• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Fiat Panda 2016 4x4 1.3 multijet 95cv - Info DPF

samuele

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat punto 1.2 16v -01- / Fiat Punto 1.2 16v -99-
#1
Ciao , mio zio stava per ordinare questa macchina per sostituire la vecchia Clio ma ha stoppato la cosa . Per due motivi il prezzo costa 16 mila euro ( quindi asp qualche km0 ) e la seconda la più importante ha paura per il DPF che dia problemi . Lui per lavoro fa 40 km al giorni in strade extraurbane , poi
ogni tanto si fa sui 100 /200 km per andare in montagna , ma la maggior parte delle volte va in città .
Solo che la 4x4 a benzina c'è solo con lo 0.9 twia-air e non vuole prenderla cosi . Il 1.2 c'è solo su quelle normali , no 4x4 .
Voi dite che puo dare problemi il DPF euro 6 ?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#2
Assioma di base: ogni dispositivo in più da' problemi, oltre che fornire servizi o comodità.
Ne da' quando non lo si usa correttamente, ne da' quando non fa più quello che il sistema auto si aspetta.

Il DPF comporta un uso dell'auto leggermente diverso dall'abituale, il dover spendere dieci/dodici minuti in più di tempo per portare a termine una rigenerazione, magari continuando a girare per una strada extraurbana a velocità costante.

Una cosa utile per capire come si usa questa panda è scaricarsi il manuale di uso e manutenzione e... leggerselo. Per capire che cosa chiede Fiat agli utenti di questa auto.
 

kite69

Utente Avanzato
Auto
Citroen C3 shine 1.2 Gpl 2017 - Alfa Romeo Giulietta Super 1.4 TB GPL 2018
#3
No vai tranquillo mio suocero ha un qubo della stessa motorizzazione e non ha avuto problemi. Calcola che lui in settimana fa percorsi cortissimi,men di 10km, poi nel weekend fa dei giri che superano i 100km
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#5
A me il DPF non sta per niente simpatico, finché l'auto è nuova va bene poi con il passare dei km se inizia a dar problemi sono tanti dolori, e di brutte esperienze in giro per la rete ce ne sono a palate. Infatti non comprerei mai un diesel moderno. Però è anche vero che il twinair sulla 4x4 lo vedo un po' strano, peccato che non ci sia il 1.2 fire. Il meglio era la Panda 4x4 vecchia vecchia, quella era inarrestabile e andava ovunque :D
Dai, fagli prendere la 500X 4x4 con il MultiAir lol lol
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#6
Quante persone hanno usato correttamente e consapevolmente il DPF tra le maree di piagnoni sulla rete?
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#7
E come fai a sapere se suo zio avrà poi la voglia e costanza di usarlo correttamente? A una certa età tanta gente non ha più la pazienza di stare dietro a certe cose, vogliono usare l'auto "normalmente" come facevano una volta. A quel punto, meglio non comprarlo.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#8
Yuko, io ho avuto l'esperienza di un'auto che ogni 300km (o meno) occorreva fare il pieno, e che si doveva fare solo in certi posti.
Ho imparato ad amare e desiderare l'indicatore della temperatura dell'acqua.
Ho triturato le gonadi di un paio di amici che facevano le partenze warp a motore freddo "perchè faceva figo". Uno ha sbiellato, l'altro no, si aprono scommesse per capire quale dei due ha ignorato i miei suggerimenti.

Se a fronte del libretto d'istruzioni che spiega come si usa e di una persona che capisce che non c'è scritto solo per sport ognuno spende i propri soldi come vuole. E per quanto ora sia demonizzato, credo che il Diesel sia uno dei motori più termodinamicamente sensato che esista, anche se sarei mostruosamente curioso di vedere un motore concepito per andare a metano con i rapporti compressione che questo può tenere.

I primissimi DPF erano una trappola, principalmente perchè i produttori non sapevano come le persone li avrebbero usati. Ci sono ancora gli efficacissimi FAP, ma la gente ha paura di dover fare il pieno di Cerina, mentre nessun produttore se la sente di installare ADBlue su un motore piccolo (i costiiiiiii).

Un DPF attuale molto furbo è quello di Renault, dove le post-iniezioni vengono fatte nel collettore di scarico a valle del turbo.
E finalmente stanno spostando il collettore di scarico verso l'auto, non verso il fronte. In questo modo la temperatura di esercizio è enormemente più stabile.

Se si vuole ci si riesce... Se non si vuole non ci si riuscirà.
 

Stabia1907

Utente Avanzato
Auto
peugeot 308 sw gt line 1.6 116cv
#9
Io sulla meriva 1.3 multijet mai avuto problema con il dpf.ogni 500km fa la rigenerazione.me ne accorgo Che mi salgono i giri verso 1000 giri.15 minuti di gas ed e fatta.io lo faccio anche da ferma a volte.porto i giri sui 3000.10 a 15 minuti ed e fatto.certo e una noia.pero quando ti sei abituato ti sembra normale
 
Alto Basso