in pressione lasciando il rubinettino di scolo aperto?
Per il fai da te una volta mi sono rifatto per intero il motore del Vito mercedes che ho attualmente, ma ero in officina.
Questo lavoro lo farei in giardino..
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Per il risciacquo...
  • scopri la capienza del circuito
  • compra acqua distillata pari a 3 volte la capienza (per due risciacqui) o 2 volte (per uno solo); l'acqua in eccesso puoi sempre riciclarla per il lavavetri
  • compra fluido refrigerante adatto sufficiente a fare il pieno (dovrebbe essere paraflu 11)
  • trova contenitori plastici per contenere 2 volte la capienza (per un risciacquo) o per tre (due)
  • a freddo, svuota il circuito, raccogliendo il fluido che ne esce (in discarica)
  • richiudi il circuito, riempi piano finchè non ce ne sta più
  • metti in moto, attendi che si riscaldi il motore, integra quanto sparisce dalla vasca di espansione (mai andare oltre il massimo)
  • attendi due accensioni delle ventole
  • spegni il motore e attendi che si raffreddi tutto (a meno che tu non abbia una tenuta termica da tuta in amianto)
  • svuota il circuito, raccogliendo il fluido che ne esce
  • richiudi il circuito... insomma, da qui la sai
l'ultimo raffreddamento sarà propedeutico al cambio della pompa e della cinghia. Porta in discarica ogni fluido fuoriscito dal raffreddamento, è avvelenato dal glicole etilenico
Acqua distillata in quanto non contiene calcare o altri minerali, per quanto leggermente acida. Ha inoltre il vantaggio di diluire più facilmente eventuali altri residui quindi lavare un pelo di più.

Il suggerimento del risciacquo dilaterà notevolmente i tempi di intervento, più che altro per i tempi di raffreddamento. Tieni conto che potenzialmente potresti usare l'auto per andare in giro con l'acqua pura, basta che non fai troppi chilometri o troppo urbano, ma non farci una settimana con l'acqua dentro... Il motore sarebbe molto più esposto alla produzione di vapore (la tenuta all'ebollizione del fluido refrigerante è attorno ai 125°C, l'acqua si ferma prima).
Farlo in cortile... non so che cortile hai. Saresti esposto alle intemperie ed ai problemi di luminosità. Vedi tu :)
Per il bene del cortile e del tuo terreno, quando svuoti il refrigerante difendi il terreno con uno spesso telo di plastica.
 
Auto
Multipla 1.9 multijet Active 120cv del 2007
Ok quindi risciacquo prima del cambio pompa.
Ok per il conferimento in isola ecologica (anche se non so che CER attribuire)
In realtà il glicole etilenico non è troppo tossico ed è facilmente biodegradabile.
Ma meglio non infierire sulle bestiuzze poveracce.
Per il giardino, faccio già i tagliandi, cambi d'olio e filtri, con telo e bacinella raccogli esausto.
Dovrei però procurarmi una chiave dinamometrica..
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 75cv 2003
C’era un motore della multipla che senza i blocca camme originali girava da schifo, non ricordo quale. Lo diceva Emanuele sabatino in un video
 
Auto
Multipla 1.9 multijet Active 120cv del 2007
C’era un motore della multipla che senza i blocca camme originali girava da schifo, non ricordo quale. Lo diceva Emanuele sabatino in un video
Quindi non basta portare i riferimenti nelle posizioni corrette e controllare che lo rimangano anche a montaggio cinghia?
Nel video fanno vedere il metodo che prevede di portare la puleggia dell'albero a camme in corrispondenza di un segno sul Carter. In contemporanea una tacchetta sull'albero motore deve essere circa ad ore 9.
Dicono comunque di fare un segno sul Carter per collimare la tacchetta dell'albero motore quando si trova ad ore 9.
A quel punto cambiare la cinghia ed una volta cambiata e registrato il tendicinghia far due giri motore a mano per controllare i riscontri.

P. S. Il liquido di raffreddamento dovrebbe essere 6.6 litri di paraflu up al 50% con distillata..
Il paraflu up equivale al liquido rosso?
Grazie

--- Messaggio doppio unito ---

Ah dimenticavo,
La cinghia deve avere anche indicatori per senso di rotazione e per i riscontri, di cui uno tra dente e dente ed uno sul dente. Questi devono battere con i riscontri di cui al post sopra
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Paraflu UP è quello rosso...
 
Auto
Multipla 1.9 multijet Active 120cv del 2007
Buon giorno
ho un dubbio
Le coppie di serraggio dei vari componenti del sistema di distribuzione
Sul video postato all'inizio, a 15 minuti e 50 secondi, stringono la vite della puleggia dell'albero a camme a 120 Nm

Ho trovato un pdf qui
http://www.autoservice-group.com/members/bancadationline/PDF/FI_027_CD-D.pdf
in cui parla della manutenzione alla distribuzione dei motori jtd 1.9
apreview.ibb.co_eUv9QU_coppieserraggio.png

Parlano di 2.9/3.2 +40° dsNm (decanewton/metro) che sarebbero 29/32 Nm? che vuol dire +40°?
Di chi mi fido? Dove potrei trovare i dati corretti?
Grazie

--- Messaggio doppio unito ---

Risolto.
Ho trovato il manuale di officine elearn e per la multipla 1.9 JTD dal 06/04 (la mia è del 2007) da una coppia di serraggio della puleggia di 12daNm (120 Nm)
ciao

P.S.
Strano però che le coppie del jtd della zafira che dovrebbe essere lo stesso, la vire è M12 uguale, siano diverse..
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Parlano di 2.9/3.2 +40° dsNm (decanewton/metro) che sarebbero 29/32 Nm? che vuol dire +40°?
Serrare tra 29 e 32nm primo serraggio, più un serraggio a 40° di goniometro al secondo.
daNM sono DecaNewtonMetry 1DaNm=10nM
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Non ho mai fatto una distribuzione o un serraggio testata in vita mia, ti ho tradotto quel che so come descrizione...
 
Auto
Multipla 1.9 multijet Active 120cv del 2007
Grazie
Sono alle prese con la chiave dinamometrica.
Ho preso una Tacklife HTW2A.
Mi sono accorto che ha la scala foot/pounds a passo 10 intero, I Nm sono decimali..
Come cacchio li leggo questi?
È giusta la posizione della manopola a 13.6 Nm nella seguente foto?
O deve corrispondere lo zero alla linea verticale e tacchetti 13.6 Nm (che però non è possibile)?
afarm2.staticflickr.com_1884_44571312302_a534bfba20_k.jpg
 
Ultima modifica:
Auto
Multipla 1.9 multijet Active 120cv del 2007
Ok. che menata con la conversione...
Mi preparerò un quadernino con le coppie convertite prima di iniziare..

--- Messaggio doppio unito ---

Bene, fa un po' schifo sta chiave...
La scala dei Foot-pounds è spostata rispetto ai Nm
Messa a zero sui 10 Foot-pounds
afarm2.staticflickr.com_1861_43902569534_5bed180d42_c.jpg


E' a zero anche sui Nm ma la tacchetta degli equivalenti 13.6 Nm è distante dal bordo del manico..
afarm2.staticflickr.com_1852_30751059448_c04aae8143_c.jpg

Per arrivare raso tacchetta dei 13.6Nm devo salire di 3.6 sulle tacche del manico..
Vedi immagine post precedente.
non è che sbaglio qualcosa?
 
Auto
Multipla 1.9 multijet Active 120cv del 2007
Aggiornamento
più facile di quanto pensassi...
Non ho trovato difficoltà ad accedere al lato cinghia.
Basta smontare dalle viti il serbatoio liquido, togliere il filtro gasolio, scollegare/smontatre la centralina e staccare un paio di staffe
Sotto si smonta la ruota destra e si rimuove il carter para cinghia di servizio.
I pezzi presi con la targa presso un negozio autoricambi battono perfetti.
Se non fosse che c'era il paraolio dell'albero a camme che secondo me spandeva, e che prenderò domani assieme ad un carterino copri cinghia che ho rotto sforzando, in un paio d'ore avrei fatto tutto il lavoro
I segni dei riscontri per la messa in fase sono facili da trovare.
Sul supporto puleggia albero motore c'è una tacchetta ed un piolo.
Messo il piolo ad ore 6 circa la puleggia dell'albero a camme va sul suo riscontro. Basta fare un segno sul carter motore di dove cade esattamente la tacchetta dell'albero motore (lo fanno vedere sul video qui ad inizio discussione.

Ho un manuale di officina elearn, ma credo sia un po' vecchiotto, si ferma alla 1.9 jtd 85Kw. Io ho la 88Kw multijet e vedo che ad esempio i supporti motore sono diversi.
Sapete dove trovare un manuale aggiornato?
Grazie
 

Loryz

Super Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Toyota Yaris Hybrid My16 1.5H ECVT Active 2017 - Fiat Punto mk2 1.2 16V HLX 2002
Sapete dove trovare un manuale aggiornato?
Essendo materiale riservato alla rete ufficiale e protetto da copyright, non penso sia possibile trovarlo facilmente, e comunque non qui sul forum.
 
Auto
Multipla 1.9 multijet Active 120cv del 2007
Ok, aggiornamento
ieri ho rimontato il circuito della cinghia.
La cinghia (come mostra il video) indica il senso di rotazione e ha due tacche, una sul dente ed una tra i denti, che devono corrispondere ai riscontri indicati sopra.
Messa in sede coi riscontri a segno controllati più volte battono esattamente
Montato il tendicinghia ho visto che nel blocco motore vi è un piccolo incavo in cui si riesce ad infilare una chiave da 11. In questo modo si riesce a far leva sulla levetta del tendicinghia che serve per mettere in tensione lo stesso.
Non è semplicissimo posizionare l'indicatore della tensione sul suo risconto (una lancetta che deve corrispondere ad un forellino sul tendicinghia)
Dopo alcune prove ci sono riuscito.
Ho fatto fare parecchi giri all'albero motore (a mano con una chiave a crick sull'albero motore) e poi l'ho fatto girare fino a che i riscontri della cingia non sono tornati al loro posto, come appena montata. Ci tornano dopo un po'. Ho anche controllato la posizione dell'indicatore della tensione cinghia ed era a segno.

Chiuso tutto ma ho fatto un danno...
Una delle viti corte che tiene il carterino para polvere di plastica attaccato al supporto motore ha spanato la sede.. Non avevo trovato le coppie di serraggio ed avevo messo 9Nm. Poi ho scoperto che andavano a 7...
Vabbè stasera vedo se riesco a sistemare con una vite un po' più lunga che non vada comunque a grattare sulle parti in movimento all'interno.

Stasera finisco con la cinghia Poly-V con i relativi rinvii e tenditori , supporti motore, filtri, centraline e liquidi refrigeranti e poi si prova ad accendere :ninja:
 
Auto
Multipla 1.9 multijet Active 120cv del 2007
Funziona!
Ieri ho smadonnato non poco a rimontare la cinghia servizi...
Meglio montarla in due, uno che carica il tendi cinghia ed uno che posiziona la cinghia sul galoppino..

Tra ieri ed oggi ho fatto un centinaio di Km il motore gira bene. Bello corposo...

Unico dubbio il ripristino del liquido di raffreddamento.
Sul libretto dice che servono 6.8L
Io ne ho messi 4 e avanzano...
Ho agito sulla vite di spurgo alta del radiatore aprendola fino a che usciva liquido.
Non credo vi siano altri spurghi.
Ho girato anche col riscaldamento acceso ma niente da fare..
Idee??

Grazie
 
Alto Basso