• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Legge di Stabilità 2016 (ex finanziaria) : superammortamento anche per automobili

kekkoku

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto mk2 1.2 8V; Fiat Panda Lounge; 1.2 8v 69 CV 01/2017
#1
Posto l' articolo così come è perché poco pratico del "settore":

Da

https://www.fiscoetasse.com/approfo...nto-come-funziona-vantaggi-e-beneficiari.html

Super ammortamento: cosa è, come funziona, vantaggi e beneficiari

Come funziona e quali sono i vantaggi del super ammortamento, la maggiorazione della deduzione ai fini della determinazione dell’Ires e dell’Irpef, prevista dalla Legge di Stabilità 2016 volta a incentivare gli investimenti in beni strumentali nuovi


Tra le varie anticipazioni riguardanti la Legge di Stabilità 2016, sta suscitando molto interesse la disposizione relativa ai “super ammortamenti” attualmente contenuta nell’art. 8 della bozza del Disegno di Legge.

Cosa prevede la norma

La norma prevede che, ai fini delle imposte sui redditi, i soggetti titolari di reddito d’impresa e i soggetti esercenti arti e professioni che, dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016, effettuano investimenti in beni materiali strumentali nuovi, il costo di acquisizione è maggiorato del 40%, con esclusivo riferimento alla determinazione delle quote di ammortamento.

Sostanzialmente, se il costo d’acquisto di un bene strumentale è pari a 100, il costo deducibile ai fini dell’ammortamento fiscale sarà pari a 140.

Da tenere presente inoltre che, per quanto riguarda i veicoli, il costo d’acquisto è deducibile secondo la disciplina fissata dall’art. 164 del TUIR.

Un altro punto molto importante è che i “super-ammortamenti al 140%” agevoleranno anche gli investimenti avviati prima del 15 ottobre 2015, purché la consegna o la spedizione avvengano a partire da questa data.

Inoltre per sfruttare al massimo il beneficio fiscale i beni strumentali non dovranno essere venduti prima della fine del periodo di ammortamento.

Per la costruzione del piano di ammortamento fiscale con l’agevolazione del “super ammortamento” prevista dalla Legge di Stabilità 2016, abbiamo elaborato un pratico foglio di calcolo in excel "Super ammortamento (excel)" in vendita sul Business Center.
Andiamo ora ad analizzare quali sono i punti principali della nuova disciplina

Beni nuovi (o mai usati)
L’agevolazione interessa tutti i beni strumentali, esclusi i fabbricati e le costruzioni, i beni a più lunga vita utile con coefficiente di ammortamento inferiore al 6,5% e alcuni beni indicati nell’allegato alla norma di riferimento.

N.B: Il beneficio non compete per i beni immateriali e per i beni usati.

Il criterio della consegna
Ai fini dell’agevolazione rilevano gli investimenti effettuati nell’intervallo temporale considerato, ovvero dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016, e a tal fine dovrebbero valere i criteri generali del TUIR e, quindi, la data di consegna o spedizione oppure, se diversa e successiva, la data in cui si verifica l’effetto traslativo o costitutivo della proprietà (o di altro diritto reale).
Come indicato in precedenza, il beneficio consiste nella maggiorazione del costo di acquisizione del 40%, con esclusivo riferimento alle quote di ammortamento e ai canoni di locazione finanziaria.

Costo extra per le auto
Il beneficio riguarda anche i mezzi di trasporto non esclusivamente utilizzati nell’esercizio di impresa (autovetture, motocicli e ciclomotori).
La relazione illustrativa chiarisce che ad esempio, il limite del costo fiscale delle auto (18.075,99 euro) è incrementato nella stessa misura del 40% e, quindi, è innalzato a 25.306,38 euro. L’incremento del limite non riguarda le auto concesse in uso promiscuo ai dipendenti, infatti, la norma richiama soltanto la lettera b) dell’articolo 164 (e non anche la lettera b-bis).


Resta invece immutata la percentuale di deducibilità del 20% e dell’80% per agenti e rappresentanti. Questa previsione è coerente con la finalità di tale percentuale che è quella di forfettizzare l’inerenza e nulla ha a che fare con la finalità dell’agevolazione.

La vendita anticipata
In caso di cessione del bene prima della conclusione del processo di ammortamento, nel determinare la plusvalenza/minusvalenza non si potrà tenere conto della maggiorazione del 40 per cento.

Ciò sta a significare che nel calcolare la differenza tra corrispettivo e costo non ammortizzato, quest’ultimo andrà computato come se il beneficio non fosse esistito, fermo restando le quote di ammortamento già dedotte.



Da approfondire, se volete, con esperti del settore "finanza"
 
Ultima modifica di un moderatore:

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#2
In parole molto povere, le auto e i beni strumentali , acquistati nuovi, avranno un valore "fiscale" più alto di quello reale. Ai fini dell'ammortamento. Cos'è lammortamento? È un accantonamento che l'azienda iscrive in bilancio per compensare la perdita di valore dei beni. Non so di quanto sia il periodo di ammortamento per le auto, ma facciamo un esempio semplice: costo dell'auto 10000 euro. Superammortamento del 140% quindi valore di ammortamento di 14000 euro. Periodo di ammortamento di 10 anni (a puro titolo di esempio). Quindi lazienda accantonerá 1400 euro all'anno invece che 1000. E su quei 1400 euro "non ci paga le tasse" , quindi può dedurre più di quanto ha speso.

Prendetelo con le pinze perché sono cose che ho studiato molto tempo fa, ma il senso è quello.
 

kekkoku

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto mk2 1.2 8V; Fiat Panda Lounge; 1.2 8v 69 CV 01/2017
#3
Chiarissimo!
Quindi una buona opportunità per le "partite IVA" di rinnovare il parco macchine per il 2016, anche perché la norma fiscale dice che riguarda veicoli (auto e moto) non esclusivamente utilizzati all' esercizio di impresa.

Prime pubblicità, per il cumulo superRottamazione + superammortamento
"Investi 100, deduci su 140"

http://goo.gl/KJkprw
 
Ultima modifica di un moderatore:
Alto Basso