• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

E' giusto abolire i vapori olio?

rox

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda EasyPower 1.2 8v 2009
#1
Salve a tutti, sono giorni che mi sto imbattendo per la ricerca del filtro per l'elettrovalvola del mio impianto landi, sono andato in un'officina che monta impianti per vedere se aveva questo ricambio (ovviamente invano....) e vedo che una delle auto in riparazione ha in recupero dei vapori olio che scaricava a terra e no nell' air-box (allego foto), ho chiesto qualche info e mi hanno risposto che auto vecchie col tempo perdono compressione e eliminando i vapori la cosa migliora, è vera questa cosa oppure è l'ennesimo mito?
Il veicolo è una vecchia panda young 750, monta un impianto a metano.
 

Allegati

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#2
Credo che sia una teoria falsa. Che cosa si aspettano che togliendo i vapori dell' olio il rapporto di compressione migliori? Spero di no!

Il rapporto di compressione è influenzato soltanto dalla tenuta della guarnizione della testata, l' ermeticità delle boccole delle sedi dei piatti delle valvole, dalla tenuta della filettatura della candela e per ultimo, ma non per importanza, gli anelli ( fasce ) del pistone.

Il rapporto di compressione al limite col tempo aumenta a causa dei depositi sul cielo del pistone e in questo caso per controbilanciare questo fenomeno sarebbe opportuno utilizzare una benzina più ricca di ottano, ovvero l' additivo che impedisce la detonazione spontanea della miscela. Queste benzine sono la eni blu super ( pompa bianca ) e la shell V power ( se non sbaglio ) e altre che non ti saprei dire perché non le conosco e non sono informato bene al riguardo.

Il metano avendo un alto numero di ottano ( 120 ) in confronto alla benzina ( 90 ) rende meglio con alti rapporti di c.

Ad ogni modo è probabile che il rapporto di compressione di questi motori possa diminuire, essendo influenzato appunto da tanti fattori che ho scritto su che con l' usura possono essere compromessi, ma la perdita di c. può essere dovuta anche ad una cattiva gestione e/o manutenzione del motore.

Mi viene da pensare che piuttosto i vapori dell' olio influenzano la fluidodinamica della miscela.

Quando i vapori dell' olio sono collegati, riscaldano l' aria in entrata che diventa poco densa è più volatile. Questo significa che il motore dispone di una quantità d' aria limitata per bruciare bene la benzina, importane fattore che influisce sul rendimento globale del propulsore. Se i vapori sono scollegati, la miscela è più fresca e nello stesso volume del cilindro la combustione vanta una scorta d' aria maggiore.

Paradossalmente un propulsore che lavora in climi invernali rende meglio rispetto all' estate, contrariamente quanto si è portati a pensare.

Spero di aver risposto al tuo quesito
 

rox

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda EasyPower 1.2 8v 2009
#3
allora è come credevo, è la solita leggenda metropolitana, anche se sulla mia (panda 1.2 modello con gpl di serie) ho pensato di abolire il recupero dei vapori (mettendo un filtrino sul coperchio delle valvole) in modo da ridurre l'imbrattarsi della farfalla e del catalizzatore...
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#4
Secondo me non ti conviene farlo. I progettisti hanno volutamente inserito quel tubicino in retro azione perché si vede che il corpo farfallato o le valvole o per un altra spiegazione, il sistema di alimentazione lavora meglio se è presente quella piccola parte di olio nebulizzato nella miscela. Si vede che questo accorgimento permette di limitare i danni da usura dei sistemi dinamici della testata.

Ancora paradossalmente, un motore 2 tempi lavora volutamente con olio in miscela, perché la lubrificazione non esiste ne forzata ne tanto meno naturale, quindi, in questo tipo di motori ci deve essere assolutamente l' olio motore nella miscela.

Il filtrino dovrebbe già esistere, al limite puoi pensare di pulirlo per tutelare la bontà dell' olio evaporato in entrata al sistema di alimentazione.


In questo video Delta spiega come pulire questo filtrino.

Nel mio video, quando sostituisco la cartuccia del filtro aria, spiego che il corpo farfallato si sporca inevitabilmente, principalmente per i vapori dell' olio, ma anche per l' aria in entrata nell' airbox. La cartuccia del filtro non è in grado di trattenere tutte le particelle di sporco. Tra l' altro ho effettuato anche la pulizia dell' airbox e ho confermato questa teoria.


Ecco il mio video. Ti consiglio di guardarlo, ne vengono fuori delle belle quando smonto la scatola del filtro...

Ti voglio lasciare anche la guida su come puoi pulire il corpo farfallato, altro video di Delta:


Spero di averti spiegato tutto per bene e di non averti annoiato
 

rox

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda EasyPower 1.2 8v 2009
#5
I tutorial di delta (come il tuo), li ho già visti. Io intendevo tutt'altro. Il discorso che tu dici che c'è un motivo che i vapori olio vadano nell'air-box, è semplicemente per un discorso di classe di inquninamento, e in precedenza perchè nn è un bel vedere che i vapori t'imbrattino tutto il motore se nn vengono convogliati da qualche parte. Per i 2t il discorso è alla base che la miscela olio/benzina serva per la lubrificazione di tutte le parti meccaniche, mentre per i 4t le cose sono diverse....le cose vengono fatte per uno scopo( in questo caso l'omologazione ad una classe d'inquinamento), anni fa misero il catalizzatore, micha è per far andare meglio l'auto, tutt'altro, aumenta notevolmente la temperatura e limita l'erogazione, lo noto tra la mia auto e quella di un mio parente (lancia y anno 98 1.2) stesso motore ma sale meglio di giri rispetto al mio, un'ultimo esempio (che mi vine in mente) sulle nuove motorizzazioni gpl o metano la seconda alimentazione viene innestata più tardi rispetto ai vecchi impianti per il semplice fatto che la centralina è tarata a 42 gradi per l'innesto, perchè prima dei 38°-40° in catalizzatore non riesce a lavorare bene con i gas (cosa diversa per la benzina), mentre prima bastavano 2 sgasate per andare a gas. Spero di averti spiegato tutto per bene e di non averti annoiato.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
#6
tecnicamente non è così semplice, dimenticate l'effetto blow by... e la differenza di pressione che si viene a creare tra il basamento e le canne dei cilindri... ;)

teoricamente modificando lo sfiato vapori olio si dovrebbe poter abbassare la pressione nel basamento (non il fire ma molti motori hanno un sistema che ha gli sfiati pure nel basamento e non solo nel coperchio punterie) che non fa altro che aumentare il gradiente di pressione appunto tra basamento e canne dei cilindri. Questo sempre in teoria dovrebbe aumentare la pressione che hanno le fasce sul cilindro e diminuire i trafilamenti che hanno quest'ultime aumentando la compressione... forse intendevano dirti questo ;)
 
Ultima modifica:

Salva-Racing

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Peugeot 407 SW Exclusive 2.0 136 CV 2005 + Opel Agila 1.0 12V 2000
#7
Tutto giusto quello spiegato da bl4ck...Anche io sono a favore del tappamento del foro del recupero olio vapori...e filtrino da moto sul tubicino di sfiato...meno manutenzione alla farfalla ed erogazione un pò più fluida.
Se proprio si vuol fare un buon lavoro si può costruire un tubo che va dal filtro aria al corpo farfallato ricoperto da lana di roccia e scotch di alluminio (quello che si usa per le giunture dei tubi delle caldaie).Così il calore del motore non và ad intaccare il tubo e il motore respira aria fresca.Mi sono accorto che stò andando troppo sul tuning e OT :D
 

nepal3

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
brava 1.2 16v anno 99 60 kw 82 cv motore 182b2000
#10
infatti, stavo pensando di eliminare il tubo, ma a questo punto meglio collegare il decanter...
 
Auto
Fiat Punto 75 ELX del '94;Opel Corsa B 1.0 benzina/metano del 2000
#11
Si alla fine basta dargli una svuotata ogni tanto,ma almeno il motore lavora con le pressioni giuste,e in piu non si imbratta il corpo farfallato e ne guadagna anche la carburazione.;)
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#12
Lo stesso articolo lo aveva postato Miky nella mia discussione sul consumo di olio della Grande Punto. Ma nulla toglie che tu abbia fatto bene a postarlo anche qui. ;)
 

nepal3

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
brava 1.2 16v anno 99 60 kw 82 cv motore 182b2000
#13
Non lo ricordavo!! hai ragione Ste!
 

nepal3

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
brava 1.2 16v anno 99 60 kw 82 cv motore 182b2000
#16
dobbiamo fare lo spareggio!!!!!!!
 

LeleTX

Utente Avanzato
Auto
Fiat Punto 1.2 8V 188 FL 2004
#18
Sulla mia punto 1.2 8V non c'è il filtro recupero vapori olio, ma da questa discussione non ho capito se è meglio tenere il tubo collegato o toglierlo. Ci sono ovviamente idee divergenti. Io sarei tentato di toglierlo. Da quando ho fatto il cambio olio, la farfalla ha cambiato colore.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#19
il tubo dei vapori olio va assolutamente lasciato collegato al coperchio delle punterie e al massimo, si può mettere un decanter per fermare la frazione più pesante dell'olio.
Il tubo non va assolutamente lasciato scollegato in aria libera, perchè oltre ad essere una cosa da irresponsabili, si toglie al motore una mandata che va a modificare le temperature della camera di combustione (almeno per come è stato progettata la gestione della ecu.
Piuttosto sarebbe più utile mettere oli degni di essere usati, onde limitare le %li di evaporazione e per mantenere più pulito tutto il motore.
 
Alto Basso