• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Fiat Punto 176 - Sostituzione strumenti quadro

TommySX

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto 55 1.1 SX 5p ('97)
#1
Buon pomeriggio ragazzi!!! :D Mi accingo ad illustrarvi una procedura abbastanza semplice ma che potrebbe mettere paura ai meno esperti, ossia la sostituzione degli strumenti del quadro della Punto prima serie (176). Come molti di voi sapranno, infatti, il quadro della prima serie aveva la comodità di essere smontato e rimontato a piacimento, permettendo così la sostituzione dei singoli strumenti nella maniera più semplice possibile. Questa guida nasce proprio dalla mia esigenza di dover sostituire il famoso orologione nel quadro con un più utile contagiri, senza rischiare di perdere i chilometri effettivi della mia auto. Innanzitutto di cosa abbiamo bisogno:

- Chiave a brugola da 2.5 mm;
- Chiavetta a bussola da 6 mm;
- Cacciavite a stella (piccolo);
- Cacciavite a taglio;
- Ovviamente un quadro provvisto di contagiri (prestando attenzione alla marca del quadro che deve essere uguale a quella del quadro che già avete altrimenti potrebbe dare problemi)

Per maggiori chiarimenti:
Marca Ns: per le vetture dal 93 al 96 (ha il font dei numeri più grande);
Marca Veglia Borletti: per le vetture dal 96/97 in poi;
(Questa guida in particolare, è stata effettuata su quest'ultimo)

Prima fase:
Iniziamo con lo smontare il quadro dalla plancia; svitiamo le due viti ai lati del quadro con la chiave a brugola e molto delicatamente lo tiriamo verso di noi prestando attenzione ai cavi ancora connessi sul retro. Procediamo pertanto scollegando i cavi applicando una leggera pressione sulle spinette e tirandole delicatamente. Vi consiglio di nominare con del nastro carta i gruppi di cavi per un rimontaggio più semplice. (es. dx sup, sx sup, come a dire questo è la spinetta che va collegata nella parte destra e alta del quadro, ecc.);

Seconda fase:

1.jpg

Mettiamo il quadro su un tavolo spazioso e iniziamo a smontarlo facendo attenzione a non fargli prendere botte; togliamo, quindi, il tappino del contachilometri parziale tirandolo verso di noi delicatamente.

2.jpg

Aiutandoci con il cacciavite a taglio, iniziamo a sganciare la protezione in plastica del quadro, semplicemte sollevando delicatamente le linguette, affinchè non si rompano. Una volta sganciate tutte tiriamo il pezzo verso di noi.

3.jpg

Rimuoviamo il pannello in plastica con i fondini per le spie e, da questo momento in poi, prestiamo massima attenzione per le lancette che in nessun modo devono essere urtate o spostate.

Terza fase:

4.jpg

Giriamo il quadro e svitiamo con la chiave a bussola i bulloncini che tengono ancorato il contagiri al quadro. Fatto questo possiamo applicare una leggera pressione sui pernetti dello strumento per facilitarne l'uscita.

5.jpg

A questo punto dovremmo solo fare attenzione a non danneggiare lo strumento e potremo recuperare le rondelle che probabilmente saranno rimaste attaccate al quadro. Stessa procedura può essere eseguita sullo strumento della benzina/temperatura acqua. Nei seguenti schemi metto in evidenza quali dadi vanno rimossi per lo smontaggio dei due strumenti:

sch.jpg schema.jpg

Terza fase (bis):
Per quanto riguarda l'orologione la procedura è leggermente diversa.

oro.jpg

Dobbiamo svitare con il cacciavite a stella le due viti (sopra indicate) e poi dobbiamo tirarlo verso di noi facendo attenzione al connettore a tre pin che lo tiene collegato al quadro.

Quarta fase:
Procedere a ritroso per montare gli strumenti e riassemblare il quadro, ricordando di mettere le rondelle tra il quadro e i bulloncini, e sopratutto di mettere tutti i bulloncini al posto.

ATTENZIONE:
Per fare funzionare gli strumenti in questione avete bisogno di apportare delle piccole modifiche alla vettura. Per far funzionare il contagiri è necessario prendere il segnale con un cavo dal filo blu che esce da un connettore posto sotto la scatolina a L nera dietro l'air-box e portarlo al quadro (modifica non sempre necessaria; la vostra auto come la mia potrebbe già essere predisposta e avere già il cavo fin dietro il quadro); per far funzionare la lancetta della temperatura dell'acqua, invece, avete bisogno di cambiare il bulbo sensore temperatura sulla testata (quello per la sola spia è nero, quello che serve a voi invece è rosso).

Spero di esservi stato utile ma sopratutto spero di essere stato chiaro. Una buona giornata :D
 
Auto
Fiat punto 1a serie 1.7 TD '94
#6
Ma se faccio questa procedura potrei cambiare il colore all interno? Cioè il colore dello sfondo dove sono posizionate le lancette
 
Alto