• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Montaggio Retrocamera Wifi Aftermarket

flexo

Autore di Tutorial
Auto
fiat punto elx 1.2 8v 2000
Oggi è arrivata e a breve farò un tutorial sul montaggio e vi dirò se fa quello che promette. Vi dico subito che è una retrocamera che utilizza come monitor lo smartphone tramite connessione wifi attraverso un app. L'ho scelta in sostituzione dei sensori di parcheggio in quanto non mi andava di bucare nulla, cablare e installare un nuovo dispositivo lcd anche perché la mia autoradio seppur nuova non è predisposta per i segnali video in quanto scelta volutamente con frontalino estraibile. Il costo é stato di 25 euri compreso spedizione.

IMG_20181129_160227405.jpg
IMG_20181129_160300516.jpg

IMG_20181129_160254468.jpg

IMG_20181129_160901017.jpg

Qui vedete l'antennino wifi.
IMG_20181129_161026473.jpg
 

flexo

Autore di Tutorial
Auto
fiat punto elx 1.2 8v 2000
come promesso vi posto quello che ho fatto. Il procedimento è replicabile universalmente in tutte le auto con i dovuti accorgimenti.
difficoltà ***/***** costo: 25€ (la retrocamera)
cosa ci servirà:
cacciavite a stella, bussola da 17, nastro isolante, sonda passacavi per elettricista (facilità tanto il lavoro, credetemi).

Premessa e consiglio: prima di effettuare tutta l'operazione di smontaggio/montaggio del dispositivo mi sono premurato di verificare il funzionamento della retrocamera collegando il cavo di alimentazione e massa ai morsetti della batteria onde evitare un harakiri trovandomi un dispositivo non funzionante che dovevo poi ri-smontare nuovamente.

1. individuare il fanale posteriore con la retro-luce (mavà!!!??, non vi prendo per scemi, sono io scemo a dirvelo) e smontarlo con una bussola da 17mm o con la chiave apposita in dotazione nell'auto. Sul tubo esistono già video dove si vede chiaramente come operare. Nel caso di una punto mk2 il video di GDeltaG è esemplificativo al riguardo:
2. (facoltativo ma non troppo) staccare la luce di cortesia del vano bagagli in quanto il portellone verrà tenuto aperto per un bel pò ... solo per evitare il down della batteria auto. E' abbastanza intuitivo, basta tirarla e staccare il connettore.
3. una volta tolto il fanale vi ritroverete questo spinotto (sul quale vi indico a vostro maggior agio la funzione dei vari cavi, essendo ancora originale penso che i colori saranno identici in tutti i modelli di punto mk2)
In ogni caso in caso vi ritroviate colori differenti io li ho verificati con un multimetro, con quadro strumenti ON, e azionando di volta in volta i vari comandi luci e verificando dove avevo tensione (di solito il nero è quasi sempre la massa come effettivamente era).
1543613520038.png

4. aprire il connettore ed estrarre i faston 4. e 5. sui quali collegheremo i cavetti della retrocamera. Seguire le operazioni come in foto. I faston vengono via sollevando una prima clip di tenuta generale e poi le singole clips di tenuta di ciascun faston e tirando delicatamente i cavi.
1543613858675.png


La retrocamera è adatta ad essere montata all'interno ed all'esterno dell'auto. Io ho preferito all'interno per una maggiore durata sia in termini di protezione dagli agenti atmosferici, pur essendo impermeabile, sia contro i furti e atti vandalici.
Quindi io sono andato verso l'alto dell'auto non verso il portatarga. Pertatno:

5. smontare lo stop centrale svitando 2 semplici viti e, facoltativo, disconnettendo, per avere maggior spazio di manovra, lo stesso e la connessione sinistra della pista sbrina lunotto.
massima attenzione al connettore della pista, andateci delicatamente perché essendo di rame si piega molto facilmente. Il sistema è sempre lo stesso. I connettori per auto hanno tutti una sorta di pulsante a clip che bisogna premere per liberarsi e questo non è da meno.
1543654900953.png


6. Fatto ciò munirsi di pazienza perchè arriva la parte più rognosa ossia il cablaggio. Con una sonda passacavi o con del fil di ferro gommato io ho seguito questo percorso:
1543655632542.png

la parte dura è far passare il cavo da questo cavedo di gomma che collega il portellone:
1543655863291.png

gli spazi sono veramente ridotti e quindi vi consiglio di legare il cavo alla sonda non in parallelo ma in serie con del nastro (di carta va benissimo) altrimenti il cavo non passa. Inoltre arrivati al gommino lubrificare la punta della sonda con dello spray come svitol o simili o con della saponetta per le mani in maniera da far scivolare la sonda dentro il gommino altrimenti le imprecazioni si sprecheranno.
1543656066943.png

Nel tirare la sonda con il cavo inoltre vi consiglio di agire in questa maniera altrimenti oltre a rischiare di spezzare il collegamento tra la sonda e il cavo dovendo ripetere il tutto ulteriori danni al resto della cavetteria originaria in quanto nel gommino, ripeto, lo spazio è veramente risicato.
Non tirare dal punto 6 tutta la sonda ma dal punto 5 creando un occhiello nella sonda e poi una volta passato il cavo tirare dal punto 6.
1543656713462.png


7. una volta passato il cavo ho collegato la cemera nastrando la connessione, alloggiato l'antennino dentro lo stop, fissato e raccordato il tutto e richiuso:
1543657266154.png


8. sul lato fanale ho avvolto i cavi sui faston e nastrato il tutto. Il collegamento che ho effettuato è stato:
cavo nero > cavo nero (massa -)
cavo rosso (alimentazione +) > cavo 4 retro-luce
cavo giallo* (alimentazione +) > cavo 3 luce notturna

* opzionale

sui cavetti della retro come potete leggere vengono riportate delle etichette:
nel cavo nero>>> catodo gnd (-)
nel cavo rosso >>> ACC power (+)
nel cavo giallo >>> da una parte "parking light wire (+)" e dall'altra "you may not connect the wire"

1543673266831.png
21543673125612.png


9. risultato finale:
1543658319519.png

l'app consente di poter registrare filmati, avere una visone a specchio (destra/sinistra) e attivare/disattivare la griglia di parcheggio.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Come si chiama la app che usi per la retrocamera?
Hai usato un telefono dedicato?
 

flexo

Autore di Tutorial
Auto
fiat punto elx 1.2 8v 2000
ciao pike, la app è indicata dal costruttore della cam con un Q-code nel manuale e si chiama F-car disponibile per android e i-os. Per il telefono uso quello mio personale non un telefono dedicato altrimenti avrei preso un retrocamera con schermo lcd cablato. Ho preferito questa soluzione proprio per non avere ammennicoli sulla plancia.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
E nel momento in cui usi la retrocamera internet non è in funzione? Oppure il tuo telefono ha una versione Android che gestisce correttamente questa occorrenza?

Altra curiosità: dalla app puoi cambiare i settaggi della rete wireless emessa dalla retrocamera?
 

flexo

Autore di Tutorial
Auto
fiat punto elx 1.2 8v 2000
Per come ho configurato il cablaggio io la retrocamera e quindi il segnale wifi della camera si attiva solo quando innesti la retro o accendi le luci. In quel lasso di tempo la connessione dati è bloccata, se si volesse la rete dati attiva mentre il wifi è impegnato in altro credo che bisognerebbe configurare appositamente lo smartphone. Io ho un moto g6+ con android 8.0 e a dir la verità non saprei se è possibile configurarlo per tale scopo ma sinceramente non ne vedo la necessità. Quando sei in retromarcia a che ti serve avere la connessione dati attiva dato che tutti i servizi internet sono asincroni?
Per quando riguarda la tua curiosità, sì puoi settare la rete emessa dalla retrocamera direttamente dall'app cliccando sull'icona wifi.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Quindi ogni volta che lo usi devi avviare la App?
 
Auto
Fiat tipo easy 5 porte 1.4 95 cv 2016
tutto molto bello.... una domanda:quanto c'è di ritardo dal momento che innesti la retromarcia e l'apparizione dell'immagine nel display? è istantanea o bisogna attendere?
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Bel lavoro come sempre :thumbsup:

Solo una curiosità, giusto per capire come potrei usare al meglio (in modo improprio...) quest'aggeggio: sei sicuro che la configurazione C, così com'è, col cavo giallo non collegato, equivale alla B? Hai per caso provato, viceversa, ad alimentare il giallo lasciando scollegato il rosso? Ti ringrazio.
Messaggio doppio unito:

PS: nella configurazione A, la camera si accende se sono alimentati entrambi i cavi o solo se uno dei due lo è?
 
Ultima modifica di un moderatore:

flexo

Autore di Tutorial
Auto
fiat punto elx 1.2 8v 2000
Aggiornamento:

avevo capito che il cavo giallo era da collegare alla luce ed invece va collegato sempre alla retro-luce oppure potrebbe essere lasciato libero. Questo cavo giallo non fa altro che azionare l'app in automatico quando inseriamo la retro. Infatti come era collegato prima credevo che accendendo le luci post si sarebbe attivato il wifi cosa che non avveniva ma in compenso quando accendevo le luci post si attivava l'app, quindi ho capito che quel cavo andava sulla retro-luce così in automatico quando si innesta la retro si attiva pure l'app in automatico.

Quindi ogni volta che lo usi devi avviare la App?
come vedi ti ho già risposto con questo aggiornamento. l'APP si azione in automatico quando inserisco la retro. Tuttavia l'APP deve essere impostata sul telefonino in background altrimenti la devi aprire manualmente.

tutto molto bello.... una domanda:quanto c'è di ritardo dal momento che innesti la retromarcia e l'apparizione dell'immagine nel display? è istantanea o bisogna attendere?
capisco dove vuoi arrivare e ti premetto che già sapevo dei tempi di connessione notevolmente superiori alle retrocamere cablate. Tenuto conto, che per me, la retrocamera come i sensori di parcheggio abbiano senso in auto al di sopra delle dimensioni si una utilitaria o per neopatentato io l'ho scelta come ho già detto per non smazzarmi più di tanto nel montaggio, non avere ammennicoli fissi sulla plancia ed per evitare di bucare il paraurti con i sensori. Il mio intendo è usarla solo in quei rari casi quando a parcheggio avvenuto voglio controllare la distanza del retro da eventuali ostacoli evitando di scendere dall'auto o far scendere un passeggero per controllare e, chissà, in qualche manovra particolare, traffico permettendo (ossia non ci sia qualcuno che ti strombazza facendoti fretta o tu stesso abbia fretta). Infatti sconsiglio questo genere di camere wifi per le manovre di parcheggio perchè la connessione non è immediata...... a tale scopo consiglio camere cablate.
Comunque, cronometro alla mano, i tempi variano dai 15 ai 55 secondi per connettersi e ciò potrebbe dipendere da vari fattori quali il tipo ti telefonino o interferenze. Uno smartphone più moderno presumo abbia una scheda wifi più veloce di uno più vecchio. Tieni conto che la connessione non è codificata, nel senso che se tu installi la stessa app nel tuo telefonino potresti agganciarti sulla mia retrocamera. Il canale di frequenza utilizzato è il 2.4 GHz fosse stata a 5 GHz forse si sarebbero dimezzati i tempi. Comunque farò altre prove in zone con meno interferenze per vedere se i tempi si accorciano.
 
Ultima modifica di un moderatore:
Auto
Fiat tipo easy 5 porte 1.4 95 cv 2016
grazie, tutto chiaro ora.... avevo il dubbio che questo tipo di sistema non poteva essere immediato, giusto per curiosità perché io nella mia auto ho già i sensori visivi e sonori.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
In effetti usare un telefono in disuso (ammesso di averlo), esclusivamente come schermo, non è una cattiva idea.
Ma in ogni caso sarebbe impossibile lasciarlo sempre acceso, almeno su una Fiat, che ha accendisigari o usb sotto chiave e comunque scaricherebbe la batteria.
Quindi il telefono andrebbe acceso manualmente (non ho mai trovato telefoni android che si accendano al collegamento della usb, mentre l'iphone di mia figlia lo fa per default). Ma, una volta collegato al wifi della retrocamera, potrebbe rimanervi sempre connesso per non avere ritardi?
 

flexo

Autore di Tutorial
Auto
fiat punto elx 1.2 8v 2000
Ma, una volta collegato al wifi della retrocamera, potrebbe rimanervi sempre connesso per non avere ritardi?
La connessione wifi della camera si attiva con quadro ON + innesto retromarcia. Una volta spenta l'auto o disinserita la retromarcia la connessione va via.
Messaggio doppio unito:

Messaggio doppio unito:

 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
A meno di non collegare il wi fi sotto chiave... ma sarebbe una distrazione perché rimarrebbe sempre inserita. ;)
 

flexo

Autore di Tutorial
Auto
fiat punto elx 1.2 8v 2000
Infatti ci stavo pensando, si potrebbe collegare a qualche servizio dell'auto che sia perennemente alimentato ad auto accesa (ma quale?) oppure ad un powerbank per avere la connessione wifi sempre attiva e quindi il telefonino sempre connesso e avere la visione dell'immagine immediata. Ma bisognerebbe risolvere la connessione dati. Se il telefonino è perennemente collegato al wifi non ho dati nella rete 3G/4G ossia posso ricevere e fare chiamate ma non posso ricevere dati internet. Se si risolvesse questo inghippo si risolverebbe l'immediatezza delle immagini.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Sì, ok, ma non ho un moto G dismesso LOL
Messaggio doppio unito:

Ho un sony, due samsung e un archos. Controllerò su questi
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Vuoi installarlo per facilitare le manovre sulla gPunto alla moglie?
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
@flexo vediamo se ho capito bene: il cavo rosso alimenta la camera, il cavo avvia la connessione WiFi, eventualmente aprendo l'app, quindi:
- se si collegano entrambi alla luce retro, la camera si accende e avvia la connessione (e forse questo potrebbe spiegare i tempi non brevissimi per avere disponibile il flusso video)
- se si collegano entrambi a un positivo sottochiave, la camera e la connessione sono sempre attive (finché il quadro è acceso ovviamente)
- se si collega il rosso a un sottochiave e il giallo alla luce retro, la camera è sempre alimentata ma avvia la connessione all'inserimento della retromarcia.
E' così che funziona?
 

flexo

Autore di Tutorial
Auto
fiat punto elx 1.2 8v 2000
@buonsm in sostanza il cavo rosso attiva il wifi della camera mentre il giallo da un segnale che apre l'app in automatico. Collegando i cavi come ho fatto la camera si attiva solo quando si innesta la retro in quanto quei cavi vanno in tensione solo in questo caso. Per risolvere il problema sto pensando di collegare il tutto nella scatola fusibili dove ho collegata la dashcam così il telefonino si collega la prima volta e resta sempre online con la camera. Cosi risolvo l'immediatezza dell'immagine ma devo però risolvere il problema della connessione dati.
 
Alto Basso