• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Malfunzionamenti luci posteriori. Una soluzione semplice.

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Ciao
Torno con un tutorial sulle bizze dei fanalini posteriori (gli stop come li chiamano molti).
Video girato il 28 dicembre e rimasto in stand by, anche per testare adeguatamente la soluzione.
Soluzione adottata in realtà da molti elettrauti che consiste nel creare un collegamento diretto per il cavo di massa bypassando il connettore dei fanali, che crea ossido e si deteriora sempre sul contatto della massa, che e' quello piu' stressato.
Spero sia utile a qualcuno
Buona visione.
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 75cv 2003
Ottima soluzione definitiva, dato che le punto sono un po’ disgraziate con questo problema.
Mi hai fatto venire in mente una focus che avevo visto che quando frenava si accendeva la retro 😂
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Guarda, ho visto anche vw, citroen, peugeot e chi più ne ha... Nessundorma 😂😂
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 75cv 2003
Si infatti i fari sono fatti tutti da AL, Valeo e altre marche, quello che cambia è se il connettore è esterno come la tua o interno all’abitacolo
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Infatti, come dicevo anche nel video, è un trucco che l'elettrauto conosce da molto tempo. 👍
 

Andrea98

Autore di Tutorial
Auto
Fiat punto lounge 2016 1.2 8v 69cv; Fiat panda 2004 1.2 8v 60cv
Ottimo video! Pensando a qiesta cosa dell'albero di natale, pensavo su che macchine mi succedeva di più di vederlo. E tra queste c'è la panda 169 come quella di mia mamma (del 2004). E mi sorprende come la sua non lo facciae invece molte altre (anche più nuove) si
 

TronicTrue

Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.3 mjt 90cv 2006 - Modus 1.2 75cv 2006
Sei uno dei pochi fortunati ad avere una Fiat atea: non festeggia il Natale... LOL
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Neanche quella di mio suocero lo fa. Panda 169 del 2009.
Ma ha pochissimi km e sempre in garage. A creare i problemi è l'umidità
 

Andrea98

Autore di Tutorial
Auto
Fiat punto lounge 2016 1.2 8v 69cv; Fiat panda 2004 1.2 8v 60cv
Quella di mia mamma a spanne ne ha sui 175.000km e da ottobre 2017 dorme fuori. Prima invece sempre in garage
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Non ci credo... m'è venuta la pelle d'oca da gesso sulla lavagna tramite il video! mattipare che son tanto scemo?
Una cosa che avrei tentato come "side management" del problema è il rinnovo della guarnizione che "collega" l'auto e il faro con lo spray siliconico.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Mi spiace, provo a spiegarmi meglio...
1584719154063.png

La guarnizione evidenziata con la freccia dovrebbe poggiare su questa parte di carrozzeria
1584719206988.png

e dovrebbe sigillare, a tenuta d'acqua e di aria, il vano.
La zona su cui poggia il faro non è affatto pulita, nè sulla guarnizione nè sulla carrozzeria.

Nella mia ipotesi, l'aria e l'umidità riescono a penetrare tra carrozzeria e guarnizione, arrivano a formare una atmosfera abbastanza umida ed il connettore della massa è lì pronto a raccogliere ossidazione e corrosione, attivando l'albero di natale.

Con il tuo bypass hai saltato il connettore e la lamella, ma in ogni caso sei in una situazione dove la giunzione che hai inserito, per quanto assai più schermata dall'umidità, non è con un connettore stagno come il superseal della Mk2.

Io avrei tentato questo:
pulizia meccanica prima e sgrassata poi della carrozzeria nella zona dove appoggia la guarnizione
lavaggio con acqua e detergente neutro di tutta la guarnizione, con una asciugatura attenta prima a carta e poi ad aria calda
spruzzata di spray ai siliconi sulla guarnizione, attendendo che l'assorba il più possibile

L'obiettivo di questo tentativo è di riformare il migliore accoppiamento possibile tra guarnizione e carrozzeria, con un tentativo di rivitalizzazione della guarnizione stessa.
L'alternativa sarebbe stato realizzare una nuova guarnizione con un pezzo di foam adatto, oppure di paraspifferi (ma questa seconda opzione è decisamente più... rabberciata) o ancora spessorare con il nastro isolante la zona della carrozzeria in battuta della guarnizione, in modo tale da dare qualche decimo di millimetro in più alla guarnizione dove poggiare e fare tenuta.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Diciamo che l'intervento descritto offre una soluzione immediata.
Quanto tu, opportunamente, esponi è un intervento di prevenzione. E potrebbe diventare un compendio a quanto descritto nel filmato.
 

Palio16V.

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Stilo Mw Dynamic 1.8 16V. 2006 - GrandePunto Starjet Emotion 1.4 16V. 2007
Bel video :thumbsup:.Diciamo che la tua " modifica " ha " sorvolato " la probabile ossidazione che si è creata e si crea sullo spinotto; quello che hai fatto è simile ( poiche hai collegato il filo di massa sempre sullo spinotto che prevede la casa madre ) e non hai peggiorato nulla, è il progetto ( dalla csa madre ) che,forse, doveva essere " pensato " meglio.
Magari potevano fare una specie di " cappellotto ", sullo spinotto, in gomma ( oppure con la guaina termo restringente ) che proteggesse, nel tempo, tutto lo spinotto, in modo tale da evitare ristagno di umidità.
 
Alto Basso