• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Motore lancia Y 1.2 16v euro 3 su elefantino rosso euro 2

Auto
lancia y , elefantino rosso, 1.2 16v, 2000
#1
Buongiorno, scusate se approfitto subito della vostra esperienza .
Ho dovuto sostituire il motore alla mia Lancia Y 1.2 16v Elefantino Rosso e al posto del vecchio motore 176B9000 (86 cv) è stato montato il motore 188A5000 (80 cv) della lancia Y euro 3 .
Del motore euro 3 è stato montato solo motore e frizione, mentre cambio, centralina, corpo farfallato, iniettori, etc. è tutto originale .
Da subito ho sentito un leggero tremolio in partenza con la 1° marcia, così per curiosità ho provato a vedere se la frizione euro 2 era uguale a quella dell'euro 3, ma sui siti degli autoricambi non me le dà compatibili.

1) quindi mi chiedevo se il suddetto tremolio in partenza possa essere causato dalla frizione euro 3 sul cambio euro 2 .

Poi ho cercato delle differenze tra i due motori che giustificassero i 6 cavalli di differenza, ma ho constatato che i due motori sono uguali, le uniche differenze sono negli angoli di fasatura (aspirazione -2° inizio 42° fine scarico 26° inizio 6° fine per l'euro 2) e (aspirazione -0° inizio 32° fine scarico 32° inizio 0° fine per l'euro 3) .

2) Volevo sapere se c'è la possibilità di modificare gli angoli di fasatura visto che sia la centralina che i rapporti del cambio (sono leggermente differenti tra le 2 versioni) sono impostati per lavorare con un motore che ha il primo set di angoli di fasatura .

Come si può vedere sono un novellino del forum, quindi mi scuso se ho fatto degli errori nel porre le domande o nello scrivere il post e ringrazio tutti per il tempo e la pazienza che mi avete concesso .
 

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
#2
Allora ci sono un po' di cose da sistemare... prima di tutto: Che collettori hai utilizzato? in quanto mi sembra che i nuovi non entrano nella testata vecchia... poi l'unico modo per sistemare le fasature è montare le tue vecchie camme... ma non so se puoi farlo nel motore nuovo senza cambiare tutta la testata con al vecchia.

Se hai utilizzato i collettori nuovi il motore non andrà mai al 100% perchè comunque vari l'efficienza volumetrica, che è alla base per il calcolo della carburazione che fa la centralina...
 
Auto
Fiat Punto 75 ELX del '94;Opel Corsa B 1.0 benzina/metano del 2000
#3
Quoto bl4ck. Però il problema del saltellamento in partenza potrebbe essere imputabile semplicemente alla frizione difettosa,che se ho ben capito è quella che ci ha trovato @lucadgv ,quindi chissà come è stata utilizzata,quanti anni e km ha,quanto tempo è stata ferma ecc.
Può darsi semplicemente che i parastrappi si siano induriti.imho.
 
Auto
lancia y , elefantino rosso, 1.2 16v, 2000
#6
Si, la frizione è quella del motore "nuovo", la mia era in buone condizioni, ma secondo chi ha montato il motore l'altra era visibilmente semi nuova (non ho motivo di dubitare della sua sincerità) .

Voi dite che gli alberi a camme dell'euro 2 e del 3 sono differenti?

Circa i collettori non ne sono sicuro (se volete chiedo), ma calcolate che è stata cercata la soluzione più semplice, sono stati tenuti iniettori, corpo farfallato, centralina e tutto il resto per causa di forza maggiore (era l'unico modo o il più semplice penso) .

Comunque il mio primo pensiero, naturalmente, sono stati i 6 cavalli in meno che l'euro 3 dovrebbe avere, ma vi assicuro che io questa minor potenza non la sento proprio .
Certo, sicuramente ha un comportamento "diverso", con il motore originale sentivi a 2500 giri una "botta" più forte, mentre adesso è meno marcata, però poi si ha l'impressione di una maggiore potenza progressiva.
Sinceramente, se non ci fossero, alcune volte, come dei gap di potenza a bassissimi giri (da fermo a 500/1000 giri), il nuovo comportamento non mi dispiace affatto (ancora non l'ho portata al massimo, ma conto di farlo a breve) .

Comunque vi ringrazio per il supporto ooohmclapclap
 
Auto
Fiat Punto 75 ELX del '94;Opel Corsa B 1.0 benzina/metano del 2000
#7
Beh sicuramente sono differenze che sentirai alla lunga,nelle varie condizioni in cui ti sei trovato prima di cambiare il motore,avendo così modo di fare un confronto con il motore "nuovo".
La curva di erogazione sicuramente cambia,per la diversa profilatura degli alberi a camme.
Il collettore di scarico sicuramente dovrebbe essere il tuo originale,perché quello della euro 3 avrebbe il catalizzatore a ridosso e la sonda subito all'inizio,mentre la tua macchina dovrebbe avere il catalizzatore sotto l'abitacolo. Per il collettore di aspirazione non saprei di eventuali incompatibilità.
 

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
#8
I collettori sono assolutamente diversi, e lo testimonia il fatto che l'euro 2 è metà in alluminio mentre l'euro 3 è tutto in plastica. Senza contare che l'euro 2 ha la farfalla meccanica mentre l'euro 3 no. Le camme sono molto diverse... le euro 2 son decisamente più spinte e con più alzata...
 
Auto
lancia y , elefantino rosso, 1.2 16v, 2000
#11
Allora, io ho il manuale officina della Y, dove sono riportati i dati di entrambi i motori.
Per quel che riguarda il solo motore (senza iniettori, corpo farfallato, etc.) sono praticamente identici, l'unica incertezza ce l'ho proprio sull'alzata della camma (o sono uguali oppure l'euro 2 ha un'alzata asincrona), però visto che nel campo motori io sono veramente "poco erudito" MMmmmh, posso caricare una foto dove si vedono i dati dell'alzata a confronto in modo che voi potete capire se c'è differenza tra le due?
(non so se ci vuole un permesso per postare una foto)
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#12
Non occorrono permessi, tieni conto che ci sono dei limiti di dimensione. E' meglio se li "alleghi" al messaggio, in modo tale che fino a che c'è il forum, ci sono le foto.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#14
Leggi le indicazioni riportate nella finestra di dialogo per evitare i primi errori ;)
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#16
non capisco dato che hai l'acceleratore elettronico ad essere gestito dalla centralina originale che ne era privo di essoo_O.... se quel motore lo vuoi fare funzionare al meglio dovresti recuperare anche la sua centralina, di solito si fa cosi'. per le vibrazioni in partenza dono le cosi dette (la frizione strappa) ed e causato da olio sul volano o disco deformato ma puo anche darsi che si debba assestarsi dato che la superficie del disco e gia lavorata con l'impronta di un'altro volano. io aspetterei a sostituirla ma mi dedicherei ai buchi di erogazione.
 
Auto
Fiat Punto 75 ELX del '94;Opel Corsa B 1.0 benzina/metano del 2000
#17
Ma se ho ben capito,la frizione ha lavorato sempre su quel volano,perché è quella che c'era montata quando il motore è stato preso dal demolitore,non è stata messa quella che aveva il motore vecchio.
 
Auto
lancia y , elefantino rosso, 1.2 16v, 2000
#19
Scusate l'assenza (ero in viaggio per la sicilia e in nave non c'era segnale) .

Per quanto riguarda la frizione in effetti potrebbe essere olio, perché quando hanno montato il motore ne è uscito parecchio, in più ho la pompa dell'idroguida che spara olio .

Non è possibile montare la centralina euro 3 (almeno in modo facile), perché cambiano i connettori etc.

Non sono sicuro se i collettori sono originali o no, ma sono sicuro che questi che monta sono metà in plastica e metà in alluminio .

È stato montato il catalizzatore euro 3, infatti la euro 3 ha 2 sonde lamba, 1 sul catalizzatore e l'altra sotto l'abitacolo come l'euro 2, e quando lo hanno montato hanno dovuto lasciare la sonda lamda inserita nel catalizzatore che funge da tappo con il filo tagliato, mentre la centralina è collegata a quella sotto l'abitacolo che è l'unica che può gestire .

Comunque ieri ho fatto la Roma - Napoli e il motore si è comportato bene, ma continua ad avere dei gap ai bassissimi giri .

Qualcuno è riuscito a capire dal confronto dei dati delle 2 alzate se ci sono delle differenze?

Comunque grazie a tutti per il supporto .
 
Auto
Fiat Punto 75 ELX del '94;Opel Corsa B 1.0 benzina/metano del 2000
#20
Certo che se la tua avrebbe il catalizzatore sotto,con relativa centralina euro 2,e gli hanno messo il catalizzatore euro 3 a ridosso dei collettori,sperando che abbiano tolto quello sotto originale,a mio avviso non è un bel lavoro.imho.

La sola presenza del catalizzatore subito ai collettori piuttosto che sotto l'abitacolo come in origine,cambia sensibilmente le prestazioni.
 
Alto Basso