• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Lancia Ypsilon - Dubbio sostituzione olio freni

Auto
Lancia Ypsilon 1.3 66kW mjt 2007
#1
L'ultima volta che ho sostituito l'olio freni alla mia lancia ypsilon (fatto in officina non da me), era la primavera 2012 e l'auto aveva sui 90-100 mila km. Dato che sono passati tre anni, stamattina ho deciso di farlo da me, seguendo vari tutorial e anche il manuale elearn di fiat. Potevo anche accorgermene prima, quando ho svuotato la vaschetta olio, ma ho deciso di proseguire iniziando lo spurgo dalla ruota posteriore dx ...quando mi accorgo che l'olio che esce dalla valvola è all'apparenza perfetto, color giallo canarino, e quindi indistinguibile da quello nuovo. Nel video di gdeltag la differenza si vedeva chiaramente, ma nel mio caso no. Ora non so che fare. Ho lasciato l'operazione a metà ma non ho idea di come procedere. Qualcuno ha consigli da darmi? Grazie.
 
F

fracres

Ospite
#2
Io ti consiglio di farlo anche se non so il tuo chilometraggio attuale, se non sbaglio Fiat raccomanda un intervallo di sostituzione ogni 24 mesi. Considerando che sono passati 3 anni e sei già a metà dell'opera finisci di farlo, anche perchè non stiamo parlando di una spesa assurda. Buon lavoro :)
 
Auto
Lancia Ypsilon 1.3 66kW mjt 2007
#4
no ma non è una questione di soldi. l'olio l'avevo già preso solo che una volta iniziato il lavoro mi sono reso conto che il vecchio olio era indistinguibile da quello nuovo...nei video che ho visto in rete la differenza invece c'è e si vede chiaramente. il vecchio è nero e il nuovo è giallo... in questo modo non capisco a che punto mi devo fermare con lo spurgo per capire che l'olio nell'impianto è tutto nuovo..
 
F

fracres

Ospite
#5
L'unico consiglio che ti posso dare è questo: usa un recipiente graduato per lo spurgo, la Lancia Ypsilon ha una capacità per il liquido dei freni di 0,4 litri. Quando arrivi a quel punto vuol dire che starà già arrivando il liquido nuovo!
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#6
Non posso darti torto @ilmatte , perché il tuo discorso non fa una piaga.
Tuttavia, il liquido dei freni diventa nero solo quando è contaminato in maniera eccessiva dall' acquae da altre porcherie che col tempo si possono formare.
Il discorso è che le case costruttrici, quali Fiat, raccomandano di cambiare il liquido dopo 3 anni, perché anche piccole dosi di acqua posso compromettere completamente la bontà dell' olio.
Superata una soglia del 3 o 4% di acqua nell' olio, è già da buttare e come nel tuo caso l' olio può sembrar perfettamente nuovo, ma in realtà può non esserlo.

Ora che hai già comprato il nuovo olio dei freni, a prescindere se sia ancora genuino oppure no, hai già cominciato l' estrazione del vecchio liquido, per cui ormai continua fino a sostituirlo tutto.
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#7
In effetti se il liquido non e' ossidato, quindi non e' diventato scuro, e' difficile capire quando e' arrivato il nuovo in circolo.
Non saprei cosa suggerirti di fare, se non quotare il suggerimento di fracres. Vai a "volume" se non puoi andare ad occhio. ;)
Comunque devo dire che se non si fa montagna il liquido dura molto piu' di 24 mesi. Anzi, dura moltissimo. Il fatto e' che la prima scaldata che prende l'impianto rischi di trovarti con il pedale che va a vuoto a causa dell'acqua che diventa vapore...
 
Auto
Lancia Ypsilon 1.3 66kW mjt 2007
#8
Stavo pensando.. Sarebbe possibile svuotare del tutto l'impianto per poi riempirlo e spurgarlo? In quel modo sono sicuro che contiene solo olio nuovo. Anche nel manuale elearn di officina mi pare di capire che dicono di fare così... Se non ho capito male io

--- Messaggio doppio unito ---

L'unico consiglio che ti posso dare è questo: usa un recipiente graduato per lo spurgo, la Lancia Ypsilon ha una capacità per il liquido dei freni di 0,4 litri. Quando arrivi a quel punto vuol dire che starà già arrivando il liquido nuovo!
Questo approccio sarebbe corretto se non fosse che il liquido è ripartito su quattro tubi e quindi se ho fatto uscire 0.7 litri di olio da un tubo ne ho comunque di vecchio negli altri tre
 
F

fracres

Ospite
#9
Aspetta, per quanto ne sappia la Ypsilon ha l'impianto frenante collegato ad X, ovvero freno ant. dx collegato al post. sx e freno ant. sx collegato al post. dx, quindi teoricamente i canali principali sono 2. Per me è sempre meglio avere del liquido all'interno dell'impianto e fare il processo tradizionalmente.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#11
@ilmatte Complimenti, sei il primo che leggo che ci tiene a cambiare l'olio dei freni alle scadenze prefissate e nel caso della Y dovrebbe essere di 2 anni o 60 km (se l'olio è un dot4). Al limite però, sono d'accordo con Delta che se l'auto ha l'abs è meglio che venga fatto in officina, perchè mi sembra di ricordare che quando c'è di mezzo l'abs (un officina seria) dovrebbe effettuare anche un controllo delle valvole dell'impianto.
 

Salva-Racing

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Peugeot 407 SW Exclusive 2.0 136 CV 2005 + Opel Agila 1.0 12V 2000
#12
Ormai se hai tutto in casa cambialo...
Io penso che un olio freni lo puoi tenere benissimo 5 anni o 60-70.000 km...
Anche perchè pur sbagliando,ma la gente non lo sostituisce praticamente mai...A meno di rotture o problemi sull'impianto frenante...
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#13
Sì, io mi riferivo a quello. Io stesso ho cambiato il liquido quando ho rifatto i freni.
Tanto l'auto frenava... :whistling:
Per questo dicevo che magari ti accorgi dell'olio vecchio in montagna... Ma in verità ci sono andato in montagna con la Punto e l'olio da museo, ma non ho avuto grossi problemi.
Al di la' di questo, Giuseppe, da quello che ho capito, diceva che svuotare l'impianto con abs e' affare da officina. Ma se non lo svuoti puoi anche fare in casa.
E io confermo. Due anni fa ho modificato l'impianto frenante di una moto, la Caponord 1000, che utilizza la stessa centralina idraulica abs della nostra Punto, tranne che ha due canali inattivi e tappati. Strano ma vero. Beh, ho svuotato l'impianto dato che dovevo cambiare pompe, pinze e tubi, e poi fare lo spurgo e' stato un vero calvario. E parliamo di un impianto "corto". Pensa sull'auto...
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#14
Stefano le energie in gioco sono troppo basse. Si surriscalderanno prima i dischi e le pastiglie, prima che l' acqua nel liquido dei freni diventi vapore. La perdita di potenza frenante sarà più dovuta al surriscaldamento che all' evaporazione dell' olio.

Sulle supercar invece potresti avere più che ragione, perché i dischi sono carboceramici, uniti a pastiglie ad altissime performance, i freni continuano a lavorare a temperature di 800 °C e oltre, quindi è assolutamente plausibile che il fluido dei freni tenda a surriscaldarsi.
Ma sempre per le supercar, le energie in gioco sono molto elevate, poiché quasi sempre si richiede grande potenza frenante per pochi secondi; in altre parole, le supercar vengono guidate vicino al limite con frenate brusche, violente e frenate sempre all' ultimo.
Tali circostanze non sono praticamente mai richieste ad una vettura utilitaria, ed è in base a questa considerazione che ho pensato fosse improbabile la tua ipotesi.

In ogni caso, questa spiegazione non giustifica il fatto che su di un utilitaria, il liquido dei freni non debba mai essere cambiato e lasciato finché la macchina "campa"...
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#15
Dario, se ti fai una bella strada dolomitica in discesa (ma non dubito che dalle tue parti ci siano strade simili) i tuoi freni saranno messi a dura prova, per due motivi: surriscaldamento del materiale di attrito, con conseguente vetrificazione, e surriscaldamento, conseguente, del liquido dei freni, con conseguente evaporazione dell'umidità in esso contenuta.
Non e' affatto improbabile che cio' si verifichi. Nemmeno per auto di basse prestazioni come le nostre.
In pianura ti do ragione, infatti il mio liquido e' durato 13 anni (ma non me ne vanto) ma se si fanno spesso strade di montagna ti assicuro che la diminuzione di efficacia dell'impianto e' ben tangibile.

Se poi parliamo delle moto, dove gli impianti sono cortissimi, e che vengono tipicamente utilizzate in montagna, l'ebollizione del liquido e' ipotesi assolutamente frequente.
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#16
ahahah non è colpa mia se abito al centro Italia, sulla costa adriatica.
La montagna più vicina degna di questo nome si trova a non meno di 100-150 km di distanza da casa mia :D
 
Auto
Lancia Ypsilon 1.3 66kW mjt 2007
#18
scusate se ritorno su questa discussione...allego una copia dell'elearn fiat sulla procedura di svuotamento impianto idraulico e spurgo. se leggete nelle prime righe al punto tre viene scritta questa frase: "Agire sul pedale freni fino alla fuoriuscita di tutto il liquido".

Mi viene quindi da pensare che svuotare l'impianto non implichi nessun tipo di problema. Gdeltag invece nel suo video accennava a problemi in caso l'auto abbia un impianto ABS. Ora io non ho capito bene la dinamica di tali problemi. Cosa succede se si vuota l'impianto idraulico del tutto? Perchè è necessario andare in officina? Che cosa fanno esattamente? Non ho certamente intenti polemici ma è pura curiosità.

Specifico che vorrei svuotare l'impianto non perchè ho voglia di complicarmi la vita ma perchè come ho scritto in precedenza ho notato che nonostante l'olio abbia già ben più di due anni (e fiat consiglia la sostituzione ogni due anni) è comunque indistinguibile dall'olio nuovo e non è per nulla ossidato. Per tale ragione vorrei svuotare l'impianto idraulico per essere sicuro di togliere del tutto l'olio vecchio e poi riempirlo con olio nuovo. Non facendo così non riuscirei a capire quando è il momento di fermarmi nella procedura di spurgo perchè l'olio continua ad uscire giallo chiaro e non si capisce quando è il momento di fermarsi.
 

Allegati

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#19
Beh, leggendo tutto il testo e osservando le immagini si vede che la procedura descritta necessita di quella che viene definita "attrezzatura di spurgo". Si vede un serbatoio, una pompa con manometro, quello che sembra un polmoncino per il vuoto...
Insomma, ecco perché in questo caso bisogna rivolgersi ad un'officina.

Comunque fossi in te non mi farei tutte queste paranoie. Se il liquido dei tuoi freni è ancora perfetto, magari prolunga ancora un po' il cambio, e sono sicuro che non correrai alcun rischio.
 
Alto Basso