• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Risolto Ford Fiesta 1.4 16v - Problema temperatura acqua, termostato?

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Allora diciamo che sono quasi sicuro che sia il termostato. In inverno la macchina fatica a superare i 70° di temperatura acqua, se guido in tangenziale o statale ancora peggio, scende anche intorno ai 65°. Però, se guido in montagna e vado di prima, seconda e terza, la temperatura inizia a salire intorno ai 105°, e si accende a la ventola e finché non smetto di guidare salire non va mai sotto i 100° gradi. Tutto questo senza "tappare" le prese d'aria del radiatore. Se le tappo la macchina va a temperatura ma ci mette un po' di tempo.
D'estate ho dovuto togliere i tappi al radiatore. Se guidata in modo costante la temperatura si tiene intorno agli 85/90 gradi. Se poco poco rimango imbottigliato nel traffico, ecco che nel giro di un paio di minuti si accende la ventola: temperatura a 105°. E non scende mai sotto i 100° finché non guido ad una velocità decente, ovvero quando l'aria soffia sul radiatore. Sulla base di questo io penso che il termostato si sia starato oppure che si apra e si chiuda a c****o di cane. Vorrei una vostra opinione, venerdì ho appuntamento dal meccanico, mi aspettano 15€ di termostato e 80€ di manodopera (dovrà smontare passaruota, cinghia esterna, supporto motore, alternatore e pompa acqua. Un casino.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Non so quanto tempo abbia la cinghia esterna ma... Se è decotta ne approfitterei per cambiare pure quella.
 

Max 69

Utente Avanzato
Auto
Fiat Punto 188 1.2 - 8 v. cng 2005. Fiat Panda 312 1.2 - 8 v lounge 2018
Inutile dire che se intendi tenere l'auto è un buon investimento. Aggiungerei il lavaggio radiatore
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Più che altro è deleterio per il motore perché surriscalda oppure non va a temperatura. Il lavaggio già l'ho fatto ed era tutto perfettamente pulito perché è sempre stato messo antigelo rosso. Il liquido vecchio di 14 anni era ancora quasi limpido quando l'ho tolto via.
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 75cv 2003
Secondo me è tipico di un termostato andato, infatti molte auto vecchie le senti che va la ventola anche dopo averle spente per un bel po'.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Te n'eri già accorto a dicembre...
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Tirare avanti con la valvola termostatica rotta è meglio che cambiarla?
Roba tua, la pensi così. Io l'ho pensata diversamente a novembre...
 

Il Bonna

Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Alfa Romeo 156 1.8 TS del 98, Fiat Panda 169 1.2 dinamyc del 2006
Secondo me hai cotto la resistenza sul radiatore e ti va solo la seconda velocità... che appunto attacca a 105/7 e stacca attorno ai 100....
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Secondo me hai cotto la resistenza sul radiatore e ti va solo la seconda velocità... che appunto attacca a 105/7 e stacca attorno ai 100....
Cosa intendi con seconda velocità? Credevo anche io che fosse così, ma poi l'altro giorno che avevo l'AC accesa mi sono ricreduto. La ventola parte "piano" ma dopo un po' ha iniziato ad andare al massimo facendo un bel po' di baccano.. però non l'ho mai sentita andare al massimo, solo con l'aria condizionata accesa. Comunque, anche se fosse, una resistenza costa un decina d'euro per la mia macchina quindi a cambiarla ci vuole molto poco.. poi non cambia la situazione del termostato, che è ancora da sostituire, vero?
 

Il Bonna

Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Alfa Romeo 156 1.8 TS del 98, Fiat Panda 169 1.2 dinamyc del 2006
Si esatto. Il termostato è da sostituire comunque visto che con il freddo non ti va in temperatura... c'è anche da dire che, con il caldo che fa in questi gironi, non è facile capire se il surriscaldamento è anomalo o dovuto al caldo (qui ieri si sono passati i 40 gradi....)
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Guarda, se guido in salita/montagna arriva a 105° anche se ci sono 3 gradi.. se invece guido in piano/discesa non arrivo a 70°. Chiaramente d'estate il fenomeno avviene con molta più rapidità.
Comunque sia, se devo cambiare anche la resistenza fa nulla, posso aspettare anche perché se cambio il termostato la macchina non surriscalda e non c'è bisogno della ventola.
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
L'ho lasciata alle 9, ha detto il meccanico che se nel togliere la cinghia questa si dovesse tagliare (la cinghia esterna non ha tendicinghia, bisogna infilarla a forza) bisogna riprendere anche quella. Speriamo di no. Verso mezzogiorno parte il blitz. Però dico una cosa: perché per una stronzata del genere (un banalissimo termostato da 10€) si deve smontare veramente mezza macchina? Sulle Fiat sta messo in una posizione che a confronto è una passeggiata, e non si deve tirare via nemmeno il liquido refrigerante, non tutto almeno!

--- Messaggio doppio unito ---

Sono passato dal meccanico qualche minuto fa. Stava giusto togliendo quello vecchio: sembra essersi bloccato in posizione chiusa (causa del surriscaldamento). Più tardi vado a prendere la macchina, spero di aver risolto.
 

Allegati

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto Basso