• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Risolto Fiat punto elx 8v - Iniettore rotto

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Auto
punto seconda serie (1999 - motore 188A 4000)
#1
Ciao a Tutti, i problemi con la punto elx, motore FIAT 188 A 4000, non finiscono. Non saprei come definire correttamente ma uno dei 4 "iniettori", quello celeste, non mi funziona. E' possibile aggiustarlo?
So che se vado alla concessionaria mi cabiano l'intera serie, e per me, per ora, non è una spesa da poco. Ho provato in un recupero ma non avevano proprio quello celeste.
C'è qualcuno che ha avuto questo problema?
Ciao Pietro
 

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
#2
mi potresti fare una foto all'iniettore? vedo cosa posso fare! :)
 
Auto
punto seconda serie (1999 - motore 188A 4000)
#3
Ciao a tutti , posto due foto. La prima:


http://www.mediafire.com/view/65xo4k2dowaa82w/HPIM0356.jpg

si riferisce allo stato dei lavori. dopo aver tolto il "flauto" dei collegamenti elettrici, sono arrivato agli iniettori. Nel recupero dove ho trovato l'iniettore, il figlio del titolare, amico, mi ha promesso la sua disponibilità a cambiarlo qualora non funzionasse, e posto la seconda foto:

awww.mediafire.com_convkey_deae_6rsmuyicxcdlyljfg.jpg
http://www.mediafire.com/view/6rsmuyicxcdlylj/HPIM0358.jpg

ho visto che il "porta iniettori" è con gli iniettrori inseriti.
Come si toglie per non combinare ulteriori danni? come si può verificare se un iniettore, o meglio singolarmente, sul banco, se funzionano?

Ciao Pietro
 
Auto
punto seconda serie (1999 - motore 188A 4000)
#4
Ciao a tutti, il problema è stato superato. Il portainiettori si toglie facendo delicatamente leva da un lato ed i gommini escono dal loro alloggiamento con un debole clac. Ogni iniettore è fissato con un fermaglio a C che si inserisce da dietro nel collare (visibile nella parte alta sotto il gommino) e per toglierlo basta sfilarlo con un cacciavite e poi "strappare" (intendo tirare nella direzione dell'asse)l'iniettore. Per verificare che sia l'iniettore e non altro ci sono due prove empiriche che sfoltiscono gran parte dei dubbi che si tratti di problemi di contatto, cavi elettrici usurati, centralina ecc.. La prima è verificare se le candele fanno scintilla senza togliere le candele se sapete che non sono da buttare. Prendete una candela vecchia, togliete una pipetta alla volta, e di volta in volta a motore acceso con la candela attaccata alla pipetta di turno ed appoggiata sul carter metallico della testata, verificate se scocca la scintilla.
La seconda prova, sempre se sentite il motore andare a 3, è staccare, aiutandovi con un cacciavite il contatto color giallo che dà l'impulso all'iniettore. Nel mio caso ero convinto fosse il 2 cilindro contando da sinistra ed, invece, è saltato fuori che era l'ultimo, o il 1 contando da destra.
Una volta trovato quale sia l'iniettore che non và avete solo due possibilità:
a) o non arriva l'impulso elettrico, e lì qualcuno suggerisca perchè io non me la sarei cavata di sicuro.
b) O l'iniettore è guasto.
Cambiato l'iniettore e le candele la macchina và molto bene anzi meglio di quando ho iniziato ad usarla tre anni fà. Grazie a tutti!
Ciao Pietro
 

m-car

Autore di Tutorial
Auto
Chevrolet spark 1.0 2010
#5
Ciao Pietro,complimenti per il lavoro
Qundi in pratica l'iniettore è innestato al flauto grazie molletta metallica a C che va rimossa con un giravite prima di sfilare l'iniettore dalla sua sede,mentre inferiormente è innestato al collettore d'aspirazione solo grazie all'oring?

Ti spiego la procedura per pulirli (fatto sulla moto)
Innesti l'iniettore in una siringa
dall'altro capo della siringa innesti il beccuccio rosso dello svitol oppure wd40
a questo punto devi alimentare l'iniettore a rapidi impulsi con una pila da 9v (non importa la polarita') e contemporaneamente spruzzare.
Con questa tecnica ti accorgi anche se l'iniettore non ha tenuta,infatti la bomboletta ha una certa pressione
Ti consiglio di sostituire gli oring con nuovi in materiale VITON (sono leggermente ruvidi al tatto),è la gomma resistente alla benzina!Basta chiedere al ricambista,hanno i loro canali per procurarseli
Forse questi iniettori dovrebbero avere un filtrino interno sostituibile,non avendo un ricambio cavia non ho potuto verificare.
 
Auto
punto seconda serie (1999 - motore 188A 4000)
#6
Ciao ..., si per quanto riguarda l'iniettore è così.
Per quel che riguarda la pulizia di questi iniettori non ho provato in quanto come avevo accennato e ora preciso all'auto demolizioni mi è stato regalato e oltretutto mi era stato detto che quel tipo di iniettore non è smontabile o perlomeno è molto difficile farlo senza daneggiarlo definitivamente.
Proverò se ho tempo a fare quello che hai illustrato (mi sono permesso il "tu" ma per riparare al posto dei puntini ..... se lo scrivi metterò il tuo nome).
Ciao Pietro
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto Basso