• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Fiat Stilo 1.9 JTD 120cv - Difficoltà accensione a caldo

Auto
Volkswagen Passat 2016 2.0 TDI 190CV, Fiat Punto 1.2 16v 2001
Ciao ragazzi, la stilo di mio suocero fa fatica ad avviarsi non alla prima accensione a freddo ma alle successive accensioni durante il giorno a motore un pò più caldo o completamente caldo.

Candelette controllate
Filtro Gasolio cambiato
Batteria caricata questa notte e questa mattina a freddo aveva una ddp di 13.5 v quindi ottima.
supporti motore fatti insieme alla cinghia distr circa 15.000 km fa

Puo' essere il motorino di avviamento che a caldo fa più fatica?
L'auto ha circa 220.000 km

Grazie a tutti
 
Auto
Volkswagen Passat 2016 2.0 TDI 190CV, Fiat Punto 1.2 16v 2001
Abbiamo realizzato qualche tutorial per la sostituzione?
 

Palio16V.

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Stilo Mw Dynamic 1.8 16V. 2006 - GrandePunto Starjet Emotion 1.4 16V. 2007
Hai controllato se in E.C.U. ( centralina di controllo-gestione motore ) è presente un errore ?
Se ho capito bene, in base a quanto scritto da Duker, il sensore di temperatura dovrebbe essere questo:
emaps.jpg
Dovrebbe essere quello cerchiato in rosso, posto sul termostato.Scrivo dovrebbe, perchè non conosco di preciso il motore JTD ( quanti cavalli ha, di che anno è ? ).
 
Ultima modifica:
Auto
Volkswagen Passat 2016 2.0 TDI 190CV, Fiat Punto 1.2 16v 2001
120 cv. Non ho controllato ancora. Stasera attacco MES e vediamo cosa dice. Per sensore penso che intenda sensore temperatura gasolio. Però di solito quando il sensore impazzisce l auto non parte proprio mentre nel mio caso stenta di brutto e poi parte. Quindi è solo un ipotesi
 
Auto
Seicento Sporting 1.1 SPI 1999 / Alfa Romeo Giulietta 1750 TBi QV 2012
Confronta, sia a motore freddo che caldo, se i sensori temperatura acqua e aria danno valori coerenti. Ovviamente a caldo non potranno essere pari ma in ogni caso non può darti un valore uguale a quello dato a motore freddo. Questo soprattutto per la temperatura dell'aria aspirata.
 

Ivan66

Autore di Tutorial
Auto
Alfa 155 Q4 2.0 turbo 186cv 1 serie 1993 , Toyota Paseo 2 serie 1.5 90cv 1996
Per sensore temperatura intende proprio quello del liquido di raffreddamento ,
il segnale viene trasmesso alla centralina ed in base alla temperatura raggiunta
ingrassa o smagrisce la carburazione ....
E' comunque solo una delle tante possibilità , un lavoro simile lo fanno anche il debimetro
ed il sensore di pressione assoluta montato sui collettori di aspirazione e solo per
prendere in considerazione la carburazione ....
Una EGR sporca potrebbe dare anche problemi simili e nel peggiore dei casi anche
una perdita di compressione che vedrei un po precoce per il motore in
questione che possiedo anche io ....
Andrei per stadi , prima quelli in cui non viene richiesta alcuna spesa come la pulizia dell'EGR
ed del sensore di pressione sui collettori , quando avevo smontato il mio era completamente
ricoperto di sporcizia è tra il motore e l'abitacolo

IMG_20191208_175706-2b.jpg
 
Auto
Seicento Sporting 1.1 SPI 1999 / Alfa Romeo Giulietta 1750 TBi QV 2012
Quel sensore dovrebbe leggere la temperatura dell'aria in ingresso e viene considerato anche lui durante l'avviamento. La Punto di mia madre a freddo partiva dopo 7-8 tentativi, tutte le volte. Utilizzando Torque ho notato che a freddo l'aria in ingresso era a 40 C°, un po' improbabile dato che era inverno.. Sostituito il sensore da allora parte sempre al primo tentativo.
 
Alto Basso