• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Fiat Punto mk2 1.2 - Guida installazione molla gas apri cofano motore

flexo

Autore di Tutorial
Auto
fiat punto elx 1.2 8v 2000
Ragazzi vorrei ragguagliarvi su una piccola elaborazione fatta recentemente sulla mia punto mk2 e precisamente nell'installazione di una molla a gas per l'apertura del cofano motore.
Difficoltà: */***** Spesa: circa 10 euri
Iniziamo dagli "ingredienti":
1. Una sola molla a gas da 52 cm . Nel mio caso non è stato necessaria una coppia in quanto una molla ha la forza sufficiente per sostenere il peso del cofano di una punto mk2 e dà quella spinta adeguata da sollevarlo.

NB: La molla a gas che ho acquistato io purtroppo mi sono reso conto a posteriori che aveva gli attacchi troppo grandi (vedi foto cerchiato in rosso, credo che adesso siano tutti così) che alla chiusura sbattevano contro il cofano e il cordolo del cofano stesso vanificando la chiusura se non forzandola e deformando di conseguenza il profilo di chiusura del cofano oltre a graffiare le parti di carrozzeria a contatto. Quindi li ho dovuti sostituire con degli attacchi più piccoli (cerchiato in verde) ricavati da vecchie molle a gas di un Y10 autobianchi. Quindi se vorrete acquistare la molla vi consiglio di acquistarla direttamente con gli attacchi piccoli o di acquistarli separatamente o ancora procurarsi molle con attacchi ad occhiello forse più indicati (vedi foto cerchiato in blu).
upload_2018-11-5_14-0-6.png upload_2018-11-5_15-23-14.png

upload_2018-11-5_15-55-45.png
attacchi ad occhiello
2. 1 bullone con testa a brugola passo M6x30 o sup.
3. 1 bullone con testa a brugola passo M8x30 o sup.
come di seguito

4. 2 dadi rispettivamente adeguati per i bulloni precedenti e 2 rondelle sempre adeguate per i bulloni di dimensioni rispettivamente da 15 mm e 25 mm.

NB: i punti 2., 3. e 4. possono essere sostituiti procurandosi adeguati perni sferici per molle a gas (ma vi premetto che costano quanto se non più della molla stessa).


5. un pennellino e un pizzico di antiruggine (opzionale ma non troppo).

Strumenti:
1. brugole
2. cacciavite a taglio (per aprire le linguette metalliche degli attacchi)
3. smerigliatrice angolare (per stondare le teste dei bulloni) che faranno da perni
upload_2018-11-5_15-32-44.png


e per limare questo pezzetto della cerniera che intralcia l'innesto della testa della molla e di conseguenza la fa strisciare alla chiusura con la carrozzeria. Ho passato con un pennellino un pò di antiruggine nella parte limata onde evitare che con la pioggia il metallo della cerniera si ossidi. Ovviamente se avete dell'antiruggine in tinta con il manto della vostra auto sarebbe meglio io avevo dell'antiruggine color grigio residuo di precedenti lavori e dato che è una parte non in vista mi scocciavo comperare un barattolino nuovo. Anche perchè ci vuole proprio una punta di colore niente di che.
upload_2018-11-5_15-35-37.png
Consiglio inoltre se doveste smerigliate come ho fatto io di mettere un panno di protezione dalle schegge di smerigliatrice per la carrozzeria

Procedura:
C'è poco da spiegare in quanto tutto è molto intuitivo, una foto vale più di mille parole. Puntualizzo soltanto di montare la molla come in foto nei fori cerchiati e nel verso mostrato (stelo/pistone verso il faro e cilindro verso cerniera) per una chiusura senza problemi (nel verso opposto lo spazio di chiusura tra cofano e parafango va assottigliandosi verso il faro e quindi lo spessore del cilindro sarebbe ingombrante e il cofano alla chiusura risulterebbe bombato).
upload_2018-11-5_15-28-11.png

questo è l'effetto:

PS: l'asticina originale l'ho mantenuta, potrebbe sempre servire in futuro.

--- Messaggio doppio unito ---

Un Disclaimer è d'obbligo: ovviamente la mia guida è una esecuzione del tutto personale che non ha alcuna pretesa professionale quindi è superfluo ma doveroso ricordarvi che non mi assumo alcuna responsabilità se voleste seguirla.

--- Messaggio doppio unito ---

fatemi sapere se si vede il video linkato altrimenti lo carico sul tubbbbo
 
Ultima modifica di un moderatore:

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Il video non riesco a vederlo ma sei stato abbastanza chiaro nella spiegazione e i complimenti te li faccio a priori! :thumbsup:
Probabile che ti copierò l'idea ;)
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Eccellente!!!
Complimenti davvero!!!
Anche io potrei copiarti per entrambe le auto. ;)

P.s. sposto la discussione nella sezione Tutorial.
 

flexo

Autore di Tutorial
Auto
fiat punto elx 1.2 8v 2000
dimenticavo dei dettagli fondamentali,.... gli attacchi ricavati dalla Y10 ho dovuto ri-filettarli con una filiera M6 perchè non si avvitavano sulla nuova molla essendo più piccoli e i dadi che ho usato per il bullone M6 sono stati alla fine NON un dado per M6 ma se non sbaglio M4 e per il bullone M8 un dado M6 (di questo sono certo) ri-filettati rispettivamente M6 ed M8. Ora, perchè ho fatto questo? sono per caso impazzito? non potevo semplicemente usare dei dadi appropriati come ho erroneamente scritto sulla guida, direte voi? Ni. Ho fatto questa operazione perchè i dadi M6 ed M8 erano troppo spessi e ingombravano troppo elevando di qualche millimetro le teste dei bulloni rendendo la chiusura difettosa. Quindi ho preferito usare dei dadi di taglia inferiori dello spessore la metà di quelli a misura recuperando quei millimetri utili essenziali per una perfetta chiusura. Potevo smerigliare i dadi a misura per i bulloni assottigliandoli ma non avendo l'attrezzatura adatta per armeggiare con minuterie di quel calibro ho preferito la prima opzione.

PS: ditemi se ho caricato correttamente il video, grazie.

--- Messaggio doppio unito ---

Eccellente!!!
Complimenti davvero!!!
Anche io potrei copiarti per entrambe le auto. ;)

P.s. sposto la discussione nella sezione Tutorial.
addiritturaaaa essere copiati dai maestri è un onore :Happy:ooohm
 

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Adesso il video lo vedo.

Ho solo un dubbio: il fatto di avere una spinta asimmetrica non è che a lungo andare deforma il cofano? Non sarebbe meglio applicare un pistone anche dall'altro lato? Che ne pensate?
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Moltissime auto hanno un solo pistone. È vero che sono magari nate così, ma anche l'astina è da una parte sola. Poi, il cofano si apre meno spesso di un portellone, quindi non credo ci saranno problemi.
 

flexo

Autore di Tutorial
Auto
fiat punto elx 1.2 8v 2000
non saprei, anche io avevo questo dubbio ma il rivenditore da cui mi servo io di solito ha messo le mani avanti dicendomi che i pistoni per il vano motore vanno su auto pesanti/grandi che hanno portiere e cofani di un certo peso. Quando gli ho detto che volevo montarlo sul cofano di una punto 2a serie ha storto un pò il naso e mi ha prospettato vari problemi che mi hanno fatto riflettere:
1. Il primo è che se ne avessi montato due il cofano appena sganciato ti sale su come una scheggia in quanto queste molle a gas sono veramente potenti sopratutto quelle di lunghezza più piccole. Infatti inizialmente avevo optato per 2 molle da 32 cm per un fattore di discrezione e ignoranza (pensavo che erano più deboli) e il rivenditore mi ha sconsigliato vivamente perchè rischiavo veramente che il cofano all'apertura si scardinasse.
2. il secondo problema, legato al primo, è che anche se eventualmente il cofano resiste cmq devi avvisare sempre preventivamente un'eventuale persona ignara che ti apre il cofano come ad esempio un eventuale manutentore perchè rischia una cofanata in faccia con le conseguenze del caso.
3. mi ha consigliato di metterne inizialmente solo una e nel caso di toglierla non di aggiungerne un'altra perchè per lui, per la mia auto, non dovrebbero neppure essere montate.

Personalmente posso dirti che non noto particolari stress del cofano a differenza di quando ho montato quelli da 32 cm dove vedevo chiaramente che i bulloni si piegavano con tutta la lamiera quando cercavo di chiudere il cofano. Questa molla invece si apre e chiude senza problemi.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
bel lavoro. complimenti
 

flexo

Autore di Tutorial
Auto
fiat punto elx 1.2 8v 2000
Spero ultimo upgrade della giornata, avrete capito che questa guida l'ho scritta di getto. Ho notato, passando la mano nella zona chiusura cofano/parafango verso faro rispetto al lato passeggero, un leggerissimo rialzo di 1 mm del cofano (misura calibro). Quindi per ristabilire il cofano esattamente a filo, come dovrebbe essere ed era, ho sostituito nella configurazione bullone-dado-rondella il dado-rondella con una rondella dello stesso diametro ma leggermente più spessa filettata ad M8 in modo da abbassare di quel millimetro la testa del bullone arrotondata che si innesta alla molla. Adesso il cofano si chiude esattamente a filo con il parafango.
 

flexo

Autore di Tutorial
Auto
fiat punto elx 1.2 8v 2000
ecco la modifica, dalla foto non si vede tanto bene ma ho tolto il bullone che c'era e filettato la rondella.
 

LeleTX

Utente Avanzato
Auto
Fiat Punto 1.2 8V 188 FL 2004
Questa guida mi piace moltissimo! Insieme a quella dell'illuminazione del cofano danno alle nostre auto un valore in più. Ottima idea @flexo! Sto già cercando il materiale per replicarlo! Complimenti! :thumbsup:
 
Alto Basso