• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali per esempio, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

Fiat Seicento 1.1i Cat.S 13cv - tubazioni bocchettone benzina

Auto
Fiat Seicento 1.1i Cat.S 13cv 40kW 2000 (Seconda Serie)
Salve, spero di riuscire ad essere il più chiaro ed esaustivo possibile.

Anni fa un tizio mi arrivò addosso con la moto distruggendo la parte dove si trova il bocchettone per la pompa della benzina.

Il carrozziere cambiò la parte di carrozzeria danneggiata, ma non cambiò la tubazione che connette il bocchettone con il serbatoio, improvvisando con un pò di silicone per tenere su il tutto (metterò qualche foto domani)

Oltre ad essere molto scomodo durante i rifornimenti ed un pugno nell'occhio, da allora nell'abitacolo dell'auto si sente sporadicamente un forte odore di benzina dopo un rifornimento o a seguito di una curva abbastanza veloce.

Ho deciso di cambiare il tubo che connette il bocchettone al serbatoio, ma non ho trovato niente online e negli sfasciacarrozze dove mi recavo mi dicevano che per legge i componenti del sistema di carburazione dovevano essere smaltiti insieme all'auto.

Fortunatamente vicino ad un carrozziere ho trovato una Fiat 600 già ben saccheggiata, della quale era rimasto ben poco da prendere, ma con l'impianto di carburazione integro (pompa a parte).

Con non poca fatica son riuscito a smontare il pezzo che mi serviva (ho dovuto utilizzare pinza e forza bruta per rimuovere quelle maledette fascette Visa)

IMG_20181016_165529.jpg IMG_20181016_165517.jpg

Attaccato al bocchettone del carburante c'era quel serbatoio del quale non riesco a trovare nessuna informazione nel manuale tecnico inglese in mio possesso, tranne che riceve carburante dalla pompa da un tubo e lo manda al motore con gli altri due.

IMG_20181017_195632.jpg IMG_20181017_195654.jpg Cattura3.JPG

Il tubo connesso alla pompa è stato facile da staccare, il connettore presentava un semplice pulsante per lo sgancio, mentre gli altri due non presentavano alcun evidente meccanismo di sgancio, per cui per la rimozione ho dovuto procedere al taglio dei tubi dall'altra parte dei connettori.

IMG_20181017_210548.jpg

In previsione della sostituzione nella mia auto avrei delle domande:

- Cosa è quel piccolo serbatoio attaccato al bocchettone del carburante?
- Mi conviene cambiare anche quello? E come diavolo si smontano quei connettori con l'estremità di colore verde?
- C'è un modo meno rozzo e più tecnico per smontare quelle maledette fascette Visa che stringono il tubo connesso al serbatoio?

Se avete bisogno di altre foto, di immagini più dettagliate o di ulteriori informazioni non avete che da chiedere.

Ringrazio anticipatamente chiunque si interessi al mio problema ed auguro a tutti una buona serata.
 

Loryz

Super Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Toyota Yaris Hybrid My16 1.5H ECVT Active 2017 - Fiat Punto mk2 1.2 16V HLX 2002
C'è un modo meno rozzo e più tecnico per smontare quelle maledette fascette Visa che stringono il tubo connesso al serbatoio?
Prova a guardare qui se c'è qualcosa che può aiutarti.
 
Auto
Fiat Seicento 1.1i Cat.S 13cv 40kW 2000 (Seconda Serie)
Grazie mille ;)

--- Messaggio doppio unito ---

Alcuni dei topic linkati li avevo già letti velocemente durante il prelievo dei pezzi e si parlava anche lì di forzare le fascette con tenaglie, pinze e cacciavite. Non avevo tenaglie a disposizione, quindi sono andato di forza bruta con le pinze. Ma cercavo un metodo per rimuoverle senza rischiare di danneggiare il manicotto.
Ho visto queste pinze della Beta, un pò carucce, ma probabilmente fanno bene il loro lavoro.
Questo è il prezzo migliore che ho trovato, su Amazon i prezzi sono ancora più alti:

https://www.ebay.it/itm/Pinza-fascette-cremagliera-tipo-Visa-Beta-1472FCA/332238844651?hash=item4d5afa72eb:g:NvYAAOSwdklbjQ2G:rk:1:pf:0

Vale la pena farci un pensiero?
 

The Homemade Man

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Ho modificato il titolo, non trattandosi di carburazione, bensì, semmai, di alimentazione. Ad ogni modo ho scritto "bocchettone benzina", un po' rozzo, forse, ma penso si capisca. ;)
 
Auto
Fiat Seicento 1.1i Cat.S 13cv 40kW 2000 (Seconda Serie)
Si, grazie. Data la mia mancanza di esperienza la terminologia è proprio uno dei miei più grandi limiti al momento.
Ed il manuale tecnico in inglese non aiuta certo :(
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Il manuale in inglese però ti fa accedere alle denominazioni di ricambi a livello internazionale ;)
 
Auto
Fiat Seicento 1.1i Cat.S 13cv 40kW 2000 (Seconda Serie)
Vero, stavo comunque valutando l'acquisto di quello italiano su eBay.
Sono solo 10€ ma sinceramente per un pdf scaricato chissà dove...non so, mi sembra di fare beneficenza...
(link rimosso)
 
Ultima modifica di un moderatore:

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
O foraggiare fornitori dubbi...
 
Ultima modifica:

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
Attaccato al bocchettone del carburante c'era quel serbatoio del quale non riesco a trovare nessuna informazione nel manuale tecnico inglese in mio possesso
A me sembra il dispositivo di recupero vapori benzina.
Visto che ce l'hai già, se non fossi certissimo che quello montato sia ok, lo cambierei.
 

kekkoku

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto mk2 1.2 8V; Fiat Panda Lounge; 1.2 8v 69 CV 01/2017
- C'è un modo meno rozzo e più tecnico per smontare quelle maledette fascette Visa che stringono il tubo connesso al serbatoio?
Valuta la possibilità di sostituirle con fascette Oetiker, altrettanto resistenti e sicure, se non migliori, di seguito un modello ma ce ne sono anche altri tipi:



Facili da smontare\montare, puoi stringerle anche con una tenaglia da muratore, altrimenti 10 euro compri questa:

 
Auto
Fiat Seicento 1.1i Cat.S 13cv 40kW 2000 (Seconda Serie)
A me sembra il dispositivo di recupero vapori benzina.
Visto che ce l'hai già, se non fossi certissimo che quello montato sia ok, lo cambierei.
Si hai ragione, infatti nel manuale d'officina inglese che ho viene definito "Fuel Vapour Reservoir"
Adesso il problema principale è...come faccio a scollegare questi due connettori senza danneggiarli?

IMG_20181018_142308.jpg

L'ingresso maschio dovrebbe essere uguale a questo:

IMG_20181018_142245.jpg

Valuta la possibilità di sostituirle con fascette Oetiker, altrettanto resistenti e sicure, se non migliori, di seguito un modello ma ce ne sono anche altri tipi:



Facili da smontare\montare, puoi stringerle anche con una tenaglia da muratore, altrimenti 10 euro compri questa:

In principio avevo previsto di mettere le classiche fascette a vite, ma sicuramente vale la pena spendere qualcosa di più in termini di sicurezza. Mi documenterò a riguardo, grazie mille:thumbsup:
 

kekkoku

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto mk2 1.2 8V; Fiat Panda Lounge; 1.2 8v 69 CV 01/2017
In principio avevo previsto di mettere le classiche fascette a vite, ma sicuramente vale la pena spendere qualcosa di più in termini di sicurezza.
Le fascette regolabili a vite vanno bene per i tubi del radiatore, ma dove ci passa il carburante devi mettere delle fascette che mantengono la loro posizione di chiusura, Oetiker, appunto, et similia..
 
Auto
Fiat Seicento 1.1i Cat.S 13cv 40kW 2000 (Seconda Serie)
Perfetto, grazie mille. Hai per caso idea di come si smontino quei connettori dei tubi collegati al recupero vapori?
 

kekkoku

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto mk2 1.2 8V; Fiat Panda Lounge; 1.2 8v 69 CV 01/2017
Sinceramente non ci ho mai messo mano a quel tipo di innesto.
I tubi sembrano dei normalissimi "Rilsan" di quelli che si usano anche per i tubi spiralati dell' aria compressa e, come quelli, sembrano semplicemente inseriti a pressione ai lati del raccordo, ma sull' incastro centrale non saprei dire.
Magari fai una ricerca per raccordi tubi "rilsan", o, se ti è possibile, recupera il codice vicino allo "scatolotto" e vediamo cosa dice "eper + google".

--- Messaggio doppio unito ---

P. S. non vorrei essere errante, ma considerato che si mettono a semplice "pressione", immagino che il raccordo centrale nero sia perfettamente simmetrico su entrambi i lati, quindi dovresti tirare indietro il cappuccio verde che fa da fermo al tubo sul raccordo, e tirare il tubo come se non ci fosse un domani....
Naturalmente, non mi assumo la responsabilità di quello che ho detto : )

--- Messaggio doppio unito ---

P. P. S. Invece dove c' è il tubo rilsan blu sul raccordo nero, nell' ultima foto, devi semplicemente girarlo come se lo svitassi, allo stesso modo lo devi girare e premere quando lo devi inserire di nuovo.
Se vuoi fare prima, per toglierlo, lo puoi pure tagliare di lato.
Ma non ti ho detto niente : )
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
Auto
Citroen C4 Picasso II e-Hdi 2015, Panda Hobby 1.1 2003, Panda 1.2 Lounge 2017
Vedi se questo può essere utile:
(allegato rimosso per motivi di copyright)
 
Ultima modifica di un moderatore:
Auto
Fiat Seicento 1.1i Cat.S 13cv 40kW 2000 (Seconda Serie)
Non lo conoscevo FIAT ePER, è una risorsa utilissima, grazie :thumbsup:

o nei tagli se ce n'è un altro dall'altra parte
Di tagli ce ne sono 2, naturalmente uno per lato

Vedi se questo può essere utile
Eccome! Sono proprio innesti di tipo JOHN GUEST anche se di un tipo vecchio che ancora non ho trovato, ma mi aiuterà molto a capirne il funzionamento.
Non è che mi sapresti anche consigliare come recuperare il pdf del manuale d'officina che hai postato in parte? :Angelic:
Non lo trovo da nessuna parte, tranne una tizia su eBay che li vende (penso illecitamente) a 10€ su eBay...
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
anche io ho avuto lo stesso problema ma ho dovuto fare alla vecchia maniera con i classici tubi di gomma telata per benzina
 
Auto
Fiat Seicento 1.1i Cat.S 13cv 40kW 2000 (Seconda Serie)
Vediamo, a quanto ho capito per rimuovere l'innesto e sfilare il raccordo nero dovrebbe bastare fare in qualche modo leva, anche se non voglio rischiare di danneggiarli entrambi per poterli riutilizzare. Sto cercando altre informazioni in rete, se riesco a capire come fare sono a cavallo.

--- Messaggio doppio unito ---

Questi sono innesti John Guest dove viene spiegato il meccanismo, anche se quelli del video sono di nuova generazione con meccanismo di sgancio a vite:

--- Messaggio doppio unito ---

Imho l'unica è infilare qualcosa nel taglio che si vede sul verde (o nei tagli se ce n'è un altro dall'altra parte) per aprire il blocco.
rimuovere i cappucci verdi è inutile, non servono come meccanismo di sgancio, ma semplicemente come protezione:
https://www.johnguest.com/product/pipe-and-accessories/collet-covers/
Devo capire semplicemente come far scivolare via questo raccordo nero dall'innesto dato che non c'è meccanismo di sgancio a vite:
IMG_20181018_142245.jpg

--- Messaggio doppio unito ---

Infatti... già ho fatto danno :Smuggrin:
IMG_20181018_222520.jpg

--- Messaggio doppio unito ---

Volevo precisare che il raccordo nero della foto di sopra è differente da quello di sotto, dato che è più grande, quindi non è detto che siano uguali.
 
Alto Basso