• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Modifiche artigianali plafoniere interne auto

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Buongiorno a tutti!

Apro questa discussione per uno scambio di esperienze, idee, "dritte" e chiacchiere varie riguardanti le modifiche artigianali, a LED ma non solo, alle plafoniere delle nostre auto.
Comincio io condividendo con voi qualche lavoro che ho realizzato.

Alfa 147 - plafoniera anteriore
Premessa: il cliente mi ha espressamente richiesto luce bianca senza tendenza al blu e "tanta" luce, anche a costo di stravolgere completamente l'interno della plafoniera. Alla fine l'unica cosa che ho "stravolto" è stato lo sportellino/diffusore, che ho semplicemente smontato, quindi la modifica è assolutamente reversibile.

IMG_20150303_192209.jpg
A ciascuna basetta millefori ho attaccato 6 segmenti di striscia LED 3014 da 120 LED per metro, quindi 18 LED ciascuna. Ho usato qualche goccia di colla a caldo per rendere l'insieme più stabile e fermare i fili. In questo caso non ho fatto saldature, avendo lo spazio ho preferito usare gli adattatori tipo lampada "siluro", che vanno al posto delle lampade originali.

IMG_20150322_112436.jpg
Questo è il risultato. Esteticamente non mi piace moltissimo ma...

IMG_20150322_114758.jpg
...al cliente va benissimo così e di luce ne fa parecchia!

IMG_20150303_201140.jpg

A un altro cliente l'ho modificata con lo stesso schema di LED ma li ho applicati allo sportellino e quindi ho dovuto fare le saldature sulla piastra. Purtroppo non ho foto di questo secondo lavoro sulla 147, posso solo dire che il risultato estetico è un po' migliore ma non perfetto. E il calore della striscia LED che si dissipa direttamente sulla plastica non mi piace proprio, ma il cliente lo voleva così...amen

--- Messaggio doppio unito ---

Alfa 147 - plafoniera posteriore

IMG_20150322_115133.jpg
Qui ho usato 4 segmenti della striscia LED di cui sopra. Anche in questo caso il risultato estetico non è il massimo ma...

IMG_20150322_115144.jpg
...la luce c'è! Dalla foto non si nota ma rispetto alla lampadina originale non c'è proprio paragone!
PS: Sulla seconda 147 l'ho modificata esattamente allo stesso modo
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Ho modificato con due pannellini da 16 led ciascuno la plafoniera della grande punto, identica a quella da te mostrata. Nemmeno a me piace al 100% il risultato estetico (della mia), ma non è nemmeno malaccio. Ho cercato di tenere più staccate possibile le placchette dal vetrino per camuffare un po' i led, ma non ho nemmeno smontato la parabola riflettente, quindi tu hai fatto un lavoro più completo.
Il mio lavoro è documentato in un video sul mio canale
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
@ElCaimanDelPiave https://lnx.ilpuntomanutenzione.it/forum/threads/fiat-grande-punto-199-sostituzione-luci-plafoniera-e-installazione-led.3035/ se intendi questo, l'avevo già visto e mi è stato d'ispirazione per questo topic. E anche per la modifica della plafoniera della mia Punto, che ho fatto pure io col pannellino LED, sia per la fretta sia perché c'è poco spazio di manovra.
L'unica cosa che non mi piace del mio pannellino (e in generale dei LED 5050 bianchi) è la temperatura di colore, troppo fredda e con le sfumature azzurre ecco perché quando possibile uso la striscia LED 3014. Non escludo però uno strano swap di plafoniere...

--- Messaggio doppio unito ---

Peugeot 5008 - anteriore e centrale

Ora mi vostro uno dei lavori più frustranti che alla fine, purtroppo, non ha dato i risultati sperati. D'altro canto il cliente era stato messo in guardia che ci sarebbero potuti essere dei problemi (più che altro, pensavo io, solo per questioni di spazio), ma mi ha detto di procedere lo stesso, male che vada avrebbe rimesso la plafoniera originale con le lampadine.
Nota: le foto di allora le ho perse, queste che vedete sono simulate (le ho fatte poco fa), giusto per far capire cosa è stato fatto. La plafoniera invece è quella su cui ho lavorato.

IMG_20180618_141636.jpg
Qui manca il diffusore di plastica. La logica di funzionamento di questa plafoniera è molto semplice: la parabola centrale si accende con le porte o manualmente insieme alle altre plafoniere, i pulsanti laterali comandano la rispettiva luce di lettura.
Il cliente voleva espressamente che insieme alla parabola centrale si dovevano accendere anche entrambe le luci di lettura, ma non il contrario. Altra espressa richiesta: luce calda e LED ad alta luminosità singoli, niente striscia LED ché non gli piaceva.
IMG_20180618_141944.jpg
Ecco un LED come quelli che avrei dovuto usare: da 1Watt per le luci di lettura e addirittura due da 3watt per la parabola centrale e uno da 3 watt per la plafoniera centrale (che è praticamente uguale ma senza le luci di lettura): credetemi, 8 watt complessivi di questi LED sono davvero tanti per l'abitacolo di una macchina, per quanto sia ampio o di colore scuro!

IMG_20180618_141722.jpg
Questa è la parte posteriore della plafoniera, devastata dalla fresa per creare lo spazio ai LED con rispettive basette, dietro le quali ho fissato anche dei dissipatori ricavati da "fettine" di profilato d'alluminio con sezione a forma di "E".

Ciascun LED/gruppo di LED di questo tipo, ha bisogno di uno specifico circuito d'alimentazione per funzionare al meglio, chiamato "driver". Dovendo ottenere 4 accensioni separate (compresa la plafoniera centrale), ho usato 4 driver, ovviamente diversi per i LED da 1w o da 3w. Alla prima accensione, credetemi, ho quasi provato fastidio agli occhi per quanto era intensa la luce. Secondo me era eccessiva, ma il cliente ne era entusiasta. Purtroppo a questo punto si verifica il promo intoppo e si scopre una cosa che pregiudicherà definitivamente il progetto. L'intoppo è che i driver e il dimmer della plafoniera non andavano tanto d'accordo, lo spegnimento, verso la fine, era molto irregolare e inoltre i LED restavano leggerissimamente accesi: quest'ultima cosa l'ho risolta mettendo in parallelo ai LED una resistenza da 1Mohm (questa è una soluzione che funziona quasi sempre in casi, come questo, di LED che restano leggermente accesi). Tuttavia il problema grave era il disturbo elettromagnetico generato dai driver: con anche solo una luce accesa era impossibile ascoltare la radio e, ancora più grave, era impossibile utilizzare la radiotaxi (il tizio è un tassista). Questo del disturbo elettromagnetico è un problema piuttosto diffuso e colpisce praticamente tutti i driver cinesissimi, compresi quelli dei faretti da 230V da esterno o i pannelli da controsoffitto. A questo punto ho cercato di far funzionare i LED direttamente in serie, interponendo una resistenza ciascuno (di quelle belle massicce dotate di dissipatore, viste le correnti in gioco) ma non era una buona soluzione: dopo diverse prove, o succedeva che i LED si guastavano oppure la luce emessa era poca. Così, non riuscendo a trovare soluzioni che piacessero anche esteticamente al cliente, ho smontato tutto e ho piazzato la plafoniera di scorta che il cliente aveva già acquistato. Peccato, però è stata pur sempre un'esperienza e mi è pure rimasta in dote la plafoniera "devastata", che sto valutando di farcire con dei segmenti di striscia LED e di installare sulla Punto, anche se è leggermente più piccola e la forma non è perfettamente rettangolare, per cui dovrò sicuramente costruire una sorta di coprigiunto. Vedremo, se lo farò sicuramente posterò le foto e la descrizione del lavoro.

PS: sulla 5008 comunque qualcosa a LED è rimasta
IMG_20150324_144902.jpg IMG_20150324_144718.jpg IMG_20150324_144947.jpg
...la plafoniera posteriore con 6 segmenti di striscia 3014 a luce calda, fissati su basetta millefori, a sua volta incastrata in una guida che sembrava fatta apposta per tenerla

--- Messaggio doppio unito ---

Questo invece è il lavoro che ho realizzato sulla mia Peugeot 107 e che poi ho replicato, con qualche modifica, sulla Ford Fiesta mk6 di un mio amico.
(scusate per la scarsa qualità delle foto, a suo tempo le avevo fatte un po' meglio ma anziché perdere tempo a cercarle ho preferito rifarle)

IMG_20180618_163842.jpg IMG_20180618_163826.jpg
La plafoniera è identica a quella della Peugeot 206 e ovviamente anche a Citroen C1 e Toyota Aygo. La formula è sempre la stessa: striscia LED 3014 da 120 LED/metro, ne ho applicato 8 segmenti per un totale di 24 LED, sempre su basetta millefori che ho fissato con colla a caldo alla struttura. Bisogna dire che è stato necessario rimovere il riflettore metallico posto all'interno del corpo, altrimenti resta veramente poco spazio per mettere i LED.

Insieme alla modifica ho aggiunto un punto luce che illumina i sedili posteriori
IMG_20180618_163919.jpg

Il deviatore che ho aggiunto nei pressi della plafoniera anteriore funziona nel seguente modo:
- in posizione I si accende solo una parte (2 segmenti) anteriormente e resta escluso il punto luce posteriore. Così si ottiene un'illuminazione paragonabile alla lampadina di serie.
- in posizione II si accendono tutti i segmenti di quella anteriore e anche il punto luce posteriore

Qualche tempo dopo, come già detto, ho riprodotto lo schema nella Fiesta di un mio amico, creando allo stesso modo il punto luce posteriore. Rispetto alla mia auto, non c'è uno sdoppiamento nella plafoniera anteriore (si accendono sempre tutti i segmenti) e si accende contemporaneamente la luce posteriore, quest'ultima però può essere accesa anche manualmente, in modo indipendente, da un'interruttore. Di questo lavoro purtroppo non ho foto, anche perché è stato fatto in tempi molto ristretti.

Ok per adesso mi fermo qui, man mano che trovo altro materiale o realizzo qualche nuovo progetto, non mancherò di postare foto e descrizione ;)
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Beh, ho parlato di "clienti", in realtà lo faccio per hobby. Cioè, di lavoro faccio l'elettricista ma questa è la conseguenza, non la causa: mi è sempre piaciuto, fin da bambino, armeggiare con fili, luci, interruttori, automatismi in genere (me la ricordo ancora benissimo la gioia che provai quando un elettricista mi spiegò come funzionano i relè, avevo si e no 12 anni :))
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Work in progress... (mi sa che stavolta ho esagerato...)

IMG_20180621_135925.jpg

Questi sono i famosi segmenti di striscia LED 3014 di cui ho parlato in precedenza ma non vi ho mostrato. Ogni segmento è lungo 25 mm e largo 8. Anche in questo caso ho attaccato tutto alla basetta millefori opportunamente tagliata. Mancano ancora i ponticelli, a breve vi mostrerò su quale plafoniera andrà e l'intensità luminosa + un piccolo bonus ;)
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Eccola li sulla mia Punto mk2b!

IMG_20180623_122310.jpg IMG_20180623_122244.jpg

Diciamo che è semi-definitiva. Probabilmente dovrò smontarla di nuovo e fare una modifica ai ponticelli, il risultato finale, in termini estetici e di luminosità comunque è questo.

Il piccolo bonus promesso arriverà fra qualche giorno ;)

[EDIT] Dimenticavo: questa configurazione ha un assorbimento di circa 5.5 watt, dei quali circa 4 assorbiti dai soli LED, quindi volendo fare una stima pessimistica, diciamo che equivale a una lampada a incandescenza da 20 watt
 
Ultima modifica:

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Mi sta venendo voglia di fare l'upgrade alla Panda, però con il driver adatto alla dimmerazione (come fa i body computer Panda...)
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Assicurati che il driver, oltre ad essere dimmerabile, sia anche ben filtrato contro i disturbi elettromagnetici. Altrimenti vai di striscia LED che col dimmer funziona bene senza ulteriori accorgimenti.
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Cosa succede quando si fulmina la lampadina del vano di carico del tuo mezzo da lavoro preferito?
Semplice: sequestri la plafoniera, la rifai a led e l'indomani la rimetti al suo posto.

IMG_20191120_200855.jpg IMG_20191120_200919.jpg

Così anche il nostro amato VW Caddy avrà la sua bella plafoniera a led e finalmente non dovremo più usare la torcia per rovistare nel vano di carico!

Tecnicamente l'ho fatta col solito metodo, ormai collaudato, dei segmenti di striscia led, esattamente come nella mia Punto, ma in questo caso sono riuscito a inserire 5 moduli in più per un totale di 20 moduli (60 led) e il solito resistore in parallelo ai led. Sulla Punto, con 45 led, a volte la luminosità è quasi eccessiva, quindi penso che sul Caddy ci sarà da divertirsi!

Resta solo da capire se domani verrò licenziato per aver preso quest'iniziativa o se invece il capo mi chiederà di estendere la modifica all'altro furgone (Toyota Proace) le cui plafoniere le conosco meglio delle mie tasche essendo di provenienza Peugeot/Citroen.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Domanda scema: quanto calore emette la nuova versione?
Pensi ci possa essere il rischio che si squaji?
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Non è affatto una domanda scema, anzi!
Ragionando in maniera semplicistica e basandosi sulla potenza assorbita, dovrebbe generare circa il doppio del calore rispetto alla lampada originale. Però il calore viene distribuito su una superficie maggiore, i segmenti poi sono attaccati su una basetta millefori e nessun led tocca direttamente le parti in plastica della plafoniera. Il risultato pratico è che, dopo una decina di minuti di accensione continua, la plafoniera è meno calda rispetto a quando c'era la lampada originale a incandescenza: a occhio e croce, se non s'è squajiata prima non se squaja manco adesso. Per i casi peggiori, tipo luce accesa manualmente e sistematicamente dimenticata accesa, c'è San Timer che fa il miracolo.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Applicare un piccolo dissipatore in alluminio sul retro ti sembra fattibile senza rischiare corti inutili e con sufficiente efficacia?
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
In generale è fattibile e di sicuro male non fa.
In ogni caso specifico vale la pena valutare se un dissipatore è davvero indispensabile e poi, eventualmente, se lo spazio a disposizione è in grado di ospitarlo.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Una cosina comunque compatta...
1574376345334.png

Queste barre sono 150x14x6mm
Da tagliare alla lunghezza opportuna, magari fissate con clip metalliche o bulloncino e "farcite" da pasta termoconduttiva da transistor su lato piano.
 
Alto Basso