• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Grande Punto 1.3 mjt - Liquido di raffreddamento Blu

Auto
Fiat Punto II 1.2 8v 60cv anno 2001 + Fiat Grande Punto 1.3 mjt 90cv anno 2007
#1
Ciao,
ho portato la GP 1,3 mjt a sostituire le candelette bruciate. Le stesse si sono rotte nello smontaggio e il meccanico ha dovuto (voluto?) smontare tutto (testata ecc.). Quando mi ha rimesso il liquido refrigerante mi ha messo quello blu. Il suo sarebbe quello rosso. Adesso vorrei capire come mai e se è un pericolo per il mio motore (so che il rosso non congela a temperature più basse ed è forse meno corrosivo). Ho già avuto una discussione con il meccanico che mi ha chiesto un bel po' di più rispetto al preventivo di tutto il lavoro (non mi riferisco alla semplice sostituzione delle candelette), e mi ha tenuto via la macchina la bellezza di 25 gg... cosa ne pensate?
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#2
Io gliel'avrei lasciata lì inca**ato nero e mi sarei fatto rimettere il rosso, e pure a gratis, altrimenti non gli pagavo niente. Cioè, ma scherziamo? C'è il rosso e mi metti il blu dentro? Sicuramente senza spurgare bene per fare in fretta, così qualche residuo di rosso è rimasto sicuramente e si è mischiato. Bisogna spurgare e "risciacquare" bene quando si cambia tipo di liquido. Allora quando cambia l'olio cosa fa, ne mette dentro uno a caso? Tanto è sempre olio no? :Banghead:
Il rosso comunque ha il punto di ebollizione più alto (125°C invece di 110°C) e, a seconda del paraflu blu, può avere il punto di congelamento più basso (alcuni paraflu blu ce l'hanno a -20°C, altri a -40°C in base alla miscelazione, il rosso sempre -40°C)
 
Ultima modifica:

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#3
il fatto delle candelette su il motore fiat 1.3 e vero, purtroppo sono piccole come filetto e si spezzano quasi sempre nella testata, purtroppo lui ha scelto la strada piu lunga per con comperare l'estrattore apposito. infatti vendono un kit apposito per quel problema che basta forare introdurre un'estrattore e via ma costicchia ma a mio avviso sempre meno di un'intervento di quel genere ed un buon auto riparatore dato che su questo motore e risaputo il problema ed e' diffusissimo non dovrebbe essergli mancato. su you tube potrai vedere bene alcuni video per questo problema., al limite gle lo avrei comperato io e me lo sarei tenuto o rivenduto. per il liquido e vero va il rosso, ma dato che hai il monoblocco di ghisa va bene ugualmente e per il congelamento e identico per tutti i colori l'importante e non mischiarli tra loro. se io fossi stao il meccanico avrei comperato l'estrattore senza smontare il tutto, per poi riforarlo ugualmente con la testa sul tavolo.........??? cambia meccanico la prossima volta.
 
Auto
Fiat Punto II 1.2 8v 60cv anno 2001 + Fiat Grande Punto 1.3 mjt 90cv anno 2007
#4
Eh già, avete proprio ragione... con questo meccanico ho (quasi) chiuso. Il fatto è che quando si è messo a smontare le candelette gli si sono rotte. Anch'io gli ho parlato dell'estrattore, ma lui diceva che si rischiava di rovinare la testata ecceterea.
Perciò abbiamo discusso civilmente e lui mi ha proposto di farmi il lavoro in nero per 500 euro tutto incluso. Quando finalmente mi ha ridato la macchina mi ha tirato fuori dei pezzetti di carta (uno scritto a mano) e voleva 650 euro. Quando ho detto che eravamo d'accordo per un altro prezzo e in ben altri tempi (8 giorni) se n'è andato stizzito. Oggi ho aperto il cofano e mi vedo questo liquido blu che lui stesso mi aveva detto di controllare rimanesse al giusto livello perchè con le fascette non si sa mai (?). Non so cosa pensare, altri meccanici che ho sentito indirettamente parlavano di 1000 euro di lavoro, ma ovviamente con fattura!

Diciamo che il cambio del liquido posso farlo io con calma visto che non dovrebbe fare danni?
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#5
non capisco, 1000 euro per smontare le candelette e basta o 1000 per tutto il lavoro che ti avrebbero preso. tieni conto che se ti hanno chiesto 1000 euro per rifare la testa era sempre tanto perche' nel tuo caso non ti eri recato li per una noia alla testa quindi il materiale era solo varie guarnizioni e basta senza rettifica della piano, senza valvole nuove ecc.. a meno che tu abbia su 200000km ed allora le cose erano diverse e ti conveniva. quindi il tuo problema era nello trovare un'autoriparatore onesto che non smontasse il tutto ed ti cambiava le candelette senza smontare il tutto perche' ovviamente come si vede nel video il lavoro si poteva fare con qualche aggiunta di costo ma senza arrivare a quella cifra.anzi io gli avrei detto......allora quando spanano i filetti delle candele dei benzina anche li tirano giu la testata? e 40anni che esistono gli elicoil con l'applicatore ne ho anche io uno che fa da varie misure...
 
Ultima modifica:

Stabia1907

Utente Avanzato
Auto
peugeot 308 sw gt line 1.6 116cv
#6
Diciamo che il blu si può mettere,l'importante è che non è rimasto del rosso.anche io avevo il rosso.ora il blu.pero se lui ha fatto l'errore delle candelette.dovrebbe pagare lui,
 
Auto
Fiat Punto II 1.2 8v 60cv anno 2001 + Fiat Grande Punto 1.3 mjt 90cv anno 2007
#7
Il mio meccanico chiedeva 200 per cambiare le candelette e poi 500 per smontare testata+rettifica+rimontaggio.
Altri meccanici dicevano che ci volevano 1000 euro per fare testata+rettifica+rimontaggio (fatturati).
Ma quindi secondo voi quanto ci sarebbe voluto in soldi con l'estrattore?

Diciamo che il blu si può mettere,l'importante è che non è rimasto del rosso.anche io avevo il rosso.ora il blu.pero se lui ha fatto l'errore delle candelette.dovrebbe pagare lui,
Si riesce a capire se ci sono grumi? Secondo te quindi avrei dovuto pagare solo la sostituzione candelette?
 

Stabia1907

Utente Avanzato
Auto
peugeot 308 sw gt line 1.6 116cv
#8
Il lavoro della testata la voluto fare lui?io avrei pagato solo le candelette.se poi dovevi fare la testata è un altro discorso.per vedere se è rimasto del rosso.prova a fare uno spurgo.e vedi se riesci a vedere il colore.ma credo sia difficile
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#9
Sì certo puoi cambiartelo anche te in tranquillità il liquido, non è difficile. Poi, se lui ti ha fatto il cambio liquido bene come si deve puoi anche lasciare il blu, non crea problemi, il problema è sapere se l'ha fatto bene. Fossi io, personalmente nel dubbio lo cambierei...
Quello che fa arrabbiare è che sicuramente l'ha fatto per risparmiare e guadagnarci qualcosa di più, perché alla fine non gli costava proprio niente, in termini di lavoro e tempo, mettere il rosso, gli costava solo di più in denaro...
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#10
facciamo 4 conti. su ebay le candelette beru che e una delle migliori si trovano anche a 70 euro tutte e 4 mentre le originali fiat addiritura 50 eurohttp://www.ebay.it/itm/KIT-4-CANDELETTE-ORIGINALI-SCATOLATE-FIAT-PUNTO-EVO-1-3-D-Multijet-46796050-/300926729360?hash=item4610a17c90 , stiamo anche larghi facciamo che il meccanico ce le faccia pagare 100 euro. poi il kit estrattore costera' un 100 euro e dato che me ne intendo abbastanza di meccanica per fare il lavoro di trapanare ed estrarre le candelette, che poi realmente se ne spezza solo una o due ci vorranno 2 ore tra smontare gli acessori per accedervi liberamente ed effettuare il lavoro. mettiamo che vada a 50 euro l'ora che e caro, dunque sono ;50x2=100+100 stando larghi di candelette+100 del kit estrattore che se era furbo si sarebbe tenuto visto che capita spesso questo inconveniente sui motori mjet.=300 euro.senza intoppi ci vuole mezzora ,poi molti autoriparatori mettono in guardia il problema ed avvisano che se capita l'inconveniente la cifra salira' . se fosse stato furbo ti avrebbe chiesto questa cifra e ti avrebbe dato l'auto dopo un giorno e non dopo tutto quel tempo che per lui e una perdita, e poi al ritiro ti avrebbe fatto un preventivo per una eventuale manutenzione o sostituzione catena distribuzione che quel motore quasi spesso si rompe spennandoti il dovuto e tenendosi stretto un cliente che di questi tempi non'e' poco. mi pare un pochetto scemo,ha fatto tanto lavoro e non gli e rimasto troppo in mano.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#11
meccanico da dimenticare ovviamente, ma non tanto per il fatto che si possa spezzare una candeletta (per carità può capitare) ma per come si è proposto per sistemare la cosa e con quali prezzi.
Ovviamente operazione da totalmente incapace, il fatto poi che abbia messo del liquido blù in un motore ove ci va quello rosso, cosa da evitare assolutamente. Di sicuro lo avrà messo senza nemmeno lavare l'impianto; quindi da togliere quanto prima.
 

marcello

Utente Avanzato
Auto
Fiat Tipo 4 porte 1.4 16v 95 cv Easy 2018
#12
Se il problema è frequente e non ti ha detto niente di questa possibilità potevi fare questione per uno sconto ,la cosa bella è che voleva di più di quanto pattuito dopo che ti ha fatto aspettare un mese , comunque non è giusto che ti abbia fatto tutto quel lavoro quando potevi spendere molto meno se avesse usato l'estrattore quindi non portare mai più la macchina da questo incompetente.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#14
si e risaputo che si spezzano quasi sempre. in rete ci sono molti utenti che e capitato ed anche nei vari forum dei autoriparatori ne parlano della delicatezza. rispetto alle classiche come ho sulla mia punto td, sono candelette lunghe e sottili con un filetto da M8mi pare, all'interno e cavo (quindi molto fragile) ed con le incrostazioni si incollano alla testa e purtroppo anche con il minimo sforzo si spezzano. appunto per questo hanno inventato quell'estrattore . per il liquido di raffreddamento non ne farei un dramma, dato che ha aperto la testa e l'80% lo ha scaricato fer forza, mentre nel basamento gle ne sara' rimasto piu o meno mezzo litro quindi la percentuale e nettamente a favore del blu e non avra' conseguenze, in ogni caso concordo che era meglio il rosso ma non perche' sia migliore ma per un lavoro fatto in ordine. ps... per chi ha questo modello di auto consiglio (meglio da nuova) di smontarle subito e di mettere un po di grasso ramato o grafittato sulla filettatura in modo che non si saldino alla testa ed ogni due anni di smontarle ugualmente per sgripparle oltre che a controllare il loro funzionamento, basta collegarle al + ed il- della batteria facendole diventare rosse. sono facile da raggiungerle e facile da smontare a patto che vengano via bene e non stringerle forte
 
Ultima modifica:
Auto
Fiat Punto II 1.2 8v 60cv anno 2001 + Fiat Grande Punto 1.3 mjt 90cv anno 2007
#15
Sulle candelette avevo visto anch'io che venivano molto meno di così, ma chissà dove le compra lui quanto le ricaricano... e allora va be'. Mi aveva detto che a volte si possono spezzare e allora era un po' un casino (senza parlare dell'eventuale lavoro o del prezzo). Quando è successo il "fattaccio" mi ha chiamato e mi ha detto che mi sarebbe venuto incontro col prezzo. L'ho poi raggiunto in officina e mi ha fatto quel prezzo dicendo che in 8gg sarebbe stata pronta. Sull'estrattore ha detto che si rischiava di rovinare la testata. Allora dovevo decidere in fretta e così ho accettato. Lui mi diceva che ci perdeva (cosa a cui non ho mai creduto visto che in affari nessuno regala niente). Con quello che mi dite voi, col senno di poi, avrei fatto meglio a prendere la macchina (che a dir suo partiva ancora sebbene con le candelette spezzate) e cercarmi qualcuno che mi faceva il lavoro con l'estrattore. Il -pericoloso- estrattore!
Non capisco se mi abbia voluto fregare, o se sia solo un pazzo...
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#16
Se ha messo il blu ed era previsto il rosso ha sbagliato e avrebbe dovuto porvi rimedio.
Imho per le candelette ha peccato di trasparenza.
Per i meccanici intervenire sulle candelette è sempre un rischio e spessissimo la rottura non è colpa loro.
In ogni caso avrebbe dovuto farti un preventivo del tipo:
1) se tutto va bene X euro
2) se si rompe una candeletta X euro + 650 euro o 1.000 euro per il lavoro aggiuntivo.
A quel punto stava a te accettare o meno il preventivo.

Per il fatto che lavori in nero, preferisco non dire niente.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#18
:Stop:il fatto che dice che si rischia di rovinare la testata e solo perche' non sa usare gli attrezzi. troppo bello fare il meccanico smonta , sostituisci,e basta.................... non'ho parole:thumbsdown:. tanti anni fa mio papa' aveva spanato il filetto della candela sulla testata della mitica fiat 124, in qualche modo l''ha rimontata ed e andato da un meccanico che in poco tempo con un attrezzo gli ha fatto il filetto da nuovo. ti parlo di 30 anni fa quando ancora i meccanici si potevano chiamare meccanici. ora sono in pochi con quelle doti
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#20
purtroppo quello che prego sempre e di non aver bisogno di un carrozziere perche' avrei da aprire un mutuo:cry: ma per la meccanica fortunatamente non ho bisogno. i migliori lavori lo si fanno sempre da soli.
 
Alto