• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Risolto Fiat Punto Mk2 1.2 8v - Macchina non parte, problema sensore giri

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
#1
Buon Giorno ragazzi,
scusate sta mattina la mia auto mi ha lasciato a piedi, non vuole completamente partire
ho controllato la batterie con il tester è carica le spie si accendono e si spengono come da manuale
motorino gira tranquillamente ma non vuole accendersi, ho controllato l'olio effettivamente mancava l'olio al motore cosi ho aggiunto l'olio ma sempre lo stesso problema giro la chiave aspetto che le spie si spengono provo ad accendere ma la macchina non parte. secondo voi cosa e' successo? ho un po paura perche' ho l'impianto a gas non vorrei che si creassero problemi, in quanto al motore non vorrei dirgli addio alla mia auto che ci sono molto affezionato.
aspetto con ansia una vostra risposta grazie a tutti
 

Evo1995

Autore di Tutorial
Auto
Alfa 147 1.9 JTDM 2006 , Audi A3 8P 2.0 TDI SportBack.
#2
Prima di tutto controlla se arriva corrente smonta una candela per volta e mettila a massa anche sul coperchio delle punterie la appoggi e con un amico provi ad accendere se fa scintilla la corrente c'è, se la corrente c'è sarà sicuramente un problema d'alimentazione..
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#3
Il ronzio della pompa di benzina quando accendi il quadro lo senti? Se lo senti, fai come ha detto evo, altrimenti è la pompa.
Se giri sempre a gas con poca benzina nel serbatoio, è possibile che la pompa abbia tirato le cuoia.

Ma quanto olio mancava? A che livello era?
 
Ultima modifica:
#4
ciao intanto grazie per le risposte, oggi pomeriggio proverò il tutto comunque in quanto all'olio io da mesi uso hpx e devo dire che ho fatto piu' di 1000 km mi pare di aver aggiunto olio la scorsa settimana, sta mattina mancava proprio ma e' un fatto strano a terra trovo qualche macchia di piccole dimensioni, poi io si ho l'impianto a gas ma alterno un giorno cammino a gas e un giorno a benzina ma tengo sempre 10-15 euro di gas. comunque oggi provo le candele e vediamo

--- Messaggio doppio unito ---

scusate ci sono rischi gravi ? la macchina e' una io cerco sempre di trattarla come se fosse mia sorella la controllo spesso il fatto dell'olio mi pare di averlo aggiunto una settimana fa ma se ieri camminavo tranquillamente se avevo mancanza d'olio credo che qualcosa mi succedeva ieri stesso ...
 

Evo1995

Autore di Tutorial
Auto
Alfa 147 1.9 JTDM 2006 , Audi A3 8P 2.0 TDI SportBack.
#5
Non succede nulla finchè non ti si accende la spia dell'olio, nella coppa sicuramente c'èra l'olio.. Comunque gira il quadro se senti da sotto i sedili posteriori tipo un bzzzzzzzzzz che si ferma dopo un pò la pompa è ok, se non lo fa vuol dire che è lei, come dice yuko. Ricorda che se anche cammini a gas la pompa della benzina gira sempre quindi se tu la lasci con poca benzina si surriscalda e si brucia... perchè la benzina oltre ad essere bruciata dal nostro motore funge anche come raffreddamento essendo la pompa immersa nella benzina ...
 
#6
ciao evo io ho fatto come hai detto tu, x sicurezza oppure cambiato le candele ma niente la macchina non va lei vorrebbe partire ma non parte, ricapitolando il tutto io giro la chiave aspetto le spie che si spengono il rumore della pompa la sento cioe da dietro sento un bzzzzz che dura poco ovviamente, rigiro la chiave e niente non parte .... domani viene il meccanico anche lui mi ha detto di sicuro sara' la pompa ma se non l'ho vede non puo' dirmi nulla grazie sempre per i consigli
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#7
Quindi le candele fanno la scintilla? Hai provato? Se il motorino di avviamento gira non possono essere tantissime cose... più che le candele/bobine, pompa di benzina, al limite iniettori (ma bisogna proprio essere sfortunati) o quache sensore che non funziona (ad esempio il sensore dei giri se si rompe può non far partire il motore), non ci sono molte altre cose.
 
#9
Buon giorno ragazzi intanto vi ringrazio per l'aiuto e poi avete ragione è il sensore giri mi hanno detto 30 euro più il montaggio:) grazie ancora e se vuoi gdeltag puoi chiudere questa discussione con successo :)
 
#11
scusate mi sono dimenticato di dirvi una cosa il meccanico appena ha toccato il filo del sensore la macchina ha messo in moto e poi 30 euro solo il sensore ora vediamo la mano d'opera alle 14.00 prendo la macchina e vi faro' sapere =)

--- Messaggio doppio unito ---

ciao gdeltag la discussone la puoi chiudere =) la macchina tutto apposto alla fine 60 euro ho speso.
devo aprire una nuova discussione sulla centralina perche' dice il meccanico che la mia auto ha problemi nella centralina vado direttamente sulla sezione giusta .
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#14
OT:30 euro di manodopera per un sensore che smonto in 2 secondi.. mamma mia oh..
Comunque sono contento che hai risolto
Ho pensato la stessa cosa anche io, 30€ sono praticamente più di un'ora di lavoro, chissà che avrà mai smontato in un'ora :D
Comunque meno male che era solo quello
 
Auto
Marea WE 1.9 JTD 110
#16
Ciao a tutti. Uso questa discussione per non aprirne un'altra (inoltre almeno un paio sono già state chiuse, con la stessa soluzione): ho anch'io il problema della Punto 1.2 8v 2002 che non parte più.
Ha cominciato avendo un calo di potenza spaventoso (abitiamo in montagna e in un tornante in seconda quasi si è fermata, ha detto la mia compagna), ma a casa è arrivata. Siccome erano gli stessi sintomi dell'anno scorso (candele), come se girasse a 3, le ho cambiate (perplesso, dato che non aveva fatto molti chilometri, e perché non sembravano usurate, anzi) ma non è cambiato nulla: partiva ma girava male, e anch'io, facendo un breve giro (si parla di qualche centinaia di metri, prima in discesa e poi in salita), quasi non torno a casa. Ma ancora partiva. Dopodiché, all'ennesimo avviamento, più nulla. Ora la situazione è questa: il motorino gira (vabbè, era scontato); candele ok, corrente arriva, scintilla la fanno, tutte e 4, e dunque anche bobine ok); pompa benzina ok (tolto il tubo e provato avviamento, ne è uscita a fiotti nella bottiglia di plastica); candele bagnate (ho provato dopo averle asciugate), dunque anche gli iniettori funzionano; tolti e puliti i sensori (quello di giri sotto, dove c'é la ruota fonica e quello di fase sopra, sul coperchio valvole): quello sotto, a parte l'olio che aveva addosso, aveva anche un pezzo di carta incollato, ma anche da pulito nessuna miglioria.
Ora mi rimane da sostituirlo, quel sensore (non ho testato elettricamente se funziona), e spero in bene, altrimenti devo portarlo dal meccanico e sperare: prima devo risolvere il problema di come portarla, dato che non si avvia e sono ad almeno 15 km dal meccanico, che oltretutto è in pianura: se prendo un carro attrezzi ci smeno soldi che non voglio spendere e che influiscono sulla decisione se tenerla (190k km) o se cercare un altro usato.
La domanda è: ma com'è possibile che, se arriva corrente e arriva benzina, quel sensore possa bloccare l'accensione? Come funziona esattamente, come dialoga con la centralina? In fin dei conti, una volta che c'è benzina nelle camere, ogni tanto uno scoppio me lo devo aspettare, no, almeno quando la camera è satura? E, pensando possano anche essere i cavi (metti che si stiano usurando, non credo siano stati mai cambiati), possibile che si rovinino di colpo tutti e quattro? E anche se "vanno a massa", al max erogano meno corrente, ma l'accensione dovrebbe avvenire lo stesso, no?
C'è stato un solo momento in cui si è riaccesa, dopo aver "pacioccato" un po' su tutto (prima però di smontare is sensori) , dopo l'ennesimo avviamento, ma è stata accesa un secondo (proprio un secondo) e poi basta: questo mi ha fatto pensare ad un contatto ripristinato, ma dove? :Banghead:
Se non funziona cambiando il sensore speriamo che il meccanico abbia la diagnostica, vediamo cosa dice.
Umore: :mad:
Grazie per le risposte e per il conforto (stamattina dovevo andare a Torino a prendere il cambio della Marea, che si è giocata la quarta da mesi come già parlato in altro thread, non volevo spendere tempo dietro la Punto...)
Graziano
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#17
i sensori che bloccano l'accensione in caso di malfunzionamento degli stessi, sono due: sensore di giri e quello di velocità.
Viene usato il controllo sul sensore dei giri, perchè è l'unico modo per sapere la posizione dell'albero motore onde poter effettuare l'iniezione e quindi se questo non funziona, la ecu blocca l'accensione per evitare casini.
Stessa cosa dicasi per il sensore di velocità, che se non funziona non permette alla ecu di svolgere certe funzioni e quindi per sicurezza, viene bloccata l'accensione.
Le differenze che ci possono essere sono due: sino alle euro 2 era presente solo il sensore di giri, mentre dalle euro 3 in poi è presente anche il sensore di fase (che legge la posizione dell'albero a camme).
Il sensore di velocità invece, può essere montato vicino alla campana del cambio oppure, sfrutta il sensore dell'abs quando questo è montato.
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#18
C'è da dire però che se ha visto le candele scintillare vuol dire che quei sensori dovrebbero funzionare, altrimenti la centralina non innescherebbe neanche la scintilla per evitare l'accensione. Se la scintilla c'è e la benzina pure a rigor di logica dovrebbe partire, io farei una diagnosi a questo punto.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#19
dipende yuko, visto che il sensore giri serve per determinare il comando di iniezione, può darsi che in caso di malfunzionamento, inibisca semplicemente gli iniettori senza per questo togliere tensione. Oltretutto è un sensore magnetico che può benissimo stararsi e mandare segnali che mandano l'auto in tilt.
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#20
Sì ma lui ha scritto che vede sia la scintilla sia la benzina iniettata :D, la centralina non comanderebbe queste cose se ci fossero guasti gravi. E' più probabile che magari il segnale di output non sia corretto e la scintilla non avvenga nel momento giusto
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto