• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

Fiat punto evo 1.2 - Climatizzatore funziona solo oltre i 110 km all'ora

Auto
Fiat Grande Punto Natural Power, 1.4 8v, 69CV, anno 2013; Uno 60 SL 1116, 1986
Il test del vuoto è stato fatto, mi avevano detto che se non fosse andato a buon fine non avrebbero nemmeno iniziato il lavoro, per quanto riguarda il resto, non resta che aspettare questi giorni e vedere come va. Credo comunque che se in soli tre mesi il gas è fuoriuscito quasi tutto, un problema ci sia. Comunque se può interessare, ho notato che il tapino dell’alta pressione non risultava chiuso del tutto, infatti cercando di aprirlo leggermente prima di fare il lavoro, ho sentito un leggero sibilo
 

edesmo

Autore di Tutorial
Auto
fiat grande punto 1200 benzina 65cv 2006
i tappini di gomma sono solo dei protettivi anti polvere, dentro ci sono le valvoline, come le camera d'aria di una volta,
puoi verificare se perdono togliendo i tappini e con il dito metti un po' di sapone liquido sopra,
molto poco, quanto basta a fare un velo di chiusura, (se non hai il sapone, arrangiati con un po' di saliva)
se fa la bolla perde l'O-ring interno della valvolina, valvolina che si può cambiare anche con l'impianto in pressione


ps la prova del vuoto è necessaria ma non è sufficiente,
si dovrebbe fare anche quella in pressione con azoto, prima di ricaricare

è successo ad un mio amico che perdeva un tubicino di gomma consumato a contatto con una parte metallica,
con la prova del vuoto, il buchino microscopico aspirava facendo aderire il tubo di gomma al metallo,
ed apparentemente manteneva il vuoto,
ma la perdita in pressione c'era, solo con azoto l'ha trovata !!
 
Auto
Fiat Grande Punto Natural Power, 1.4 8v, 69CV, anno 2013; Uno 60 SL 1116, 1986
E allora, che forse siano queste valvoline a perdere?? Spero comunque che la perdita non sia così rapida da esaurire il gas in pochi giorni, ma che almeno mi conceda di arrivare (tra il gas attuale e quello che dovrebbe arrivarmi nel kit ordinato via Internet) almeno fino alla fine del mese, quando tornerà operativo il mio meccanico, al quale sottoporrò la questione…
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Non ci siamo capiti.. Hai quello scontrino? Fanne una bella fotocopia.. e torna da Norauto a chiedere conto dei problemi. Son loro che lo han ricaricato per ultimi, se l'ha ricaricato dovevano aver loro fatto i dovuti test prima di farlo!
 
Auto
Fiat Grande Punto Natural Power, 1.4 8v, 69CV, anno 2013; Uno 60 SL 1116, 1986
Al momento comunque il sistema sta funzionando bene, loro mi hanno fatto il lavoro in maniera tempestiva e dicendomi che qualora lo avessi voluto, con 25€ in più mi avrebbero aggiunto del sigillante. Io ho rifiutato, dal momento che l’impianto sulla carta, dovrebbe essere nuovo, quindi do per scontato che non ci sia alcuna perdita. Sto a vedere come va in questo periodo, fermo restando che se ci sono dei problemi, secondo me il maggior “colpevole“ dovrebbe essere il mio meccanico che ha svolto il lavoro in origine
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
quindi do per scontato che non ci sia alcuna perdita.
Io invece non lo avrei fatto.
L'impianto era stato caricato. Poi ha avuto bisogno di essere caricato => logica impone che c'è un problema.

Ma lo hanno caricato lo stesso => loro han dichiarato che è integro
Ma tu rifiuti il sigillante => la mia precedente valutazione viene mandata a gambe all'aria.

Hai pagato la ricarica... ma hai buttato tutta la diagnosi che han fatto. E quindi la responsabilità assunta.
 
Auto
Fiat Grande Punto Natural Power, 1.4 8v, 69CV, anno 2013; Uno 60 SL 1116, 1986
Concordo su tutto, purtroppo si è trattato di una situazione di emergenza, sia chiaro che parlerò con il mio meccanico per capire che cosa sia successo. Sono consapevole di avere probabilmente gettato i miei soldi, ma fa obiettivamente troppo caldo per poter resistere…. Sulla mia auto salgono anche delle persone ultra ottantenni, non posso farli stare in un forno. Su tutte le valutazioni comunque, sono perfettamente d’accordo
 
Auto
Fiat Grande Punto Natural Power, 1.4 8v, 69CV, anno 2013; Uno 60 SL 1116, 1986
Confidavo nella tua comprensione, poi parliamoci chiaro: per tanti anni si è sempre viaggiato su automobili prive di aria condizionata, ma devo dire che sulla macchina in questione, se non si attiva l’aria condizionata, l’aria che entra nell’ abitacolo è veramente calda… oserei dire quasi bollente… sulla vecchia Uno bianca non si soffre così e l’aria che entra è comunque leggermente fresca… ma la Punto senza aria condizionata è veramente un forno per pizze!!! Forse sarà il nero che attira il sole o il metano che sviluppa temperature più elevate??? In ogni caso, non voglio la vita dei miei nonni sulla coscienza, che pure arzilli e perfettamente lucidi, sono pur sempre persone degli anni ‘30!! ringrazio per la comprensione, per questa volta va bene così, ma sicuramente una volta che il mio meccanico tornerà operativo, non mancherò di fargli notare questo problema. meglio comunque una carenza di gas piuttosto che un guasto al compressore, che sarebbe stato sicuramente molto più dispendioso da riparare.
Mi auguro che almeno riesca a durare per qualche mese…
 

edesmo

Autore di Tutorial
Auto
fiat grande punto 1200 benzina 65cv 2006
Ciao ,sai a che pressione viene fatta?
no,
non di preciso,

ma penso bastino anche poche atmosfere per fare la prova,
messo in pressione si aspetta, se c'è una perdita, poco dopo la pressione scende

comunque penso si debba stare dentro le pressioni di lavoro dell'AC
diciamo tra 5 e 20 ATM
Messaggio doppio unito:

ho trovato,
la bombola di azoto è a 110 bar,
il riduttore regola da 0,5 a 48 bar
per la prova si usano tra 5 e 7 bar

 
Ultima modifica:
Auto
Fiat Grande Punto Natural Power, 1.4 8v, 69CV, anno 2013; Uno 60 SL 1116, 1986
Aggiornamento: il gas caricato da Norauto si è perso nel giro di circa 4 settimane e l'aria condizionata si è fermata di nuovo... la colpa ovviamente NON può essere attribuita al centro Norauto, che anzi ha lavorato in maniera corretta, celere e per quanto possibile, economica.
ho tentato di ricaricare con il kit EasyKlima ma appena collegata la bomboletta all'impianto, è andato tutto insieme... probabilmente ero stanco e non ho effettuato correttamente l'operazione, che peraltro sarebbe stata solo un palliativo.
Così sono tornato dal meccanico che in origine aveva sostituito l'impianto che anzichè rintracciare la perdita e sostituire i pezzi, ha ricaricato buttando dentro un sigillante facendomi anche pagare sia ricarica che sigillante, dicendomi "tu hai voluto montare i pezzi usati, avresti dovuto immaginarlo", eppure l'impianto mi era stato dato per "usato ma perfetto". Sono incavolatissimo, perchè ovviamente, dopo 3 settimane l'aria condizionata è ancora inesorabilmente non funzionante, per cui ho buttato altri soldi per un'altra ricarica e un fantomatico sigillante che non sigilla nemmeno le chiappe.
Mi sono recato bestemmiando in officina dicendo, tra mille imprecazioni "se dobbiamo sostituire i pezzi, ditemelo che li ordiniamo, ma cambiamoli, e che caxxxx"
Tengo a sottolineare che il meccanico è un caro amico... con lui posso permettermi anche certe confidenze, tra cui incaxxature esagerate.

Ora l'auto è lì... vediamo che cosa succede. Chiunque volesse insultarmi, ha tutta la mia comprensione. Lo farei anche io.

PS: sto pensando di aprire una discussione generica riguardante i ricambi usati, presi in demolizione, con esperienze di ciascuno di noi...
 
Alto Basso