• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Lavastoviglie batte Caimano 1 a 0

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#1
Ciao
Vediamo se qualcuno mi puo' aiutare...

La lavastoviglie dei miei suoceri non scalda piu' l'acqua.
Trattasi di Candy CDF325P.

Ho cambiato il sensore NTC ma non era quello. La resistenza funziona, l'ho smontata e provata collegandola al 220 e si e' scaldata all'istante, essendo in aria e non in acqua. Il sensore pressione acqua (e' uno switch che stacca il funzionamento della resistenza finche' non c'e' acqua in vasca) funziona, verificato con tester durante il lavaggio.
Ora, seguendo il percorso dei cavi, alla resistenza arrivano un rosso, che esce dal suddetto switch, e un marrone che arriva direttamente dalla scheda.
Dall'esploso e dallo schema elettrico dell'apparecchio, reperiti in rete, non risultano altri termostati oltre all'NTC.
Il cavo marrone appare bruciacchiato, ma conduce regolarmente.
A questo punto presumo che il problema nasca dalla scheda. Accanto alla lamella cui e' collegato il cavo marrone, c'e' una scatoletta nera che ha tutto l'aspetto di un rele'. Dato che tutte le altre funzioni della macchina sono a posto, ho immaginato possa essersi guastato il rele'.
Ora, per non cambiare tutta la scheda che, sebbene appaia di una semplicità estrema, costerà sicuramente cifre a due zeri, mi chiedo se sarebbe possibile sostituire il solo rele'.
Ma mi chiedo anche come poter verificare se il guasto dipenda proprio da quel componente.

Grazie a chiunque volesse aiutarmi.
;)

P.s. ho cercato in rete, ma nei forum tipo PLC, per chi lo conosce, ho trovato tante domande di questo tipo ma nessuna risposta valida oltre a "chiama il tecnico"... :cry::cry:
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#3
La scheda dovrebbe costare sugli 80-100 euro. Il relè, se fosse davvero lui, pochi euro... Ma come faccio a capire se è quello il componente guasto?
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#4
Il relé si può provare. Devi individuare i contatti della bobina che sono 2 e sentire se il relè fa quel classico click.
Se non lo fa il relé è K.O.
Se invece si sente che scatta devi controllare i rimanenti contatti. In sostanza il relè fa da interruttore elettro-meccanico.

I contatti di solito sono accoppiati a 2 o a 3. A due è un classico interruttore On/Off.
Invece se abbiamo la configurazione a 3 contatti, uno di questi 3 contatti è in comune con gli altri due. In sostanza sono due interruttori che condividono la medesima "massa", ma non è una regola fissa, anzi nel caso della corrente di casa che è alternata, dire che il contatto in comune è di massa è assolutamente sbagliatissimo!

Con il tester devi controllare la continuità. Quando il relè commuta, i contatti cambiano da On a Off oppure da Off ad On, quindi ti devi aspettare di trovare a bobina spenta dei contatti aperti o chiusi, cioè Off o On e quando accendi la bobina si devono invertire le cose.

Esempio:

A bobina spenta un gruppo di contatti è aperto quindi è Off
A bobina accesa ti devi aspettare che quel gruppo di contatti cambi chiudendo il circuito, avremo una condizione di On.

Se ciò non accade, il relé ti ha fatto ciao ciao :thumbsup:
 

Salva-Racing

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Peugeot 407 SW Exclusive 2.0 136 CV 2005 + Opel Agila 1.0 12V 2000
#5
Ste se ti costa 5€ la prova del relè la farei,al massimo te lo tieni di scorta...Non sò se c'è modo di scoprire se il relè è funzionante...Comunque c'è da valutare se non conviene comprarla nuova la lavastoviglie visto quello che costano.
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#6
Dario, il problema è sostanzialmente pratico...
Posto il fatto che conosco abbastanza bene il funzionamento di un relè, non ho idea di come fare a provarlo. Essendo all'interno dello sportello della lavastoviglie...
Anzi, ora che mi ci fai pensare, la controporta si chiude lo stesso e lo switch di accensione è avvitato ad essa! Come ho fatto a non pensarci!
Bisogna chiudere la controporta senza fissare il pannello frontale! A quel punto avrò in mano tutta l'elettronica con la possibilità di provare col tester se il relè e sano o rotto!
L'unica apprensione deriva dal fatto che è tutto a 220 V, e già oggi, toccando per sbaglio due contatti della resistenza ho preso una bella sventola...

Comunque grazie Dario, mi hai illuminato! :)
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#7
Non ti preoccupare per la 220V, usa dei guanti da cucina per isolarti e indossa occhiali protettivi.

Inoltre tutte le case sono fornite dell' interruttore differenziale, cioè del salvavita, quindi se c'è un corto o prendi la scossa la corrente si stacca in un battibaleno.

Stai attento e procedi cauto, perché se riesci a provare il relè e scopri che è guasto hai risolto il problema, si spera.
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#8
Ho osservato la piedinatura del relè ma non ci capisco un acca. Quelli automobilistici sono tutta un'altra cosa... :(
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#9
Postami una foto del relè che provo ad aiutarti. Di solito ci sono dei disegnini sul coperchio per relè. Mi servirebbe guardare quelli e guardare anche la piedinatura.
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#10
Aggiornamento: smontato la scheda, portata al negozio di elettronica e comprato relè.
Cambiato relè. 6 euro.

FUNZIONA!!!! :)
Ragazzi, grazie a tutti per il supporto, ho avuto qlo ma c'è l'ho fatta! E questo è l'importante.
GRAZIE!
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#11
Che strano che sia stato il relè a rompersi. In genere il relè è tra le macchine elettromeccaniche più durature che esistono, ma non sono le uniche!
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#13
Bravo Stefano complimenti ormai sei il factotum del forum lol e di questi tempi poi, sono soldi risparmiati il doppio.
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#14
Grazie Miky e Salva.
E quando riusciro' a pubblicare il mio vlog "speciale 100 iscritti" vedrete un'altra abilità che non sapevo nemmeno io di possedere. lol
Dario, penso che, proprio perchè componente elettromeccanico, rappresenti un anello debole della scheda, per il resto intermente "solid state" cioe' senza parti in movimento. Poteva bruciarsi un componente, ma, se ci pensiamo, salvo sbalzi di tensione forti, e' piu' facile che si guasti un rele' piuttosto che una resistenza, un integrato o qualsiasi componente elettronico. E i computer ne sono la testimonianza tangibile. Nella mia azienda, per esempio, i PC non vengono mai spenti, nemmeno di notte. E se si guasta qualcosa, e' l'alimentatore o il disco fisso, cioe' le parti sottoposte direttamente agli sbalzi di tensione o ai black out e le parti meccaniche. ;)
 
Alto Basso