• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Imbiancare, come si fa?

rox

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda EasyPower 1.2 8v 2009
#1
Vorrei imbiancare la mia camera, non ho esperienze in merito, ho visto che l'auchan ha del "lavabile" a 23€ 14lt, basta solo questo oppure bisogna diluirlo come la pittura con acqua ragia? cosa mi occorre? Chi ha esperienze in merito?
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#2
Ho imbiancato qualche volta, l'ultima la mia cucina. Sinceramente non ricordo se ho usato traspirante o lavabile, ma so di sicuro che si diluiva in acqua.
Leggi sul secchio, mi pare strano vada diluita in solvente. E comunque non lo farei, perche' poi ti porti avanti la puzza per mesi, tanto piu' in camera.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#3
traspirante o lavabile che sia, vanno comunque diluite con acqua e la %le di diluizione, varia da quello che viene consigliato sul bidone della tempera a quello che uno si sente di fare a seconda se deve tenerla più spessa per coprire meglio, o se preferisce lasciarla più acquosa magari per dare 3 mani anziché 2.
Ovviamente il tutto dipende da che colore si va a fare e da che colore si deve coprire; in ogni caso in qualsiasi brico dove vendono pitture varie, anche i commessi ti sanno consigliare sui prodotti e sul da farsi.
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#4
E prima di cominciare sempre ripassare la lezione: ;)

--- Messaggio doppio unito ---

Non sto mica scherzando! In quel modo si va davvero meglio!
 

rox

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda EasyPower 1.2 8v 2009
#6
Posso usare il rullo? lo trovo più comodo e veloce, il colore da ricoprire è un celeste chiaro.
Se imbianco, dopo quanto tempo posso utilizzare l'ambiente in modo che non sia più tossico (intendo per la puzza)
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#7
Dunque, il rullo va bene per le superfici grandi e uniformi. Solo il rullo ovviamente non basta. Per fare i bordi, per esempio attorno ad interruttori e battiscopa, col rullo la vedo un po' difficile, ma se mascheri bene tutto si puo' fare. Certo dietro ai termosifoni come ci arrivi?
Il vecchio colore e' celeste chiaro e il nuovo?
Per il tempo, dipende molto da che vernice usi. Per me 24 ore sono un tempo di sicurezza. Cioe', per una notte meglio non dormirci.

Io chiamerei due utenti che secondo me la sanno lunga in materia, ma e' un po' che latitano LOL
@kekkoku @Cristian Cominelli
 
Auto
Punto mk2a 1.2 8v 5p 2000
#8
Quel che ti hanno consigliato è tutto giusto, il rullo va benissimo e ti velocizza il lavoro, ma usalo solo se sei uno che ha pazienza nel fare le cose bene (ovvero inizia piano quando il rullo è appena impregnato e cerca anche di spargere la tinta a destra e sinistra oltre che su e giù), le istruzioni sul dosaggio con acqua son scritte sui barattoli della tinta, ma va anche un po' a gusto..se devi ricoprire un colore diverso dal nuovo sempre meglio che l'acqua sia meno rispetto al dosaggio consigliato.

Io di solito faccio di testa mia e ad occhio aggiungo acqua e travaso più e più volte (mescolando con energia tra un travaso e l'altro) finché non è ne troppo densa (tipo plastilina) ne troppo acquosa (tipo acqua sporca di fanghi) quando tiro fuori il bastone che uso per mescolare..

E come ti han consigliato usa anche i pennelli necessariamente per gli angoli e attorno al lampadario (ovviamente coprilo con teli) e attorno alle prese e alle cornici delle porte (coprile con nastro-carta).

Pitturare in se è facile, la parte pesante è solo pulire dopo e rimettere i mobili.

Non ti spaventare se vedi strisciate di tono piu o meno intenso..lascia asciugare un po' e vedrai che si uniformerà il tutto.

Io di solito anche nelle camere da letto se ho tinto la mattina ci sto a dormire subito dalla notte stessa
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#9
Giusto per raccontare qualche esperienza: quando ho dato il colore alla cucina, dovevo passare da un color seppia piuttosto intenso ad un azzurro altrettanto intenso, e ho dato una mano intermedia di bianco.
Ma se dai tono su tono non serve. Al contrario, se dai solo il bianco su fondo colorato, ovviamente devi dare parecchie mani per coprire bene il vecchio colore.
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#10
Se il "barattolone" è da 14lt molto probabilmente è pronta all'uso e non va diluita, leggi sopra per essere sicuro. Per la camera va bene quella lavabile, quella traspirante è meglio per ambienti più umidi come bagni e cucine perché previene il formarsi di muffa. Se usi il rullo armati di pazienza e fai un po' di prove, perché rischi di schizzare dappertutto se non hai la mano, altrimenti con il "vecchio" pennello vai tranquillo. Per il resto mascheri, eventualmente stucchi e scartavetri dove c'è bisogno, vernici e lasci asciugare, dai altre mani se serve, basta :D
 

kekkoku

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto mk2 1.2 8V; Fiat Panda Lounge; 1.2 8v 69 CV 01/2017
#11
Oltre a quello che già ti hanno detto, ti consiglio di usare anche un buon fondo fissativo\isolante, prima di dare la pittura, servirà ad uniformare l' assorbimento della pittura sul muro, che è maggiore dove sono state fatte (eventuali) stuccature, e di conseguenza ti darà un colore piu' uniforme.
Traspirante per bagno e cucina.
Lavabile\superlavabile\acrilico per gli ambienti piu' "pregiati" (salotto, soggiorno, stanza da pranzo, stanza da letto...etc. etc....)
Il soffitto, se lo vuoi fare bianco, puoi imbiancarlo pure con una economicissima tempera.
Per i colori, in pieno rispetto della cromoterapia, le stanze da letto vanno fatte in tonalità di blu o verde, chiare, altrimenti ti porta in depressione.
Le altre stanze le colori come le tende.
Se vai a scegliere il colore in un centro con tintometro, ricorda di scegliere la tonalità immediatamente piu' chiara di quella che ti piace sulla cartella di scelta che ti faranno vedere, perché sul muro viene sempre piu' scuro.
Il pennello è piu' adatto per lavori di fino da interni, a meno che non decidi di fare della pittura a rilievo che si fa con dei rulli particolari.
Meglio un grande pennello che un pennello grande, se poi ce l' hai grosso e lo sai pure usare bene, allora sei un gran pittore!
 
Auto
punto 2 1.2 16v elx 2002 5p 408/a €3 80cv
#12
Prima cosa in assoluto coprire e mascherare le parti da non pitturare
Carteggiare bene le pareti ed eventuali stuccature dove c'è bisogno ( buchi chiodi, strusciature, ecc ecc )
La tempera è indicata per la cucina/bagno o ambienti umidi e nei soffitti , costa molto meno e traspira di + di una lavabile
La lavabile per le pareti , meglio di qualità per evitare ingiallimenti o cambi colore in pochi anni
Un bel pennello e mani incrociate, diluizione solo con acqua solitamente al 30/40 % , dipende dalla densità della tempera... la pittura non deve sgocciolare dal pennello ma neanche stare attaccato come una nutella
Solitamente con 4lt pitturi senza problemi una stanza di medie dimensioni ( 2/3 mani )

Se hai un colore sotto e vuoi cambiarlo , meglio mettere un fissativo dopo aver carteggiato, altrimenti difficle riprendere la tonalità che hai scelto, specialmente se chiara

Meglio lasciare qualche gg prima di andare a dormire, anche se non avverti "puzza" , è pur sempre roba chimica e respirarla tutta la notte non è il max

La pulizia degli arnesi è la prima cosa in assoluto

tra una mano e l'altra 24h vanno bene, dipende dal tempo asciugatura , a volte anche dopo 12h...e d'inverno anche 48h ;)

Buon divertimento
 

Salva-Racing

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Peugeot 407 SW Exclusive 2.0 136 CV 2005 + Opel Agila 1.0 12V 2000
#13
Io me la cavo abbastanza bene ad imbiancare.
Non usare assolutamente l'acquaragia ma solo acqua nelle dosi consigliate sulla latta.
Se vuoi avere un buon prodotto prendi il lavabile,almeno se succede qualcosa con un colpo di spugna lavi via tutto...
Un consiglio maschera bene per terra e tutto quello che ti circonda perchè pulire è una seccatura.
Usa il rullo per le pareti grandi altrimenti non finisci più e un pennello per gli angoli o ritocchi...Se vuoi colorare i muri vendono degli appositi colori preparati da inserire all'interno del bianco...oppure li vendono già pronti al leroy merlin o brico e sono molto carini.Se hai bisogno chiedi pure
 
Piaciuto: rox

rox

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda EasyPower 1.2 8v 2009
#14
Grazie a tutti per le dritte, la camera è lq mia stanza da letto, vorrei portarla da azzurro a bianco per 3 motivi principali

- Rende l'ambiente più luminoso visto che la stanza dispone sono di una finestra e a pochi metri ho un palazzone (quindi luce 0)
- Ho l'impressione che renda l'ambiente più pulito.
- E' un colore standard e quindi non corro il rischio di andare ogni volta al colorificio per farlo.


Per quanto riguarda il fissativo mi è nuovo, non nè ho mai sentito parlare. Da azzurro a bianco credo che almeno 3 mani bisogna darcele. La cosa assodata è che il rullo (per le mie capacità) è indispendabile almeno pr velocizzare il lavoro. Da Leroy ho visto sia il rullo in stoffa, quello con le trecce e quello di spugna...
 

Salva-Racing

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Peugeot 407 SW Exclusive 2.0 136 CV 2005 + Opel Agila 1.0 12V 2000
#15
dipende dal muro che hai comunque al leroy merlin ti sparanno consigliare...
Si il fissativo va dato sul muro prima di dare il bianco...3 mani sono il minimo...Mi raccomando quando vai a prendere la vernice fattene dare una molto coprente...Mi sembra le faccia la max mayer
 

rox

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda EasyPower 1.2 8v 2009
#16
Grazie Salva, per fine mese cerco d' imbiancare, devo prima cercare un posto x l'arredo ;)
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#17
Se la stanza è piccola e piena, puoi avere difficoltà a spostare i mobili, altrimenti puoi farla in due o tre step. Prima liberi una o due pareti e imbianchi, una volta asciutto fai le altre. Ci metti più tempo...

Nemmeno io avevo mai sentito del fissativo.

Sugli strumenti da usare, esperienza mia, ho iniziato col rullo ma poco dopo l'ho lanciato e sono andato avanti con la pennellessa. La trovo più facile, veloce, precisa. Il rullo mi dava ai nervi, ma forse sono io che non lo so usare. LOL
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#19
il fissativo (che poi in pratica è colla che va allungata con la sola acqua) di solito si usa ove c'è della tempera e si vuole creare una base per poi mettere la lavabile, oppure se si vuole staccare da un colore scuro per poi passare al bianco (onde evitare di dare più mani). Tieni presente che il fissativo tende a bloccare la traspirazione del muro ed è per questo, che si evita di utilizzarlo nei bagni e cucine, dove di solito l'umidità abbonda.
Se invece vuoi sapere che tipo di materiale hai adesso sul muro, è sufficiente bagnare il dito con la saliva e se ti rimane del materiale sul dito strusciandolo sul muro allora è tempera, se non ne rimane, allora è lavabile o altro.
 

Cristian Cominelli

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto Sporting Mk2 - 1.2 16V 80 CV anno2002
#20
Tutto quello che dicono i ragazzi quì sopra è giusto. Se non hai esperienza nel dipingere,io ti consiglierei di abbandonare l'idea del rullo e inizia ad impraticarti con un buon pennello tirando il colore a croce:avanti, indietro,destra,sinistra colorando nello spazio di circa un metro per metro. Con il pennello il colore rimane più uniforme e ti da idea di come tira il muro.Ti consiglio di provare più avanti con il rullo
 
Alto Basso