• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

FIAT Doblò Cargo 1.3 Multijet 16v 75cv - Quale olio motore?

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Tra non molto dobbiamo cambiare l'olio al furgoncino e avevo un dubbio. Visto che probabilmente ha il modello con la catena ballerina, che per fortuna sembra andare ancora bene, avevo letto qua sul forum, se non sbaglio, che il Multijet in teoria avrebbe bisogno un 5w30 più che un 5w40 in modo che la catena sia meglio lubrificata. È vero? Come olio metterei un Valvoline che acquisto dal ricambiata e so che è un buon prodotto. Voi che consigliate?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
avevo letto qua sul forum, se non sbaglio, che il Multijet in teoria avrebbe bisogno un 5w30 più che un 5w40 in modo che la catena sia meglio lubrificata. È vero?
E' impossibile rispondere sì/no in base alla sola viscosità dell'olio, c'è da capire anche le caratteristiche e specifiche che dichiara di rispettare.
Hai la possibilità di reperire la TDS di questo Valvoline che vuoi mettere, e postarla qui?

E rifaccio la solita domanda: a LUM che cosa viene richiesto per questo motore?
Che codice motore è riportato sulla carta di circolazione?
Che olio sta usando ora?
Con che frequenza (tempo e km) viene cambiato?

Altra cosa: dici che hai letto questo sul forum, ma ti domando: riesci anche a linkare dove?
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Ecco cosa dice il LUM.
as23.postimg.org_821ytroaz_P61227_172017.jpg

Il codice motore è 199a9000. Ora stiamo usando il Valvoline SynPower 5w40 che rispetta la specifica del LUM. Lo cambiamo ogni circa 20000km.
Non ricordo in che discussione averlo letto ma qualcuno sosteneva quello che ho scritto.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Intanto ho trovato questo PDF per un Valvoline SynPower 5W40
http://www.valvolineeurope.com/uploadedFiles/5160.pdf
e stando a quanto dichiarato rispetta ACEA B4 e API CF, non ha la effettiva certificazione Fiat 9.55535-M2, ma dichiara di rispettarne 4, tra cui quella indicata..
E' malvagio? Secondo me no, e più o meno sembra rispondere a specifica.

Lo terrei 20.000km dentro? Io no. Solo in caso di uso ampiamente autostradale (e comunque entro i 20.000km fatti in un anno) rispetterei l'indicato da fiat nel LUM del Doblò Cargo, altrimenti, almeno per olio, filtro olio e filtro aria, massimo 1 anno o 15.000km, ma resta una opinione personale.

Lo so che è la metà dell'intervallo dichiarato da Fiat ma... Almeno se l'olio si contamina con il gasolio, il motore soffre meno.
 

rox

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda EasyPower 1.2 8v 2009
il problema del tendicatena sulle mjet non è una novità, ma è da imputare alla pessima qualità dell'olio che degradando velocemente lascia residui sul passaggio del tendicatena riducendo sempre più la sezione lasciandolo bloccato il tendicatena stesso. Ti ricordo (come scritto chiaramente ) che il selenia wr 5w40 è base sintetica e no sintetica. L'escamotage della fiat della revisione ad un olio 5w30, è data dal fatto che con l'arrivo in produzione del mjet, gli olii selenia erano ancora di vecchia concezione, con il classico 10w40 turbo diesel e il 5w40 wr, ma sempre un olio "sporco". Il primo vero sintetico della linea wr è in 5w30. I prodotti Valvoline personalmente piacciono, ed hanno anche un buon rapporto qualità/prezzo. Sicuramente ravvicinerei i tagliandi a 15.0000km
 

samuele

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat punto 1.2 16v -01- / Fiat Punto 1.2 16v -99-
Ik officina sui 1.3 mtj sempre e solo 5/30 e mi ricorderò sempre un cliente su Punto Evo 1.3 mtj 290 000 km e catena mai fatta e si faceva 100 km al giorno tutta autostrada
 

rox

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda EasyPower 1.2 8v 2009
la evo è già uscita con il 5w30, nei primi anni 2000 era prescritto il solo 5w40, dal 2009 è entrata la rettifica per il 5w30
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Alla fine della fiera, signori, 5w40 o 5w30? Il cambio d'olio è già tanto che viene fatto (il furgone è di mio padre e purtroppo non ha la cultura di trattare bene i veicoli) quindi ci accontentiamo di 20000km. C'è da dire che non ho DPF/FAP quindi la contaminazione da gasolio, si spera, è minima. Il consumo attuale d'olio, tra i 20000km, è nullo (consumerà intorno a 100ml d'olio).

--- Messaggio doppio unito ---

RETTIFICA: il codice motore è 199A2000 e non 199A9000 come scritto.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Sarebbe importante argomentare il perchè, @samuele ;)
 
Auto
Grande punto 1.3 multijet 75 Cv 2006
Scusate se riapro la discussione.. lo shell helix 5w-40 consigliatomi? ( stesso motore, 199A2000)
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
in una G.Punto del 2006 c'è scritto nel LUM che l'olio per il 1.3 mjet è il selenia WR 5w40 spec. fiat N2 Acea B3/B4.
Dal 2008/9 le officine fiat hanno ricevuto l'ordine di mettere al posto di quell'olio il selenia WR pe 5w30 spec. fiat S1 Acea C2 per ovviare il problema dei tendicatena.
Visto che tra i due oli c'è una differenza di non poco conto, il passare da uno all'altro e non avere problemi, è dovuto a come è stato trattato il motore sinora.
Nel mezzo ci starebbe al limite lo shell helix ultra 5w40 A3/B4, che vanta viscosità cinematiche basse, molto vicine ai sae 30.
 
Auto
Grande punto 1.3 multijet 75 Cv 2006
Grazie terzimiky, quindi secondo te sarebbe meglio il selenia WR pe 5w-30? ( ho sempre usato il WR 5w-40 e il motore l'ho trattato sempre come un orologio facendo il cambio olio + filtro al massimo ogni 15000 km)
Cercando su internet ho trovato un utile strumento della shell il quale mi indica questo: http://www.shell.it/motorists/oli-motore-e-lubrificanti-shell/lubematch.html#iframe=L2l0L2l0L2VxdWlwbWVudC9jYXJzL2ZpYXQvZ3JhbmRlX3B1bnRvXzFfM19qdGRfbXVsdGlqZXRfNzVjdl9ncmFuZGVfcHVudG9fRUZ0OFBkekk3

Cosa ne pensi? Sono indeciso, altrimenti vado di WR pe e passa la paura
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
il consiglio che ti da il lubematch della shell è ancora riferito alla gradazione originale prevista dal lum ante 2008.
E' ovvio quindi che ti abbia consigliato sia l'HX7 che l'HX8 5w40 e personalmente preferirei metterci oli shell piuttosto che selenia. Il fatto che tu abbia fatto cambi olio ogni 15k km è buona cosa e magari questo, ha evitato altri problemi (soprattutto la scarsa lubrificazione ai tendicatena) che a causa di kg.metraggi elevati con lo stesso olio, ha fatto si che si "tappasse" il sistema di lubrificazione.
In tutto ciò ci vedo tre possibilità:
1) mettere uno dei due shell 5w40, HX7 o HX8, mantenendo la stessa gradazione, ma utilizzando un olio che aiuta a mantenere più pulito il motore.
2) mettere lo shell helix ultra 5w40, che avendo una viscosità cinematica più bassa, è utile per vedere come si comporta il motore con un olio meno viscoso e ben più resistente al calore.
3) provare a mettere il 5w30 C2 S1 e vedere come si comporta il motore con un passaggio di viscosità così netto.
 
Auto
Grande punto 1.3 multijet 75 Cv 2006
3) provare a mettere il 5w30 C2 S1 e vedere come si comporta il motore con un passaggio di viscosità così netto.
Ora ho capito ;) , allora questa soluzione la eviterei sicuramente non si sa mai;

2) mettere lo shell helix ultra 5w40, che avendo una viscosità cinematica più bassa, è utile per vedere come si comporta il motore con un olio meno viscoso e ben più resistente al calore.
La mia scelta ricade sullo shell ultra 5w-40, un pò per curiosità, un pò perchè mi fido dei vostri consigli ma soprattutto perchè mi sono accorto solo ora purtroppo (leggendo in lungo e in largo) che il selenia WR che ho sempre messo non era il massimo.

Terzimiky ultime due curiosità:
1) Tu personalmente (visto che sei un moderatore mi fido moltissimo del tuo parere, anche perchè ti ho letto spesso e volentieri su vari argomenti) perchè preferisci lo Shell al Selenia?
2) Hai mai sentito nessuno con lo stesso motore che abbia riferito come si sia comportato quest'ultimo con lo Shell helix ultra?

Grazie
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
Più che altro preferisco molti altri oli al selenia, per il semplice fatto che per mè il selenia, non vale i soldi che lo fanno pagare. E' un olio (e non è l'unico) che non garantisce un vantaggio tecnico nel proseguimento della vita del motore e anzi, non permette di fare sbagli o maltrattamenti del motore, perchè altrimenti ripaga con morchie o basse prestazioni (sia di pulizia che di durata). Se poi tengo conto che per mè un olio non dovrebbe superare i 5€ al lt, basta guardare a quanto lo vendono, per capire che è un olio strapagato.
Poi in un discorso più ampio, non è che serva effettivamente chissà quale olio per il motore, ma in ogni caso può servire spendere quel qualcosa in più, quando si vuole avere una certa riserva prestazionale onde evitare di avere problemi in caso di maltrattamenti del motore (tirate a freddo e a caldo) percorsi troppo brevi, oppure prolungamenti degli intervalli del cambio olio; solo per questi motivi può essere utile investire qualcosa in più.
In casi normali, dove il motore viene utilizzato bene e i tagliandi non si fanno a babbo morto, anche con un olio da 4/5€ al lt. ce la si cava bene. Un conto però è spendere 4 e ottenere 4 e un conto è spendere 15 e ottenere 5.
Nel caso dei motori diesel ho trovato due modi differenti tra gli aficionados del fai da tè e cioè c'è chi preferisce accorciare i tagliandi e mettere un olio buono per cercare di attenuare il più possibile il degrado e la volatilità dell'olio (in modo da sporcare di meno egr e map) e c'è chi invece, ha preferito prendere oli a basso costo in rete ed effettuare cambi di olio molto più ravvicinati, onde avere sempre olio fresco nel motore.
Lo shell helix non mi ha mai dato problemi di sorta (anche se ho avuto più riscontri sui benzina che sui diesel) e piuttosto, il rammarico è sempre quello di non averlo usato prima a detta di chi la messo a posteriori.
Può capitare piuttosto, di non poter sfruttare da subito le qualità dell'helix per colpa degli oli messi in precedenza e quindi a volte, servono almeno un paio di cambi per apprezzarlo appieno.
 
Auto
Grande punto 1.3 multijet 75 Cv 2006
Può capitare piuttosto, di non poter sfruttare da subito le qualità dell'helix per colpa degli oli messi in precedenza e quindi a volte, servono almeno un paio di cambi per apprezzarlo appieno.
E se facessi prima un bel flush, sarebbe efficace? Potrei andare incontro a problemi?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Se hai letto il lungo topic del flush hai già mezza risposta a questa domanda.
L'altra mezza risposta è che ogni caso è da capire e analizzare per sè, e spesso un ciclo di flush non fa capire come vanno le cose se non quando hai finito di fare flush ed analisi.
Sempre che non si voglia guardare sotto al coperchio valvole o smontare la coppa dell'olio.

Il flush non fa miracoli, e ce ne sono strategie dalle superblande (un buon olio pulente usato più volte e non tirato troppo in avanti) alle supercattive (@terzimiky ha detto di averne fatto uno piuttosto brutale ma non ha mai voluto raccontare come, onde evitare emulazioni con pessimi risultati).

Non è una panacea a tutti i mali. Non è sempre una risposta efficace. Non è sempre veloce o economico da fare in modo efficace. Ergo si sceglie di farlo se, raccolti tutti gli indizi e le informazioni, sembra una via percorribile e potenzialmente efficace per tentare di risolvere problemi.

Se non ti sta mangiando olio in modo devastante... perchè non lasciare lavorare per uno-due cambi lo Shell?
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
Auto
Grande punto 1.3 multijet 75 Cv 2006
Siete semplicemente Grandi! :Happy:
Settimana prossima vado a comprare lo Shell Helix, poi appena possibile faccio il cambio di olio e filtro e vi aggiorno sulle mie impressioni così facciamo rendere conto anche ad altri di come è andata.
Intanto vi ringrazio per il vostro prezioso(come sempre) aiuto
Buona serata
 
Alto Basso