• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Fiat Punto 75 1° serie - Sostituzione termostato - La prima volta!

Oliodigombetto73

Autore di Tutorial
Auto
Alfa 147 1.6 ts 105cv , Punto 75 elx mk1
Premessa: come dice il titolo descrivo come ho fatto la cosa la prima volta in vita mia per cui non pretendo di insegnare niente a nessuno anzi più che altro spero di far emergere alcune criticità che chi mette le mani da poco sui motori si trova ad affrontare :thumbsup:

Perché l'ho sostituito? perché il motore non andava più in temperatura, anzi era sempre quasi a 0 e anche d'estate faceva fatica a salire.

ai.ebayimg.com_t_TERMOSTATO_FIAT_PUNTO_75_1_2_93_99__19__B_Z7o370eb21c67593e1ba97c0713fbca1cf8.jpg


Questa foto è presa da internet dove si trova con meno di 20 euro spedizione inclusa, ma da un ricambista forse spendete di meno.

ai58.tinypic.com_2mob5hc.jpg


La freccia rossa indica dove si trova il pezzo nella fiat punto 75 prima serie (alla fine del tubo con freccia gialla)

COSA VI SERVE? una chiave a cricchetto tipo quella in foto con una bussola 10 per svitare il dado più accessibile, invece per il dado più nascosto serve una piccola prolunga da usare col cricchetto.
1 cacciavite piatto o a stella(a seconda) per svitare le fascette metalliche.



PREMESSA
: prima di cambiare il termostato va svuotato l'impianto di raffreddamento e per questo guardate la guida sul sito!

Per cominciare ho tolto quel coperchio di plastica che sta tra la freccia rossa e quella gialla per avere più agibilità, c'è solo una vite da svitare.
Poi ho svitato i 2 dadi da 10 ed il termostato è già staccato dal blocco motore ma è ancora collegato al tubo, ho allentato la fascetta ma il pezzo era incastrato a causa del tempo perciò ho svitato anche la fascetta all'altra estremità del tubo (quella collegata al radiatore) in modo da liberare il termo dalla macchina, poi ho bloccato il termostato su una morsa e con pazienza ho tolto il tubo.
Ho notato subito che oltre ad essere molto sporco la sua valvola era più lenta di quello nuovo e questa è la causa del cattivo funzionamento.



RIMONTAGGIO
: montare il tubo sul nuovo termostato, fate combaciare la tacca sul tubo con il tassello presente sull'attacco del termostato.

Passo + complicato: rimettere al suo posto il termostato: questa è stata la parte un pochino problematica (ma non troppo ;)).
Come mettere nella giusta posizione la guarnizione e il termo mentre si inseriscono i dadi con poco spazio dove inserire le mani?
Io ho fatto cosi: prima ho bagnato con un po' di liquido refrigerante la guarnizione per vedere se stava attaccata ma non stava :(, allora ho messo un pelino di pasta sigillante per tubi dei caloriferi e l'ho "incollata" sul buco del foro motore intanto che posizionavo il termo ed avvitavo i due dadi.

Consiglio: prima di mettere la nuova guarnizione togliete i rimasugli di quella vecchia che sono rimasti sul blocco motore in modo che la nuova aderisca bene!
Ora non resta che ricollegare l'altra estremità del tubo al radiatore e chiudere la fascetta (anche qui c'è una tacca per non sbagliare!).
A questo punto ho rimesso il liquido refrigerante ed ora il motore raggiunge la giusta temperatura e la tiene senza problemi :D.

Impressioni personali sulla "prima volta": operazione solo un pelino più complicata della sostituzione del liquido refrigerante, ma solo perché la macchina è vecchia, ma decisamente facile una volta che si hanno gli strumenti ed il tempo (non ne serve neanche tanto, ho impiegato mezz'ora ma comprendendo la ricerca delle chiavi, stracci e quant'altro).
Ci ho messo più tempo a fare questo tutorial! Più complicato a dirsi che a farsi! :)

ps: commentate pure, chi ha suggerimenti utili non se li risparmi!

e ricordate " la prima volta è sempre la più bella!"
 
Ultima modifica di un moderatore:

GDeltaG

Fondatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 2012 Easy 1.2 8V 2013
Ottimo tutorial, la prima volta è sempre una gran soddisfazione, confermo :rolleyes:

Per il resto direi che non manca niente...al massimo per avere più spazio si può togliere anche la batteria con relativo cestello e poi consiglio, per precauzione, di sostituire anche le 2 viti...

Complimenti, ti sei guadagnato anche tu la fascia di autore di tutorial ;)
 

Motoradders

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
Bel tutorial. Congratulazioni per la promozione:)

Anch' io ho la valvola vecchia ( son quasi 13 anni ), per fortuna sembra funzionare anche se non ho l' indicatore di temperatura per verifica ma solo la spia di supero temperatura 100° C e per sicurezza la sostituisco, ma lo farò quando sostituisco il refrigerante alla mia Seicento, due piccioni con una fava. In questo modo il circuito dovrebbe funzionare ancora per 10 anni o più, cioè fin quando praticamente rottamerò la macchina.:D
 

GDeltaG

Fondatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 2012 Easy 1.2 8V 2013
Bel tutorial. Congratulazioni per la promozione:)

Anch' io ho la valvola vecchia ( son quasi 13 anni ), per fortuna sembra funzionare anche se non ho l' indicatore di temperatura per verifica ma solo la spia di supero temperatura 100° C e per sicurezza la sostituisco, ma lo farò quando sostituisco il refrigerante alla mia Seicento, due piccioni con una fava. In questo modo il circuito dovrebbe funzionare ancora per 10 anni o più, cioè fin quando praticamente rottamerò la macchina.:D
Non è detto ma dopo 13 anni sarà quasi sicuramente malfunzionante...
 

rox

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda EasyPower 1.2 8v 2009
.....già purtroppo è un difetto di molte fiat.... chi prima o chi dopo alle fiat si blocca aperta (per fortuna....)
 

Motoradders

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
Non è detto ma dopo 13 anni sarà quasi sicuramente malfunzionante...
Non ci scommetterei troppo. In alcune occasioni mi è capitato di controllare al tatto i tubi del refrigerante col motore acceso a freddo.
Per quelle volte che ho provato i tubi che circondano il motore e arrivano alla vaschetta si sono scaldati, mentre quelli vicino al radiatore erano freddi e si sono incominciati a scaldare soltanto quando quegli altri scottavano al tatto.
 

rox

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda EasyPower 1.2 8v 2009
io per sicurezza acquisterei un sensore aftermarket tipo questo:
awww.cosentinocartuning.it_media_catalog_product_cache_1_image854969cab16ee0ad227dbe40bc842101.jpg
 

Motoradders

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
Magari se ne trovo uno che costi poco vedrò di metterlo. Ad essere sincero io odio fare Tuning o tamarrate, preferisco avere la macchina semplice e con pochi fronzoli. Se decido di comprarlo devo collocarlo in una parte che non faccia pensare che sia stato messo da cani e che non sia un gadget da tamarri... ( è un po' difficile da spiegare ).:)
 

rox

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda EasyPower 1.2 8v 2009
la foto è indicativa, l'ho presa dal web, ci sono anche solo dei manometri con un bulbo da avvitare, lo colleghi con tre fili, sottochiave, massa e cavo che arriva al bulbo. Anche io nn sono propenso al tuning (visto che ho una panda) e nn è molto sportiva.

questo video è proprio della tua 600 ;)

 

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
se dovete prenderlo da pochi soldi, non prendetelo... son strumenti di misura, se al posto di segnare 100° te ne segna 80? vi state giocando il motore per non spendere 20€ in più... almeno io la vedo così ;)
 

rox

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda EasyPower 1.2 8v 2009
si è identica, 1.1/1.2 - 8/16v monta la stessa valvola termostatica (la trovi sotto le bobine d'accensione, come già detto nel tutorial)
 

Cristian Cominelli

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto Sporting Mk2 - 1.2 16V 80 CV anno2002
Ciao. Mi ero organizzato per Sabato 9 di cambiare la valvola termostatica. Ma sono come un bambino che ha il gioccatolo nuovo e vuole provarlo. Tutte le volte che entravo in garage cera questa scatolina che mi chiamava e mi diceva "cambiamiiii cambiamiii".Così, questa sera, dopo cena ho deciso di farlo. Sono appena reduce dopo una doccia,di un giro di prova. Stò ancora scodinzolando dalla felicità, perchè è stata una grande soddisfazione anche se si tratta solamente di una valvola.Concordo con oliodigombetto73 quando dice che la prima volta è la più bella e ringrazio GdeltaG per tutte le spiegazioni che ha dato anche non avendo una videoguida sull'argomento.
Ho smontato anch'io la batteria e anche il box filtro aria per avere una maggiore visuale, specialmente per osservare e svitare lo spurgo superiore.
Per quanto riguarda la guarnizione ho preso un prodotto che si chiama motorsil ed è una pasta per guarnizioni che resiste fino a 900 gradi e quando la si toglie viene via come la "pellicina" del silicone. Una volta incollata sulla valvola bisogna solo centrare le viti e stringerle.
Svuotando l'impianto ho sostituito le fascette "maledette" con le classiche.
Quando ho riempito il radiatore ho eseguito alla lettera gli spurghi ed ho tenuto il livello del refrigerante abbastanza alto.
Un pochino agitato quando dopo la messa in moto attendevo la prima accensione ventola e mentre controllavo eventuali perdite
 

Motoradders

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
Come non straquotarti Giuseppe!

La prima manutenzione che ho fatto alla macchina è stato il tagliando, quindi cambio dell' olio motore e relativo filtro.

Una sensazione bellissima quando ti rendi conto di aver fatto tutto bene, è estremamente appagante :D

La tua prima manutenzione sulla Punto Giuseppe? Come ti sei sentito?
 
Alto Basso