• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Grande Punto 2006 - Modificare temporizzazione tergicristalli

TronicTrue

Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.3 mjt 90cv 2006 - Modus 1.2 75cv 2006
Salve, ho un problema e chiedo aiuto:

[(premessa) avevo montato sulla Punto 55, che avevo prima, un circuito autocostruito per intervallare le battute del tergilunotto (che di origine non era temporizzato) e con cui potevo anche selezionare il numero di battute. Il circuito era poi anche escludibile tramite un interruttore e quindi il funzionamento ritornava, volendo, come in origine.]

Ho notato che la temporizzazione del tergi ant della GP (2006) non è molto funzionale, secondo me. Sicuramente, essendo alla fin fine "solo un'utilitaria", in fiat non si sono prodigati tanto per renderlo più funzionale. La Modus sempre 2006 della mia compagna, ad esempio, pur essendo un allestimento base ha 4 o 5 (non ricordo bene adesso) tempi di battuta delle spazzole. Infatti se dobbiamo uscire insieme e piovicchia, preferisco andare con quella LOL.

Vorrei quindi trovare il modo di montare quel circuito anche per il tergi ant della mia GP ma a tutt'oggi non ho ancora avuto la possibilità di avere indicazioni di dove e come mettere le mani su "quei fili".
Non ho ancora, dopo un anno e mezzo che ho questa macchina, avuto la possibilità purtroppo di conoscere l'impianto elettrico. Cosa che invece conoscevo ad occhi chiusi sulla 55 dopo meno di due anni.

Ringrazio anticipatamente chi avrà la possibilità di dedicarmi un po del proprio tempo per darmi una mano per risolvere questo mio dubbio e ovviamente non mancherò a mia volta di pubblicare la riuscita della modifica.

P.S.: Generalmente ho tempo le sera e qualche fine settimana per sedermi davanti al pc. Non Vi offendete se non risponderò celermente :Shamefully:.

Buona serata a tutti.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
La mia (compianta LOL) punto mk2 hlx aveva 4 intermittenze. Quattro. La grande punto ne ha una. Ma il lum recita che è "adattiva", cioè aumenta la frequenza con la velocità. Ok, ma non abbastanza.
Quindi, anche se non ti so aiutare, seguo con interesse gli sviluppi. ;)
 
S

superfede

Ospite
Dubito sia possibile, sono diversi i principi.
Nella MK1, l'intermittenza era data da un componente meramente hardware, infatti hai potuto infilarcene dentro uno di tuo e sostituire/bypassare quello originale.
Nella GP, come pure nella Modus, tutta la gestione è demandata ad una sorta di minipc: è un software che conta i secondi più altri parametri (la velocità, per esempio) e fornisce il consenso ad un qualche ssr per comandare direttamente i due circuiti del motore (uno per velocità), e quindi è direttamente la centralina che eroga la corrente, non è possibile bypassare nulla. L'unica strada forse percorribile è procurarsi una levetta tergi con la ghiera per l'intermittenza, e sperare che la centralina prenda dentro il segnale e lo interpreti.
Altrimenti c'è la Modus...
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Panda Twinair turbo 4x4 2014
Una soluzione ci sarebbe.

Si tratta di "ingannare" la centralina mandando un segnale di comando di azionamento con la frequenza che vuoi tu e di una durata inferiore al tempo di una spazzolata del tergicristallo, con un potenziometro ti puoi scegliere anche la frequenza o con resistori dedicati ti dai una serie di velocità predeterminate.
Chiaramente ti devi dotare di un circuitino ad hoc.

I problemi da affrontare sono
1) la levetta del tergicristallo non è collegata a pin distinti, ma utilizza solo due pin e si comporta come un partitore di tensione
2) il comando che aziona la pompetta dell'acqua ha una sua logica che aziona anche lo spazzolamento.

In base a quei due problemi mi vengono in mente due soluzioni diverse una più semplice e l'altra un po' più complessa.

La semplice si può attuare se la velocità 3 del tergicristallo ti piace come velocità di spazzolamento (la frequenza la scegli poi tu). Altrimenti bisogna misurare le varie resistenze, ma potresti avere problemi se quando hai il dispositivo aggiunto azionato inserisci una velocità che non sia la più veloce (il problema potrebbe essere quello di avere resistenze in parallelo che fanno leggere al Body tensioni fuori range).

Non so se sono stato chiaro, ti metto lo schema per spiegarmi meglio, controlla che sia giusto per la tua auto.
P.S Con riserva di ulteriori verifiche ;-)

TergicristalloGP.jpg
 

minas93

Autore di Tutorial
Auto
AlfaRomeo 147 1.9 JTDm 120CV 2008, Fiat Seicento 1.1 54cv 2002
@ElCaimanDelPiave una per il lunotto ma anteriori ne ha almeno 3 se non erro..

--- Messaggio doppio unito ---

rettifico parlavi di intermittenze ok
 

TronicTrue

Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.3 mjt 90cv 2006 - Modus 1.2 75cv 2006
Buonasera, grazie a tutti quanti per l'interessamento. Già con queste righe mi avete chiarito le idee.
Per completezza di informazione devo aggiungere che il circuito di cui parlavo è il LX328 di Nuova Elettronica. Era molto utile averlo tanto da ricostruirne un altro per montarlo sui tergi anteriori. Cosa che poi non feci per vari motivi. L'unico difetto riscontrato, se di difettosi può parlare, è che ha un relé grosso come una lavatrice.
Questo circuito, una volta collegato, è a sua volta escludibile e si interpone tra il comando e il motore dei tergi.
Motore che sulla Grande Punto, a quello che vedo nello schema, è totalmente comandato dal body proprio come non avrei voluto (immagino che M001 sia lui) tranne che per la massa.
A questo punto, armato di tester, devo vedere cosa mi esce dai pin 1 e 3 del motore.
Il "mio" circuito è un progetto di fine anni '70, quindi lontano dalle attuali logiche di funzionamento ma, come dice il buon gioe, posso provare ad ingannare il body facendogli credere di comandare direttamente il motore dato che questo circuito lavora sui segnali in entrata, li modifica e li ributta al motore.
Devo verificare se posso intercettare il comando continuo lento tra quei due pin e poterlo utilizzare.
Se la cosa funziona si potrebbe addirittura poter usare "le intermittenze a piacere" anche con la velocità più alta.
Domani, se riesco a trovare una mezz'oretta di tempo prima che sia buio, inizio a fare qualche misurazione.

Di nuovo grazie a tutti.

--- Messaggio doppio unito ---

Dimenticavo, il lavavetri, se tutto va come dicevo sopra, funzionerebbe normalmente. Infatti il circuito fa da by-pass quando non è in funzione.
 

TronicTrue

Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.3 mjt 90cv 2006 - Modus 1.2 75cv 2006
Salve, ho controllato i cavi col tester e...
Pin1: cavo grigio abbastanza grissino, +12v alla velocità più alta;
Pin2: cavo grigio rigato giallo abbastanza grossino, +12v all'intermittenza e alla velocità più bassa;
Pin3: cavo bianco rigato verde di sezione "normale", +12v sempre presente.
Tutto questo mi fa percepire che non dovrebbero esserci problemi.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
E quindi manda a massa sull'auto per fare il negativo?
 

TronicTrue

Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.3 mjt 90cv 2006 - Modus 1.2 75cv 2006
ehm... non ho capito cosa intendi
 
Ultima modifica di un moderatore:

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Panda Twinair turbo 4x4 2014
Tutto questo mi fa percepire che non dovrebbero esserci problemi.
Agendo sul lato alimentazione avrai sicuramente qualche errore del body (B101x o giù di lì), che effettivamente di per sé non sarebbero un gran problema.
Ci sarebbe però da chiedersi come agisce la programmazione della centralina di fronte a questi errori. Esempio quando si accorge che non c'è assorbimento magari interrompe l'alimentazione.
Poi ci sarebbe da capire come funziona l'effetto freno elettrico del motorino (se è comandato in modo meramente meccanico ed interno al motorino e quindi non darà problemi o se è legato all'alimentazione del body e magari nasce qualche problema)
 
Ultima modifica:

TronicTrue

Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.3 mjt 90cv 2006 - Modus 1.2 75cv 2006
Ciao, il tester l'ho collegato direttamente allo spinotto, col motore staccato. Pensavo anch'io che non mi avrebbe dato tensione sui vari cavi ma invece "ha funzionato tutto".
Probabilmente il body, per i tergi, è programmato per altri tipi di avaria o non lo è affatto.
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Una soluzione ci sarebbe.

Si tratta di "ingannare" la centralina mandando un segnale di comando di azionamento con la frequenza che vuoi tu e di una durata inferiore al tempo di una spazzolata del tergicristallo, con un potenziometro ti puoi scegliere anche la frequenza o con resistori dedicati ti dai una serie di velocità predeterminate.
Chiaramente ti devi dotare di un circuitino ad hoc.

I problemi da affrontare sono
1) la levetta del tergicristallo non è collegata a pin distinti, ma utilizza solo due pin e si comporta come un partitore di tensione
2) il comando che aziona la pompetta dell'acqua ha una sua logica che aziona anche lo spazzolamento.

In base a quei due problemi mi vengono in mente due soluzioni diverse una più semplice e l'altra un po' più complessa.

La semplice si può attuare se la velocità 3 del tergicristallo ti piace come velocità di spazzolamento (la frequenza la scegli poi tu). Altrimenti bisogna misurare le varie resistenze, ma potresti avere problemi se quando hai il dispositivo aggiunto azionato inserisci una velocità che non sia la più veloce (il problema potrebbe essere quello di avere resistenze in parallelo che fanno leggere al Body tensioni fuori range).

Non so se sono stato chiaro, ti metto lo schema per spiegarmi meglio, controlla che sia giusto per la tua auto.
P.S Con riserva di ulteriori verifiche ;-)

Vedi l'allegato 21916
Il temporizzatore autocostruito dovrebbe essere interposto tra la leva e il body. Quando è attivo un relè aprirebbe il circuito proveniente dalla leva, sostituendosi ad esso. Poi, una volta disattivato, lo stesso relè si chiuderebbe, ristabilendo la connessione diretta fra la leva e il body. Penso che in pratica potrebbe funzionare.

--- Messaggio doppio unito ---

Ciao, il tester l'ho collegato direttamente allo spinotto, col motore staccato. Pensavo anch'io che non mi avrebbe dato tensione sui vari cavi ma invece "ha funzionato tutto".
Probabilmente il body, per i tergi, è programmato per altri tipi di avaria o non lo è affatto.
Fra i fili collegati al body è facile trovare "falsi positivi". Per sicurezza, ripeti la prova col quadro acceso: se le misurazioni cambiano, ti trovi in questa situazione.

Stando allo schema, dei tre pin, uno dovrebbe essere un +12, gli altri due i ritorni al body, rispettivamente del tergicristallo e del lavacristallo. Quando attivi il tergicristallo la corrente, a seconda della posizione della leva, attraversa o bypassa il partitore resistivo e torna al body, che la misura e sa cosa "dire" al motorino.
 

TronicTrue

Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.3 mjt 90cv 2006 - Modus 1.2 75cv 2006
Mi sfugge il significato di "falso positivo".
La prova ho dovuto farla per forza col quadro acceso...
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Aspetta che ho capito male io: hai testato la tensione sullo spinotto che alimenta il motore del tergicristallo, io avevo capito che lo avevi fatto sullo spinotto che va alla leva. Pardon.

--- Messaggio doppio unito ---

PS: e per "motore staccato", non so perché, avevo interpretato "motore spento/quadro spento". Ri-pardon.
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Panda Twinair turbo 4x4 2014
C
Probabilmente il body, per i tergi, è programmato per altri tipi di avaria o non lo è affatto.
Questo è facile da verificare: basta controllare con MES o simili se hai errori nella centralina del body
 

TronicTrue

Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.3 mjt 90cv 2006 - Modus 1.2 75cv 2006
Aggiornamento (triste): stamattina, tra un temporale e l'altro, avevo iniziato velocemente a collegare il circuito di NE e non mi ero accorto che sul tappetino dove avevo appoggiato il circuito c'era una moneta...
...e zot!!! sbamm
UN bel corto tra i piedini dell'integrato _cry_
Appena mi passa la rabbia di sta caxxata mi rifaccio vivo.
 

TronicTrue

Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.3 mjt 90cv 2006 - Modus 1.2 75cv 2006
Salve, oggi ho preso l'integrato di ricambio all'esorbitante cifra di 80 centesimi...
Spero di aver tempo in questo weekendone, anche pioggia permettendo, di rifare le prove.
Stay tuned...
 

LeleTX

Utente Avanzato
Auto
Fiat Punto 1.2 8V 188 FL 2004
Piccolo OT. Leggendo questa discussione mi è tornato in mente un film del 2008: "Flash of Genius". Un inventore americano che aveva inventato l'intermittenza dei tergicristalli, idea poi rubata da Ford e con la quale ha combattuto una guerra legale durata 14 anni, durante i quali ha perso la moglie e la salute! Questo per dire che ogni piccola cosa che ormai diamo per scontata, come l'intermittenza di un tergicristallo, è stata l'idea e la creazione di qualcuno che ha avuto quel lampo di genio e a cui a volte non gli si conferisce il giusto merito!
Scusate l'OT, mi piaceva condividere con voi questa piccola riflessione.
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Panda Twinair turbo 4x4 2014
Non so nulla dell'inventore, ma il problema è quello di far fermare le spazzole nello stesso punto, senza che l'inerzia del sistema interferisca.
L'uovo di colombo (semplice, ma tutt'altro che intuitivo) è stato quello di sfruttare l'induzione che si crea nel motore come un vero e proprio freno elettrico.
 

LeleTX

Utente Avanzato
Auto
Fiat Punto 1.2 8V 188 FL 2004
Cioè come accade nei generatori eolici per tenere ferme le pale, oltre al freno meccanico si mette in corto il generatore.
 
Alto Basso