• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Ford Fiesta 1.4 16v - A freddo fuma nero, piccoli strappi in accelerazione

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2020 Fiat Doblò 1.3mjt 95cv S&S euro6d-temp
Ciao a tutti. Scrivo solo adesso di un problema che affligge la Fiesta da qualche mese e cioè noto, specialmente dopo uno stop prolungato di molte ore, che dallo scarico esce un fumo nero e anche abbastanza denso (sfumazza come un diesel). Il fumo lo vedo solamente dando delle accelerate e tende a scomparire dopo circa un minuto. Inoltre, i consumi sono aumentati sensibilmente. Credo che sia un problema di iniettori "stanchi" o al limite sporchi, dato che da novembre la macchina è stata usata pochissimo e per un mese è mezzo è stata ferma e non ha percorso nemmeno un chilometro (era dal carrozziere).
Oltre questo noto che con gas parzializzato e a bassi regimi (solitamente intorno ai millecinque-duemila giri) la macchina tende leggermente a sputacchiare e in generale prima dei 3000 giri l'erogazione non sembra essere perfettamente lineare e certe volte sembra un po' fiacca, anche se migliora tanto dopo un utilizzo più pesante.
Smontando le candele ne ho notata una più scura (quella del terzo cilindro) rispetto alle altre, non di molto, ma era più scura. Le altre sono tutte identiche.
Il tutto mi fa pensare a due cose: un sensore MAP stanco che invia dati falsati sulla pressione atmosferica e uno o più iniettori che perdono qualche goccina di benzina (il che spiega le fumate nere dopo uno stop prolungato). Per il momento, con meno di metà serbatoio, ho inserito 400ml di additivo pulente specifico per motori "anziani" e oggi ne approfitto per fare una scappata in montagna, dove farò un "italian tuneup" e vedremo se la situazione migliora.
Altri suggerimenti?

Video: https://photos.app.goo.gl/eG1aPU7X8CwCDH5Z9
Il motore era già acceso da qualche secondo quindi la densità del fumo si era già ridotta, comunque si riesce ad avere una idea.
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 9n 1.4 16v 75cv 2003
Se perde benzina al rail puoi accorgertene tastando il tubo o collegando un manometro alla schrader sul rail.
Io guarderei le correzioni dalla obd per capire se è un problema di sensori temperatura, pressione, lambda o qualche trafilaggio di aria che sfalsa le regolazioni.
 

Andrea98

Autore di Tutorial
Auto
Fiat punto lounge 2016 1.2 8v 69cv; Renault Captur zen 2021 1.0tce 100cv gpl
Domanda molto banale. Il filtro aria è pulito?
 

Max 69

Utente Avanzato
Auto
Fiat Punto 188 1.2 - 8 v. cng 2005. Fiat Panda 312 1.2 - 8 v lounge 2018
Di sicuro c'è un eccesso di benzina. Si accende bene?
Lambda, sensore temperatura motore
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2020 Fiat Doblò 1.3mjt 95cv S&S euro6d-temp
@Duker i fuel trim di lungo periodo effettivamente tendono a smagrire un po' troppo la miscela (normalmente sono a -5% che è molto accettabile, ultimamente sono più intorno al -9%), probabilmente perché la lambda capta un eccesso di benzina che l'elettronica tenta di sottrarre per ristabilire le cose. Le lambda funzionano perfettamente anche perché sono già state sostituite con componentistica di qualità (DENSO). Come dicevo, oltre gli iniettori mi puzza il MAP e infatti ne ho ordinato uno nuovo della FACET che proverò appena arriverà.
@Andrea98 sostituito giusto la settimana scorsa, insieme a olio, filtro olio, abitacolo e candele BOSCH (tagliando completo insomma).
Comunque ho girato tutto il pomeriggio e ho fatto circa una ottantina di chilometri e il pulitore sembra aver attenuato il fenomeno anche se è presto per dirlo.
@Max 69 si accende benissimo e il minimo è preciso e costante.
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2020 Fiat Doblò 1.3mjt 95cv S&S euro6d-temp
Torno con un piccolo aggiornamento.
Proprio poco fa, quando si è accesa la spia della riserva, ho aggiunto altri 400ml di additivo e ho fatto ben 5 litri (1,98€ al litro) di ENI Blu Super.
Diciamo che qualcosa si sente. Prima di tutto, le irregolarità nell'erogazione sono quasi del tutto sparite e seconda cosa la macchina mi sembra molto più scattante sotto i 2000 giri. Ieri ho anche sostituito il sensore MAP e resettato i parametri della centralina e non ho notato particolari miglioramenti, anzi non ho notato nulla. Tuttavia, i valori di correzione carburante a lungo termine sono scesi a -4% (prima dell'additivo erano quasi a -9%) e con la sostituzione del sensore MAP sono praticamente a zero. Insomma, sembra proprio che gli iniettori avessero bisogno di una pulizia perché all'alba dei 200000km saranno stati sicuramente un po' sporchini. Continuo e vi faccio sapere!
 

Ivan66

Autore di Tutorial
Auto
Alfa 155 Q4 2.0 turbo 186cv 1 serie 1993 , Toyota Paseo 2 serie 1.5 90cv 1996
La fumata nello specchio non l'ho vista ma può anche essere che un iniettore rimanesse
leggermente aperto , quelli per i motori a benzina sono comunque a prezzi abbastanza
abbordabili nel caso dovessi sostituirli , sulla Chevrolet li avevo cambiati tutti e 4 con
meno di 100€ .
In quanto allo scatto sotto i 2.000 giri considera che la Blu Super è una 98 ottani contro
i 95 delle benzine tradizionali , già solo quello ci fa
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2020 Fiat Doblò 1.3mjt 95cv S&S euro6d-temp
Quello l'avevo notato anche con la benzina normale... comunque gli iniettori della Fiesta costano 80€ l'uno nuovi se non ricordo male...
Per la fumata nera devo controllare una di queste mattine..
 

Ivan66

Autore di Tutorial
Auto
Alfa 155 Q4 2.0 turbo 186cv 1 serie 1993 , Toyota Paseo 2 serie 1.5 90cv 1996
Sicuramente in Ford ti fanno pagare 80€ gli originali nella scatola Ford ,
con il codice dell'iniettore ( non quello Ford ma quello stampato sull'iniettore )
puoi cercarli on line tranquillamente
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2020 Fiat Doblò 1.3mjt 95cv S&S euro6d-temp
Insomma... un iniettore della BOSCH su Autodoc costa 70€, su Amazon 80€ e su ebay c'è anche il blocco per poco meno di 300 euro...
In Ford costeranno minimo 250€ l'uno... pazzesco!
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2020 Fiat Doblò 1.3mjt 95cv S&S euro6d-temp
Aggiornamento: stamattina l'ho accesa e non ho visto fumo nero allo scarico... C'era solo fumo azzurrino che, purtroppo, è dovuto ai paraoli degli steli delle valvole che sono fatti di formaggio e che lasciano scendere olio in camera di combustione quando il motore rimane fermo per diverso tempo.
Comunque sia non c'è più fumo nero quindi abbiamo isolato con precisione la causa dei problemi: iniettori sporchi.
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2020 Fiat Doblò 1.3mjt 95cv S&S euro6d-temp
Altro aggiornamento. Il tracciato che vedete è della lambda, con motore accelerato a 2500 giri. Il tracciato va da 0.1 a 0.8v, questo significa che la miscela è corretta.
Difatti i valori di correzione carburante sono a zero e li ho visti anche a +3 (prima era -9) quindi la centralina sta piano piano riequilibrano tutto perché ora gli iniettori funzionano bene e sono puliti. Ho ancora qualche irregolarità sotto i 2000 giri e a questo punto penso che darò una pulita ai cavi delle candele che male non fa ma, in generale, i miglioramenti ci sono. Sono curioso di vedere i consumi perché sicuramente ne gioveranno!
 

Allegati

  • Screenshot_2021-04-15-18-49-32-260_com.astech.forscanlite.jpg
    Screenshot_2021-04-15-18-49-32-260_com.astech.forscanlite.jpg
    40,5 KB · Visite: 13

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2020 Fiat Doblò 1.3mjt 95cv S&S euro6d-temp
Aggiornamento finale: problema, per ora, risolto.
Devo essere sincero: gli additivi STP che ho usato mi hanno dato soddisfazione. Eppure ho sempre avuto dei "pregiudizi" sui prodotti di questo marchio e li ho evitati finché non li ho trovati in forte sconto a Norauto, dove ho deciso finalmente di provarli.
In circa 20 litri di benzina ho utilizzato un totale di 800ml di prodotto (l'equivalente di 4 boccette), tutto in due occasioni diverse. Potrebbe essere un po' esagerato ma, difatti, per me ha funzionato alla grande e oltre a rimuovere il fumo nero e i buchi in accelerazione mi ha anche acquietato la pompa della benzina, che ultimamente faceva un po' troppo rumore. Ho notato anche un miglioramento della reattività del motore, specialmente sotto i 2000 dove tira con più vigore e in generale mi sembra anche più fluido nella marcia. Si vede che c'erano un bel po' di depositi in giro, che sono stati sciolti ed eliminati. Oggi ho fatto il pieno e penso che tra qualche migliaio di chilometri metterò un altro paio di boccette in una decina di litri di benzina, giusto per mantenere un certo livello di pulizia. Per quanto riguarda la pulizia, invece, ho adottato uno stile di guida più aggressivo ma credo che la differenza l'abbia fatta il fatto di stare a "mollo" durante i periodi di inutilizzo della vettura.
In generale sono soddisfatto del prodotto che mi ha risolto un problema che, se ignorato, mi sarebbe costato 320€ di iniettori nuovi.
 
Alto Basso