• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Diagnosi vecchie FIAT/Alfa Romeo/Lancia anni '90 con cavo 3 pin

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#1
Nota: scusate se le immagini sono in inglese, io il PC lo uso sempre in inglese

Introduzione


Nelle auto moderne collegarsi alla centralina è diventato molto semplice, data la diffusione della presa OBD2. Per questo c'è anche la guida di delta :D. Sulle auto più vecchiotte la cosa può essere un po' più problematica, perché hanno prese di diagnosi particolari. Perlomeno, parlo per me, mi sono trovato un po' spaesato all'inizio, anche per la scarsezza di informazioni su internet.
In questo tutorial vi mostrerò la procedura completa per collegarvi con il PC alle centraline Magneti Marelli IAW delle vecchie FIAT/Alfa Romeo/Lancia, parliamo praticamente di quasi tutti i modelli a iniezione elettronica prodotti negli anni '90 (es. Uno, Tipo, Panda, Punto mk1, 500, 145/146, ecc...) e anche qualcuna dei primi anni 2000. Queste auto hanno una presa di diagnosi a 3-pin che si trova direttamente nel cofano motore, in genere vicino alla centralina.

La procedura è abbastanza semplice ed economica, ve la caverete con circa 30€ e potrete farvi le diagnosi comodamente in garage con il PC. Vediamo ora tutti i passi.

1. Comprare il cavo

Per collegarsi alla centralina la macchina di diagnosi originale, indicata anche sul manuale di officina, è il FIAT/Lancia Tester, che ho visto alcune volte su eBay da ricambisti tedeschi alla modica cifra di 400€ :D.
A parte questo, potete collegarvi tranquillamente da PC comprando un cavo basato su interfaccia VAG-COM KKL, facilmente reperibile su eBay dal Regno Unito. Questo è quello che ho acquistato io:

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=281333039313

il prezzo è circa 30€ spedito. Come vedete il kit è composto da due cavi: uno converte dal connettore di diagnosi 3-pin a OBD2, l'altro converte da OBD2 a USB.

2. Installare il software PC

Dovrete installare un software sul PC che vi permetta di collegarvi alla centralina. Un'ottima opzione a costo zero è usare IAW Scan 2, che è gratuito e open-source. Lo potete scaricare da qui: http://iaw-scan2.sourceforge.net/.
Con questo programma potrete fare praticamente tutto: monitorare tutti i valori dei sensori (stampandoli a video o su file), leggere gli errori memorizzati, attivare le procedure di test della centralina (es. pompa benzina, iniettori, bobine, ecc...) ed anche attivare le procedure di auto-calibrazione (ad esempio l'auto-apprendimento della valvola a farfalla).
Un'alternativa è usare il diffuso Multiecuscan, che però per le centraline IAW richiede l'acquisto della licenza (prezzo: 50€).

3. Installare i driver del cavo

Non mi dilungo troppo su questo perché è abbastanza semplice, penso che chiunque che abbia un po' di dimestichezza con il PC sia in grado di farlo. Le istruzioni sono insieme al cavo, bisogna scaricare i driver da internet, collegare il cavo e indicare a Windows la cartella contenente i driver. Per installarli vi basta collegare al PC il cavo OBD2-USB, l'altro cavo non vi serve ora, così come non serve ancora collegarsi alla presa di diagnosi dell'auto. Alla fine dell'installazione, il cavo verrà riconosciuto come una porta seriale.

Una cosa in più che ho fatto, che probabilmente non è neanche necessaria per queste centraline datate, è stata cambiare la configurazione della porta seriale installata impostando la latenza minima. Ho fatto questo perché era consigliato sul manuale di Multiecuscan.
In pratica dovete collegare il cavo al PC, individuare la porta seriale nella lista hardware (finestra "Gestione Dispositivi" per chi usa Windows 7):

ai59.tinypic.com_az9yjt.png

Cliccate con il destro, selezionate "Proprietà" poi "Impostazioni della porta" ed infine "Avanzate":

ai62.tinypic.com_hrmviq.png

A questo punto impostate la latenza della porta al minimo possibile e cliccate su OK:

ai62.tinypic.com_2q231gm.png

4. Collegarsi alla centralina

Ora che abbiamo tutto portiamo cavo e PC in macchina e prepariamoci :D.

Innazitutto l'auto deve essere spenta del tutto, quadro compreso.

Collegate per prima cosa le OBD2 dei due cavi insieme, ovviamente :D

Poi aprite il cofano ed individuate la presa di diagnosi a 3-pin. Di solito è vicino alla centralina, attaccata ad uno spinotto finto che serve a proteggerla e farla stare ferma:

ai62.tinypic.com_11vla0z.jpg

Scollegate la presa dallo spinotto e collegatela al vostro cavo. Una cosa interessante di questa presa a 3-pin è che ha solo la massa e non l'alimentazione, quindi dovremo collegare un ulteriore cavetto al positivo della batteria per alimentare il circuito: questo è il motivo per cui, oltre alla spina 3-pin, avete anche quel cavetto rosso con il terminale a coccodrillo:

ai59.tinypic.com_112e548.jpg

Collegate quindi questo cavetto al positivo della batteria e dovreste vedere il LED sul cavo accendersi. Questo è un esempio di collegamento completo:

ai59.tinypic.com_2rhagt3.jpg

Non fate caso che manca l'airbox, l'avevo smontato per fare altre cose :D.

Purtroppo questo cavetto è un po' corto e, perlomeno sulla mia, arriva giusto giusto, vi consiglio di portarvi dietro un cavetto coccodrillo-coccodrillo per prolungarlo se lo avete, oppure se trovate un positivo nelle vicinanze ancora meglio.
Colleghiamo infine l'USB al PC e apriamo IAW Scan 2:

ai61.tinypic.com_2r3xukn.png

Dovrete vedere la porta seriale installata nella lista, altrimenti vuol dire che non ha riconosciuto il cavo. Selezionate quindi la vostra centralina dalla lista (potete leggere il modello direttamente sulla centralina stessa, oppure provare ad usare il riconoscimento automatico) e cliccate su connetti:

ai62.tinypic.com_28qrwue.png

Vi verrà chiesto di accendere il quadro, quindi girate la chiave in posizione MAR: in pochi secondi sarete collegati alla centralina :D

ai57.tinypic.com_vgirr4.png

Non mi dilungo ulteriormente a spiegare i vari menu perché sono molto intuitivi e potrete esplorarli per conto vostro. A questo punto avviate pure il motore per visualizzare tutti i valori dei sensori dinamicamente e verificare eventuali anomalie.
Vi faccio vedere, giusto per esempio, il grafico dei giri motore della mia Punto, dove accendo il motore e do un paio di accelerate:

Vedi l'allegato ai59.tinypic.com_2quhzf9.jpg

Per scollegarvi cliccate sull'apposito tasto e vi verrà chiesto di spegnere l'auto. Spegnete e scollegate tutti cavi. Può darsi che, quando scollegate il connettore a 3-pin della diagnosi, il pezzettino di plastica rosso che c'è su di esso si stacchi e rimanga dentro. In questo caso vi basterà toglierlo delicatamente con delle pinze e rimetterlo al suo posto.

Con Multiecuscan la procedura è identica, soltanto che quando vi connetterete alla centralina vi bloccherà per mancanza della licenza. Multiecuscan è sicuramente più completo (ad esempio IAW Scan 2 non dà la descrizione degli errori, scrive solo il nome, ma è anche vero che è ancora in sviluppo) e ha molte più opzioni, senza contare che supporta un'ampia gamma di veicoli tra cui anche quelli moderni. Se avete in casa altre auto FIAT/Alfa Romeo/Lancia potrebbe valere la pena acquistare la licenza, così da utilizzarlo per tutte le auto e usufruire anche delle funzionalità più avanzate. Altrimenti, a mio parere sono soldi sprecati per queste centraline vecchiotte e con funzionalità limitate.

NOTA: con IAW Scan 2 vi consiglio di NON usare l'opzione per cancellare gli errori in centralina, perché non è del tutto funzionante. Io ho provato a farlo a quadro acceso, ho sentito la pompa di benzina ripartire e sono stato sconnesso dal programma, praticamente la centralina si è riavviata. Quando mi sono riconnesso, gli errori erano ancora lì e non erano stati cancellati. A me è andata ancora bene, ho letto che alcuni cercando di resettare gli errori avevano mandato in protezione la centralina e avevano dovuto scollegare i terminali della batteria per resettarla :D. Può darsi che con Multiecuscan il reset errori funzioni bene, ma non ho provato perché non ho 50€ da spendere per la licenza.

Buona diagnosi con le vostre auto anzianotte :D
 
Ultima modifica:
#6
Grazie ma io già possiedo il software fiatECUscan con presa OBDII e adattatore giallo e già comunico con la mia macchina acquistando questa licenza cosa posso fare in più?
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#7
fiatECUscan era la versione vecchia di multiECUscan, per le funzionalità aggiuntive controlla sul sito del programma, penso dipenda anche dai modelli. Ad esempio con la mia non riuscivo neanche a collegarmi senza licenza
 
#8
preso nota... grazie. :)

tra l'altro le magneti marelli IAW 1.5 -1.6 sono di serie su diversi modelli di moto tipo ducati monster... mi tornerà utile! hehehehe....

Solo che non riesco a scorgere prese esterne per attaccarmi alla centralina. Dovrei riuscire ad attaccarmi direttamente su qualche pin?
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#9
Bé in teoria sì, quei tre pin della presa diagnosi sono collegati direttamente a 3 pin della centralina, quindi se riuscissi a collegarti direttamente ad essi non dovrebbero esserci problemi, ma dovresti procurati un manuale dell'impianto elettrico
 

Sloop93

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Cinquecento Sporting 1.1 8v FIRE SPI.
#11
Guida interessantissima, ora ho capito a che serve quel pin chiuso vicino alla mia centralina!hehehehe
 
Auto
FIAT Bravo 1.4 12v SX 1998
#12
Salve a tutti !!!
Io possiedo una Fiat bravo 1.4 12v benzina del 1998 e anch'essa utilizza le suddette spine a tre poli per la diagnosi l'unico problema che mi è sorto è che purtroppo la mia non ha la centralina Magneti marelli bensì una Bosch (Monotronic mi sembrasi chiami ) . Al che ho pensato posso eseguire lo stesso la diagnosi nel medesimo modo ???
Grazie in anticipo a chi risponderà !!!!
Saluti ;)
 

m-car

Autore di Tutorial
Auto
Chevrolet spark 1.0 2010
#13
testata sulla punto 55 è una diagnosi spettacolare completamente gratuita.
Occorre attendere 1 minuto prima di iniziare la connessione altrimenti da errore, però non ho mai riscontrato difetti, cancella gli errori, test attuatori, reset parametri adattativi, blocco paramenti adattativi.

--- Messaggio doppio unito ---

Domandina:
la licenza di multiecuscan gira soltanto su un computer?
La versione free gira sulle nostre punto ma non fa fare il reset dei paramentri adattativi e ruota fonica.
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#15
In teoria sì, dovrebbe essere sempre la stessa interfaccia. Comunque se vai sul sito di MultiEcuScan a questa pagina:
http://www.multiecuscan.net/SupportedVehiclesList.aspx

basta che cerchi il tuo modello e ti dice che cavo e interfaccia serve. La Brava 1.4 12V è segnata sempre come KL OBDKey 3-Pin, come quello della Punto prima serie di questa guida.
 
Auto
FIAT Bravo 1.4 12v SX 1998
#17
Ragazzi , scusate ma mi sto informando sull'argomento ... ma se nelle nostre auto basta il cavo vag e l'adattatore a 3 pin, a cosa servono interfacce del tipo ELM 327 ???
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#18
L'ELM-327 permette di comunicare, tramite PC, smartphone e simili, con la porta OBD2 presente in tutte le auto moderne. La Punto prima serie non ha l'interfaccia OBD2, ma un'interfaccia seriale a 3 -pin.
 
Auto
Fiat Cinquecento ED 0.7i
#20
Ragazzi, tengo una Cinquecento ED del '95, sapete se con questo software posso rimuovere il limitatire dei giri della centralina impostato a 6700?
 
Alto Basso