• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Ford Fiesta 1.2 benzina 2001 - Cambio manuale quasi automatico

Auto
Ford Fiesta mk4 restyling 1.2 16V 2001
Premessa 1: posto in questa sezione perchè non ho idea di cosa possa coinvolgere la problematica (o meglio la particolarità) oggetto del thread; chiedo cortesemente ai mods di spostare eventualmente in sezione più adeguata.

Premessa 1.bis: non sono riuscito a trovare un titolo che descrivesse sinteticamente la circostanza e chiedo sempre ai mods eventualmente di modificarlo: di sicuro hanno infinitamente più competenza di me.

Premessa 2: non ho una grande esperienza d'automobilista perchè ho guidato poche auto, sia diesel che benzina sia con cambio manuale che automatico, però una cosa del genere è la prima volta che mi capita. Invece a conoscenza tecnica dell'auto sto proprio a zero, quindi magari la spiegazione sarà banale ed io farò come al solito la figura dell'ignorantone.

L'auto in oggetto ha cambio manuale, frizione e distribuzione con poche migliaia di km, batteria e candele molto vecchie; magari se servono altre info pertinenti me le chiedete voi.
Altra premessa: è una vita che non mi capita di far spegnere quest'auto perchè va troppo sotto giri, comunque ricordo con certezza che almeno una volta si spense per questo motivo quando ancora c'erano distribuzione e frizione vecchie.

E' capitato che l'ultima volta che ho parcheggiato l'auto ho dimenticato la 1^ inserita (la metto invece sempre a folle). Oggi, andando un po' di fretta, entro in vettura mettendo solo un piede dentro l'abitacolo e, con l'altro ancora fuori, giro la chiave: l'auto scatta subito in avanti e, in una frazione di secondo, realizzo della 1^ innestata e allora, pensando sempre velocemente, mi dico "ora si spegne, è normale"... invece no!! Per mia enorme botta di fortuna stavo all'aperto e, davanti a me, non c'erano ostacoli. L'auto continua a camminare semi-imbizzarrita e, sempre reagendo quasi d'instinto, ancora con un piede fuori dall'auto, tiro il freno a mano, lei rallenta ma non si ferma, a quel punto e dopo qualche metro di sgommata, entro completamente in abitacolo e disinserisco la 1^ usando la frizione, fine!
Ho poi approfondito questa stranezza in una stradina secondaria. Macchina spenta e con 1^ inserita, la accendo e, senza toccare nè pedali nè altro e senza alcuna pendenza stradale, questa si muove da sola. Penso che farà qualche metro, poi andrà sotto giri e sobbalzerà un po' fino a spegnersi... invece no, continua a camminare da sola senza dare segni di rallentamento come se fosse nel vuoto siderale senza attrito, allora provo a mettere la 2^ e idem lei continua a camminare, mi sembrava quasi di stare guidando col cambio automatico. Per vedere fin potevo spingerla, da fermo ho messo la 1^, lei s'è avviata e poi, molto lentamente, ho premuto il freno e lei ha rallentato, poi l'ho lasciato e lei ha ripreso velocità, poi l'ho premuto gradualmente sempre più forte vedendo i giri scendere sotto 1000, poi 750, poi attorno a 500 ha cominciato a sobbalzare, infine poco sotto i 500 si è finalmente spenta.
Evidentemente quando l'ho avviata la prima volta, anche se avevo azionato il freno a mano, questo non aveva fatto abbassare a sufficienza i giri e perciò l'auto sembrava posseduta dal demonio... tanto per rendere l'idea della sorpresa.

Come detto in una delle mille premesse, è la prima volta che mi capita nonostante, prima d'essere patentato, di auto ne ho fatte spegnere parecchie e senza metterci tutto questo "impegno". Io punto l'attenzione sulla distribuzione e sulla frizione ma solo per esclusione, visto che sono le uniche 2 cose nuove rispetto all'ultima volta che la stessa auto mi si spense. Per il resto posso dire che non uso additivi "dopanti" nè miscele con ottani maggiorati nè altro. Come si spiega?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Test che non so se hai mai fatto... dopo il cambio frizione, se chiedi tutta potenza, fa effetto scooterone?
 
Auto
Ford Fiesta mk4 restyling 1.2 16V 2001
Mi vergogno come un ladro a dirlo in un forum del genere però... mai guidato uno scooter nè altro mezzo a propulsione motore al di sotto delle 4 ruote, quindi ti chiedo di spiegarmi cosa vuol dire :)
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Negli automatici tradizionali lo stesso "effetto acustico" lo da' il convertitore di coppia:
quando affondi il piede il regime di rotazione del motore non aumenta proporzionalmente con la velocità, ma prima va su tanto, per poi crollare quando entrano le altre marce. Nello scooter è particolarmente accentuato perchè il rapporto è solo uno (il finale di trasmissione) ed il variatore di velocità cambia il rapporto tra motore e cinghia con l'espansione delle masse. Ma ci mette un po...

Mi pare strano però che tu non abbia mai ascoltato come fa uno scooter al semaforo....
 
Auto
Ford Fiesta mk4 restyling 1.2 16V 2001
Quello sì, è che non avevo capito che intendessi l'aspetto acustico mentre credevo ti riferissi ad un qualche aspetto che conosce solo chi ha guidato lo scooterone :)
Ma che prova dovrei fare per rendermene conto? Da fermo metto la 1^, e poi? (Perdonami se sono così ciucco)
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 75cv 2003
Puoi fare due prove: una in movimento in terza o quarta allegre e affondi, il motore Non deve salire di giri di scatto e poi riassestarsi, tipo vruuuuuummm.
Da fermo puoi mettere la seconda col freno a mano invece e lasciare la frizione piano, se scende di giri e fatica o si spegne è buona.
Tieni conto che un po’ di compensazione la fa, io una volta ho messo apposta la 4 mentre camminavo in 2 senza premere nulla e l’ha tenuta scendendo solo un po’ di giri
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
E con la Mark IV io ho tranquillamente usato la seconda per partire modulando la sola frizione.
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Se ho ben interpretato la situazione, mi pare un comportamento normale: durante la messa in moto la centralina regola l'afflusso di carburante per facilitare l'avviamento del motore e poi per regolare il regime minimo, accelerando se necessario, quindi se metti in moto con la marcia ingranata stai sicuro che la macchina farà di tutto per partire, creando evidentemente una situazione pericolosa. Se sei in quinta magari sarà difficile, ma in prima o in seconda o in retromarcia, è facile che vada per i fatti suoi! Il discorso resta perfettamente valido anche per i vecchi Diesel mentre non funziona per i vecchi motori benzina a carburatore i quali, avendo il regime minimo fisso, non possono accelerare autonomamente per compensare il calo di giri e quindi si spengono. Quando ho preso la patente la nostra scuola guida aveva in dotazione le Punto mk1 quasi tutte turbodiesel tranne una 55 a carburatore: quando uscivamo con la 55 almeno una volta la facevamo spegnere tutti mentre con le TD60 bisognava essere veramente, ma veramente maldestri per spegnerle!

Tornando a noi, in generale sarebbe una buona regola mettere in moto sempre con la frizione premuta, anche se si è in folle: sia per scongiurare quello che è successo a te (una dimenticanza può capitare a chiunque), sia per sforzare meno il motorino d'avviamento.
 
Auto
Ford Fiesta mk4 restyling 1.2 16V 2001
ciao buonsm, hai spiegato la prima parte della vicenda, quella cioè capitata nel parcheggio, però poi ho raccontato di aver fatto altre prove su strada e, in quei casi, non parliamo solo di fase d'avviamento ma di marcia. ma soprattutto resta la domanda fondamentale: perchè prima non aveva questo comportamento?

comunque nei prossimi giorni, tempo permettendo, conto di effettuare le prove suggerite soprattutto, a questo punto, per scongiurare guasti alla frizione perchè, anche se per ora solo a livello di ipotesi lontana, vorrei capire (leggi: "che mi aiutaste a capire") se ci può essere un'eventuale relazione col rumore che si presenta ogni tanto agendo sulla nuova frizione.
e pensare che credevo che i pezzi nuovi di distribuzione e frizione avessero donato l'auto del moto perpetuo...
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 75cv 2003
Può darsi che non sia stato fatto un lavoro fatto come si deve. Su mdm su Facebook avevo visto una foto di una frizione nuova montata male che ha macinato completamente cuscinetto e spingidisco, non so perché però.
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
La vicenda del parcheggio e quella della stradina secondaria sono identiche. Se nel parcheggio non avessi disinserito la prima stai tranquillo che la macchina non si sarebbe fermata e avresti potuto tranquillamente marciare anche in seconda e magari in terza. E questo succede perché il peso stesso della macchina tenderebbe a fermarla, facendo abbassare il regime di giri al di sotto del minimo, ma la centralina, rilevando il calo di giri lo compensa accelerando nel tentativo di ripristinare il regime minimo. Su una vecchia auto a carburatore, non essendoci niente di grado di "accelerare" autonomamente, si sarebbe di sicuro spenta, anzi, forse non sarebbe neanche partita così facilmente.

Ciò ovviamente non toglie che la tua auto potrebbe avere un problema, per cui è sacrosanto ascoltare il parere degli esperti e toglierti ogni tipo di dubbio:thumbsup:

--- Messaggio doppio unito ---

e pensare che credevo che i pezzi nuovi di distribuzione e frizione avessero donato l'auto del moto perpetuo...
Perpetuo mica tanto: magari va via da sola ma la benzina prima o poi termina ugualmenteLOL
 
Auto
Ford Fiesta mk4 restyling 1.2 16V 2001
la centralina, rilevando il calo di giri lo compensa accelerando nel tentativo di ripristinare il regime minimo
ok però... come mai prima non lo faceva? riguardo la centralina io non ho toccato nulla; che siano distribuzione e frizione nuove a far "filare" meglio questa azione della centralina mentre prima "vincevano" le forze frenanti dei vecchi componenti? (se ho detto scemenze porta pazienza perchè non ne mastico proprio)
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Se la causa del fenomeno è quella che ho descritto io, doveva farlo anche prima, se non altro perché rientra nel normale funzionamento, non è un'anomalia. A limite, forse, una frizione nuova può rendere l'effetto più evidente. La distribuzione la escluderei a priori.
Fossi in te, nel dubbio, farei provare la macchina a un buon meccanico e chiederei un parere.
 

kite69

Utente Avanzato
Auto
Citroen C3 shine 1.2 Gpl 2017 - Alfa Romeo Giulietta Super 1.4 TB GPL 2018
Mi sembra una situazione normale
 
Auto
Ford Fiesta mk4 restyling 1.2 16V 2001
prova 1. auto ferma e freno a mano tirato, 2^ innestata, rilascio graduale frizione; risultato: tiene bene fino a 750, poi sobbalza e si spegne. a me sembra nella normalità.

prova 2. non sapendo come intendere "allegre", ho fatto 2 prove: una a 2000giri e l'altra a 3500giri, sia in 3^ che in 4^.
-a 2000 ho affondato il pedale dell'acceleratore, in pratica prendendolo a pedate un paio di volte. risultato: botta d'accelerazione iniziale, poi incremento graduale di velocità; il tachimetro è stato molto pigro ma è così di suo, quindi ha solo registrato l'aumento come fosse graduale. anche in questo caso credo che sia nella normalità dell'auto, almeno da che io abbia memoria. @Pike niente effetto scooterone
-a 3500 (forse anche un po' di più) invece non ho sentito nulla di strano quando ho staccato e poi subito pestato l'acceleratore.

possiamo quindi scongiurare un guasto alla frizione?

ma la domanda però resta: se è un comportamento normale perchè prima non lo faceva?
non che per me sia di vitale importanza saperlo, vorrei solo togliermi di dosso la nomina di c******e che mi sono dato da solo a seguito dell'esperienza del parcheggio, nel senso: ero convinto che non sarebbe mai accaduta una cosa del genere a seguito dell'esperienza con quella stessa e altre auto, allora potevo/dovevo prevederlo? se c'è una ragione (es. auto più responsiva riguardo la compensazione da parte della centralina di cui parla buonsm a causa della frizione nuova) allora sono ignorantONE (con la C maiuscola), adesso lo so e non sbaglio più, però se la causa non è quella nè era prevedibile allora non lo sono.

OT: perchè sul mio avatar è scomparsa la bandiera italiana e c'è quella francese? hanno cominciato col made in italy e hanno finito per comprasi tutta la penisola?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
possiamo quindi scongiurare un guasto alla frizione?
A me sembrava ok dal tuo primo post, però... le controprove servono a togliere i dubbi
ma la domanda però resta: se è un comportamento normale perchè prima non lo faceva?
Senza aver fatto prove del "prima e dopo"... non so rispondere
OT: perchè sul mio avatar è scomparsa la bandiera italiana e c'è quella francese? hanno cominciato col made in italy e hanno finito per comprasi tutta la penisola?
Si stanno rimescolando le carte in tavola con indirizzi ip e geolocalizzazione, visto l'arrivo in italia di altri gestori (e quindi, altri segmenti IPv4 da associare alla nostra nazione). Può essere che nei prossimi giorni capiti pure a me di "sembare transalpino", anche se non varco il confine...
 
Alto Basso