• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali per esempio, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è momentaneamente chiusa.

I grandi designer di prodotto

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Per la prima pagina gli alfisti sono pregati di essere "morigerati". O quantomeno non citare il nome più conosciuto degli ultimi vent'anni di Alfa.

Vogliamo cominciare a tirare fuori qualche nome di "grande designer" in grado non soltato di fare auto "enormi", ma di essere un grande interprete di equilibrio stilistico ed industriale?

Il primo lo faccio io: Donato Coco. Perchè? Fondamentalmente sono un pigro mostruoso...
L'ho già spammato senza pietà addosso a Galerio995, senza riuscire a smuoverlo da suo draconiano giudizio sulla C3.
Perchè oltre a un po' di prodotti Citroen (personalmente piuttosto innovativi, dopo lo spam multiplo di XM, SaXo, Xsara, Xantia) il "giagazzo" qualche cosina carina l'ha fatta. Anche con marchi di prestigio
In fondo, non si nasce facendo subito "prodotti della madunina", ma considerando tutto... il ragazzo se la cava.

Menzione d'onore ad inizio thread per uno dei più grandi. Davvero.
Marcello Gandini.
Che ormai ha 80 primavere... E che annovera un curriculum di progetti a cui ha preso parte a dir poco "iconico", anche se forse stilisticamente piuttosto "monotono", a parte qualche eccezione (BMW Serie 5 E12, anche se la E24 di Bracq la ricalca e la evolve).
 

The Homemade Man

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Mi vengono in mente tre nomi, non proprio tutti automobilistici, ma legati a design FORTI, e a volte fin troppo di rottura: per le moto: Kiska Design (Ktm) e Philippe Starck (che in realtà ne disegnò una sola, ma veramente trooooppo avanti, l'Aprilia Motò).
Mentre per le auto, direi Chris Bangle, creatore di modelli molto discussi, partendo dall'Alfa 145/146 e proseguendo con la frattura che operò in Bmw.
Poi, ci sarebbe Da..... non sono alfista, quindi potrei anche dirlo, ma lascio il posto. ;)

Gandini non me lo toccate... il papà della Miura. E qui un minuto di silenzio contemplativo. LOL

Ho sparato le mie poche cartucce. Gli altri nomi che mi sovvengono sono i soliti noti.
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Gio Ponti? Non so però se abbia mai disegnato automobili.
Pio Manzu'? Pare che un'automobile l'abbia disegnata... la FIAT 127
 
Auto
Alfa Romeo 147 1.6 Twin Spark '06 - Alfa Romeo GTV 2.0 Twin Spark '95
Rompo gli indugi... Walter Da Silva! Per farvi capire il talento di quell'uomo ogni mattina, dopo aver parcheggiato al lavoro, mi giro sempre per ammirare la sua creatura... e magari qualcuno mi prenderà pure per matto
 
Auto
Citroen C4 Picasso II e-Hdi 2015, Panda Hobby 1.1 2003, Panda 1.2 Lounge 2017
Flaminio Bertoni, il papà della Citren DS e della 2 CV.
 

superfede

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Honda Jazz 1.3 Elegance Navi 2017. Moto Honda Deauville 650 2000
Eh...
Di designer ne venero più di uno, alcuni li avete già elencati, vedi DaSilva tanto per la 156 quanto per aver messo mano correttamente a modelli iconici di VW, Golf e Polo su tutti. Non cito Giugiaro e Pininfarina in quanto troppo ovvi.
Ho apprezzato molto Bruno Sacco, padre di alcuni capolavori Mercedes come la 190 e la serie W124, e il lavoro di Le Quement per le Renault di inizio millennio (Espace4, Megane2, Scenic2), anche se le attuali disegnate da Van Den Acker son tutt'altro che da disprezzare.
In casa BMW avete già detto di Bangle ma andrebbe citato pure il buon Hofmeister, padre del celebre "gomito" che contraddistingue la fiancata di un sacco di berline bavaresi (ripreso anche da Giulia...).
Citerei anche Stephenson, padre (assieme a Giolito) dell'attuale cinquino nonchè della Mini moderna e di altra robina interessante.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Da' Silva lo ri-citiamo tra un po'... Visto che con Fiat ha ancora una puntina (di 2km) avvelenata, visto che si sente un dirigente Ex Alfa Romeo.

Chi ricorda Bruno Sacco?
Le primavere sono ormai 84, in mercedes ci è arrivato sessant'anni fa (1958) e tra le sue dita sono nate (come capoprogetto) qualche "cosina" come tutti i modelli dal 1975 al 2006, anno di uscita dal vertice del design della casa di stoccarda.
Se volete un'idea della "leggerezza" del pensiero di Sacco...
Ammirate la W201, alias Mercedes 190 e confrontatela con la precedente W123 Non manca niente alla prima dell'essere Mercedes, ma è enormemente più aggraziata, elegante, discreta e filante rispetto al tronfio e pesante stile dell'antesignana di rango superiore.
Ha avuto talmente tanto poco successo che la successiva W124 alias Classe E negli anni successivi è la copia sputata della W201
 

superfede

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Honda Jazz 1.3 Elegance Navi 2017. Moto Honda Deauville 650 2000
Le W201, W124, le Citroen ID-DS, Uno, Golf4... tutte auto che per design e contenuti hanno fatto di colpo invecchiare tutte le concorrenti...
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Grazie per aver citato una opera di Flaminio Bertoni, italiano di nascita e francese d'adozione, che ha deliziato la produzione della casa di Boulanger con 2CV (l'originale) e DS, oltre che con Traction Avant.
Il suo erede? Il controverso Robert Opron, membro di spicco del team di Bertoni che salutò ai tempi della CX (dopo la controversa Citroen Maserati SM) per andare in Renault, dove disegna Fuego, Renault 9, Renault 25 e la prima Espace.

E la Alpine A310. Guardate il frontale e confrontatelo con quello della SM... ;)
 
Alto Basso