• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Honda Deauville 650 - Olio motore

S

superfede

Ospite
Premessa: trattasi di motocicletta, non di automobile... E' una tourer Honda del 2000, motore bicililindrico RC47 650cc (lo stesso del Transalp) a carburatori e trasmissione a cardano, soluzione peraltro ardita considerata la disposizione trasversale.
La moto ha girato poco negli anni precedenti, presa usata nel 2010 con 30000km, ora è a 62000km ma solo nell'ultimo biennio ha messo su un pò di strada.
Un paio di mesi fa ha iniziato a perdere liquido di raffreddamento da un raccordo in plastica sul termostato, oring sostituito. Cambiato anche il termostato, il precedente praticamente non chiudeva mai e faceva lavorare il motore a freddo.. Al massimo vedevo i 55° su un indicatore che avevo messo io , perchè la moto aveva solo la spia di surriscaldamento: adesso leggo normalmente i 70-75° in marcia, anche se dovrebbe star più alto mi va bene lo stesso: se mi fermo la T° sale fino ai 100-110°, quando parte la ventola.
Ma andiamo sul lubrificante.. il LUM chiede un API SE, SF o SG con le seguenti gradazioni:
upload_2018-6-5_14-37-59.png


Io ho sempre messo bardhal xtc 60 oppure Motul 5100, esclusivamente 10w40. Il motore è pulito, l'interno del vano punterie è lindo che ci si potrebbe mangiare, morchie zero, l'olio all'estrazione dopo 10000km (sostituzione indicata a 12500km) è scuro senza esser nero pece.
Venerdì mi son fatto un giro da Bologna a Tarvisio e salendo, in autostrada senza tutor, mi son "attaccato" con una 6 in linea bavarese. A parte vedere la T° del liquido che in velocità è salita oltre i 90°, mi son un pò preoccupato perchè al momento di scalare per prendere la rampa in uscita il cambio è rimasto in 5°, non son riuscito a cambiare marcia se non dopo ripetuti tentativi... La frizione staccava bene, ma le marce non variavano. Solo dopo aver pagato son riuscito a scendere in prima e poi pian piano a riprendere l'uso del cambio (che di solito è una burrata, morbido e preciso) come se il tutto si fosse surriscaldato..
Cosa può essere successo? Io ho scritto qui pensando all'olio motore/cambio..
 
Ultima modifica di un moderatore:

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
XT C60 e Motul 51oo sono su due piani diversi. Ora hai il Motul? Hai mai pensato di passare ad un 7100, che è un full synt, invece del 5100 (che è un base sintetica invece?)
Che refrigerante stai usando ora?

Ha uno scambiatore di calore acqua olio? O un radiatore olio?
Dimenticavo: hai accesso a olii Repsol?
 
S

superfede

Ospite
Ora ho il Bardhal, e pure il liquido refrigerante è il Bardhal Permanent Special Fluid per motocicli. Non ho scambiatori di calore per il lubrificante.
Il 5100 è a base estere, non ho mai pensato ad altro perchè sinora mi son sempre trovato bene con queste due varietà, soprattutto il Bardhal per azionamento di cambio e frizione a freddo.
Toccherà guardar le schede tecniche anche qui..
EDIT mai cercato i Repsol, quindi non so dir nulla.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
E' la prima sgroppata "seria" che fai con il bardhal? Attenzione, non con quest'ultimo cambio olio, ma con XT C60 in generale
 
S

superfede

Ospite
Sì, di solito mi attesto su velocità di crociera inferiori. Il mio dubbio non è tanto se l'olio si sia cotto (devo ancora guardare l'astina se si sia annerita), quanto sul fatto che l'olio surriscaldato abbia causato questo malfunzionamento momentaneo per mancanza di lubrificazione, oppure se la scatola cambio si sia scaldata a tal punto (scaldata dall'olio in caduta dai cilindri) da modificare la geometria interna degli alberini.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Degli alberi del cambio dubito. Magari una forcella per la temperatura elevata si è dilatata un po' di più, ma in ogni caso... Mi domanderei solo se può ricapitare.

E se capita... Lavorare per ridurre il problema.
Mi domando solamente: vista l'ampia grembialatura della Deauville, non è che la ragazza abbia come... difetto conosciuto quello di tendere ad essere più calda del lecito?
Perchè nella RC52 uno scambiatore lo hanno installato...
 
S

superfede

Ospite
Dai blog non è mai emerso nulla in merito, anche perchè la signora (è maggiorenne, un pò di rispetto, cribbio) non ha indicatori di temperatura; io cito valori perchè gliel'ho aggiunto io di mia sponte, ma non conosco tendenze al surriscaldamento. La rc52 ha 50cc e 15cv in più, ci sta...
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
E' una Honda ed ha 62.000km... praticamente è appena uscita dal rodaggio. Posso chiamarla ragazza? ;)
La RC52 è anche catalitica?
 
S

superfede

Ospite
Pure la mia è kat, a carburatori... mentre la rc52 è pgm fi. Entrambe girano grasse usando le pair valve per dare ossigeno nello scarico.
 
Auto
Citroen C4 Picasso II e-Hdi 2015, Panda Hobby 1.1 2003, Panda 1.2 Lounge 2017
Io ho un vecchio Transalp 600, anni fa mi capitò un inconveniente simile, anche se non così accentuato da bloccare il cambio, ma tanto da farlo indurire in maniera esagerata.
Ho dato la colpa alla malaugurata idea che mi era venuta di provare ad utilizzare un olio sintetico da moto prodotto da ENI.
Sono poi tornato al mio solito oliaccio tedesco semisintetico PROCYCLE SAE 10W-40 (Pentosin), venduto da Louis.de
https://www.louis.de/
Funzionamento sempre perfetto, sostituzione ogni due anni con pochissini chilometri ( purtroppo.. )
 
Alto Basso