• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali per esempio, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

Benvenuto sul forum de ilpuntomanutenzione.it!

Stai navigando nella nostra community come Ospite.

Avere un account sul nostro forum ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni, visualizzare e scaricare eventuali file, vedere le immagini in formato intero, iniziare conversazioni personali con gli altri membri del forum e di utilizzare tutte le altre funzioni e le aree riservate agli utenti registrati.

Condividi la tua passione per la manutenzione auto!

Registrati ora

Nota Bene: Per attivare l'account, dopo la registrazione, è richiesta una breve presentazione agli altri utenti registrati.

Risolto Mitsubishi Space Star - Candela nera /vuoti

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
G

Gioweb

Ospite
Ciao, spiego brevemente. La mia Mitsubishi Space Star 1.3 16v del settembre 1999 a cui ultimamente ho cambiato lo spinterogeno in quanto era rottura la bobina secondaria integrata nello spinterogeno, ed anche le candele. L'auto ha dei vuoti durante la marcia. I vuoti li aveva anche prima della rottura della bobina.

Le candele me le ha cambiate il meccanico ed ha scelto le BOSCH Super Plus FR7LDC, mentre precedentemente montava le BOSCH Super Plus FR7DCX. Leggendo sul manuale di manutenzione l'auto deve montare le BOSCH Super Plus FR7DCU


Queste sono le BOSCH Super Plus FR7LDC smontate poco fa con all'attivo 1000 km. Si presentano nere da un lato nocciola dall'altro. Ho letto nella guida http://www.ilpuntomanutenzione.it/Guide.aspx?idguida=28 che dal colore si tratta di una candela che ha lavorato sotto la temperatura di 450°
BOSCH-Super-Plus-FR7LDC-01.JPG BOSCH-Super-Plus-FR7LDC-02.JPG

Questa invece è la candela che montava prima BOSCH Super Plus FR7DCX bella nocciola da entrambi i lati, ha come minimo 700000 km ma ha lavorato con il vecchio spinterogeno.
BOSCH-Super-Plus-FR7DCX.JPG

La mia domanda è questa, può essere un problema di candela sbagliata, meglio mettere quella scritta sul libretto la FR7DCU oppure quando ho sostituito lo spinterogeno non ho messo bene in fase? Avevo fatto il segno sul vecchio pezzo ma il pezzo nuovo era di un'altra marca e la fase era diversa. L'ho cercata ad orecchio.

Grazie per eventuali risposte.
 

fuinotto

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Mazda 3 BL (2009) 1.6 MZ-CD 16V 109CV
Qui http://www.bosch-automotive-catalog.com/ mettono solo FR 7 DCX (o meglio la nuova versione FR 7 DCX+ ma è uguale) per la tua auto.
Comunque io non metterei candele con multi elettrodo su motori che escono di fabbrica con quelle a uno solo, vele anche per le pubblicizzate super 4 di Bosch (ma è solo una mia fisima).
Potrebbe essere un ipotesi che il secondo elettrodo asporti quel po' più di calore che la fa lavorare male, fuori dalla zona di autopulizia. Puoi provare a rimontare temporaneamente le vecchie (magari pulendole un poco) per vedere se i vuoti son dovuti alle candele errate.

Se decidi di cambuiarle caluta anche le ngk, sono ottime: http://www.ngk.de/nc/it/ricerca-prodotti/produktfinder/PKW/ZK_BENZINER/MITSUBISHI/SPACE%20STAR/BKR5E-11/12899/
BKR5E-11 o le V-Line 33 lascia stare quelle in metalli preziosi
 
Ultima modifica:

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
allora, le candele a doppio elettrodo contrariamente a quanto credono in molti (se non tutti) fanno UNA sola scintilla, semplicemente dove trova meno resistenza la corrente scocca, in pratica nell'elettrodo dove li vien più facile nulla di più... quel nero che vedi è dovuto a sacche di benzina che si vengono a creare in camera che bruciano più lentamente e a una temperatura minore tutto qui e probabilmente usano sempre un solo elettrodo per questo si creano depositi carboniosi... per le candele se lasci queste non sucecde nulla... piuttosto se vuoi fare una cosa buona prendi una pistola stroboscopica e controlla quell'anticipo che a orecchio è una cosa un po' astratta e rischi di rovinare un po' di cosette, lo spinterogeno è a depressione, centrifo o misto?
 
G

Gioweb

Ospite
ciao, dopo un po di prove, ho portato l'auto dal meccanico per far controllare l'anticipo con la pistola stroboscopica. E' uscito fuori che ad orecchio avevo fatto ottenuto il miglior risultato, solo che il nuovo spinterogeno aveva gli alloggi dei perni di fissaggio leggermente diversi dal precedente, allora ho fresato di 1mm le asole per permettere la rotazione di ancora 1mm in senso orario per ottenere il giusto anticipo. Adesso sembra andare bene. Grazie a tutti vi farò sapere quando avrò fatto qualche km.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto Basso