• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Ford Fiesta 1.4 16v - Sostituzione tiranti interni di sterzo

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Visto che il collega dall'altro lato ha ceduto poco dopo due anni e visto che dopo aver cambiato i braccetti non ne voglio più sapere, sostituisco questo tirante per scrupolo, anche se era in buone condizioni. Buona visione!

 

Ivan66

Autore di Tutorial
Auto
Alfa 155 Q4 2.0 turbo 186cv 1 serie 1993 , Toyota Paseo 2 serie 1.5 90cv 1996
Magari si fossero smontati così facilmente anche i pezzi che ho smontato io :rolleyes:
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Fino ad ora l'unica cosa che mi ha dato problemi è stato il dado che si avvita alla spina dell'ammortizzatore anteriore che serve per installarlo sul relativo supporto. Aveva fatto ruggine, infatti grippò malamente. Alla fine dovetti aspettare mio padre che tornasse a casa perché aveva lui il flessibile. Insomma, abbiamo tagliato la spina dell'ammortizzatore in due, roba da pazzi. Ora mancano i braccetti, tu che li hai smontati hai riscontrato qualche difficoltà? Qualcosa su cui prestare particolare attenzione?
 

Ivan66

Autore di Tutorial
Auto
Alfa 155 Q4 2.0 turbo 186cv 1 serie 1993 , Toyota Paseo 2 serie 1.5 90cv 1996
I punti più dolenti sono stati nello sfilare il bullone di fermo della testina nel fusello ,
quello che da un lato serve una torx da 20 (mi sembra) e dall'altra ha un dado M10
che si svita con la chiave da 15 , l'ho dovuto prendere a mazzate per farlo uscire
ammaccando i primi giri di filetto , si forma parecchia ruggine intorno .
L'altro punto è stato nello sfilare il giunto del semiasse dal piattello che non usciva
neppure con l'estrattore ma se devi cambiare solo i braccetti non ti dovrebbe servire
sfilarlo ; nella parte posteriore dei braccetti dove c'è il supporto in alluminio devi svitare
anche il primo bullone con testa da 18 del ponte ed allentare l'altro altrimenti rimane
pressato nel ponte , poi lo sfili facendo leva con qualcosa di resistente , io ho usato
una leva da gomme , la parte anteriore invece si è sfilata facilmente .
Quando rimonti quello nuovo dai abbondantemente del grasso sia attorno al supporto
in alluminio per inserirlo più facilmente che nei fori passanti dei bulloni , sui filetti dei
bulloni in verticale non mi fiderei troppo .
Come avevo postato nella discussione io ho sostituito i dadi mettendo degli autobloccanti
nuovi , anche gli originali sono autobloccanti ma quando li sviti e li riavviti il teflon che funge
da bloccante resta segnato e non tiene più come prima , un po come quelli delle testine dello
sterzo .
Se poi vuoi sostituire anche i bulloni delle testine dei bracci sono filettati fino a metà con un
passo M10x1,5 ma la parte non filettata ha un diametro di 11 mm , la sede ha un verso di
inserimento col dado rivolto verso la parte anteriore , al rovescio il bullone non si infila
perchè la sede ha un diametro interno maggiore nella parte posteriore e minore nella
parte anteriore .
Alla fine comunque sono solo 5 bulloni da sfilare ed uno da allentare ma nel mio caso
la ruggine era ovunque .
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Aiutata dal sale sparso per le strade, immagino...
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Il bullone che ti ha dato problemi è una Torx T50 con dado da 15mm che ho già svitato qualche settimana fa per controllare i giunti sferici. Non ho avuto nessun problema, non ho usato nemmeno il WD40 ad essere sincero.
Per quanto riguarda il silent block (quella boccola grande in alluminio) so che ci sono due bulloni piccoli e un 18mm, più un altro 18mm che si avvita al telaietto. Quindi devo svitare anche questo oppure basta che lo allento?
 

Ivan66

Autore di Tutorial
Auto
Alfa 155 Q4 2.0 turbo 186cv 1 serie 1993 , Toyota Paseo 2 serie 1.5 90cv 1996
Quello più esterno lo devi proprio rimuovere perchè attraversa il supporto ,
quello più interno invece lo devi solo allentare , stringe solo le due lamiere
tra cui si infila il supporto .

Già , qui d'inverno sulle strade c'è più sale che a Margherita di Savoia ,
però le altre auto non si corrodono così ....
beh , la Stilo l'avevo riverniciata carteggiandola fino ad avere la lamiera pulita ...
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Anche qui spesso c'è il sale, soprattutto questi giorni. Però è anche vero che molto spesso, d'inverno, la lavo sotto. Infatti non c'è ruggine nemmeno a pagarla, e grazie al cielo aggiungo.
Grazie per la dritta su quel bullone, sulla guida che ho non c'è scritto che va allentato. L'altra boccola come l'hai stretta? Il manuale dice 85nm + 55 gradi.
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
È obbligatoria nel modo più assoluto!
L'ho fatta a occhio e lo sterzo è dritto e la macchina va bene, però aspetto di sostituire i braccetti, altrimenti la farei invano.
Messaggio doppio unito:

E i braccetti vorrei sostituirli domenica prossima, quindi direi prossima settimana.
 

Ivan66

Autore di Tutorial
Auto
Alfa 155 Q4 2.0 turbo 186cv 1 serie 1993 , Toyota Paseo 2 serie 1.5 90cv 1996
Li ho chiusi senza dinamometrica serrando bene forte , i filetti sono lunghi
e robusti .... 85nm + 55 gradi ? Probabilmente li ho serrati anche di più ...
Magari riesci a sfilarlo anche senza allentare il bullone interno ma considera
che stringe le due lamiere quindi allentandolo sicuramente si forza di meno .
 
Alto Basso