• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Corrente parassita

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#1
Video su come utilizzare il multimetro per determinare l'assorbimento di corrente a macchina spenta.




Attenzione che con la corrente in gioco in una batteria, si può facilmente danneggiare il multimetro ed essere perciò fonte di pericolo. Mettere in corto i poli positivo e negativo di una batteria con il multimetro in configurazione amperometro od ohmmetro dà una bella botta!!!

Mi avete contagiato, mai pubblicato un video in vita mia, quindi la qualità è quella che è. Fino a venerdì non sapevo cos'era l'editing video (ad essere sincero anche adesso ho l'idee parecchio confuse ???).

Per questo video ho utilizzato:
Multimetro Uni-T UT-61B
Nikon D3100
Cinelerra-CV 2.2 per l'editing video
WinFF 1.5.3 (con profilo Cinelerra4Grandma) per la conversione dei file
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#2
c'è sempre una prima volta, grazie per aver condiviso il video e l'informazione.:)
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#3
Bel video. E fatto anche bene, soprtattutto considerando che è il primo.
Ma con la D3100 parti sicuramente avvantaggiato per la qualità delle riprese.
Il tuo accento mi fa morire! Adoro la parlata delle tue parti! ;)
Veniamo alle questioni tecniche: con questo sistema si possono quindi osservare assorbimenti parassiti come possono essere l'allarme?
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#5
Ringrazio per i complimenti :)
Veniamo alle questioni tecniche: con questo sistema si possono quindi osservare assorbimenti parassiti come possono essere l'allarme?
Nel momento in cui metti in serie il multimetro tra polo negativo e morsetto (tradotto: interrompi il circuito e sostituisci l'interruzione col l'amperometro) misuri tutta la corrente che passa. Quindi per sapere l'assorbimento dell'allarme o fai due misure, una senza allarme e una con e poi sottrai oppure misuri la corrente che passa dal fusibile dell'allarme.
 
Auto
Fiat Punto mk2b 1.3multijet 04
#7
Riprendo in mano la discussione per avere delle conferme e togliermi qualche dubbio.
Ringrazio anticipatamente chi avrà la pazienza di leggere il mio poema....
Stiamo parlando di una Fiat Punto 1.3 mjt del 2004 e vorrei capire se ho problemi di assorbimento a riposo.

Essendo al momento disoccupato uso l'auto solo nel fine settimana.
In passato ho avuto un problema di assorbimento, se tenevo ferma l'auto anche un paio di giorni mi si scaricava la batteria.
Interpello ben 4 elettrauto e tutti mi dicono che non cè niente sono io che uso poco l'auto facendo pochi chilometri ( lavoravo vicino casa) è l' amplificatore che assorbe corrente ecc .
Non mi sono arreso e alla fine ho trovato da solo il problema. Era un finto led antifurto messo sottochiave che oltre ad assorbire corrente mi faceva anche accendere lievemente la spia dell'airbag passeggero.
Tolto il led sparito tutto anche a fare il breve tragitto casa lavoro tutto bene e pure a tenerla ferma 5 gg partiva
La batteria era una bosch s4 52ah 470en durata 4 anni addirittura scaricata completamente e ricaricata mi son trovato benissimo.
Dopo 4 anni dato che era ora di cambiarla ho messo una Fiamm titanium 50ah 460en.
Appena messa su mi ha sempre dato l'impressione che non fosse all'altezza dell'altra fatto sta che dopo 1 anno e mezzo già era fiacca ( a mio suocero stessa batteria auto usata tutti i giorni dopo 2 anni è andata in corto)
Ritorno così alla mia Bosch s4...
Presa nuova appena messa in moto era mezza scarica quindi la ricarico con il ctek tutto bene le prime 2 settimane poi era di nuovo fiacca, addirittura anche ad usarla tutti i giorni.
Adesso ha quasi 2 mesi, mi viene il tarlo che ci sia di nuovo qualche assorbimento molesto.
Mi armo di multimetro e controllo l'alternatore che a fari spenti mi da 14.1V quindi ok.
Provo allora l'assorbimento... multimetro su scala 10A stacco il negativo un puntale su polo negativo, l'altro sul morsetto.
Il multimetro mi da un valore di 0.04A che se faccio i conti giusti dovrebbe essere 40mA. Il limite massimo per la Punto deve essere minore o uguale di 100mA quindi sono nei valori.
Fatto sta che non dovrebbe avere niente.
Armeggiando con il morsetto positivo mi accorgo che non è ben spinto tutto giù attorno al polo ed è pure molle.
Colpa della vite spanata ormai che non i ha permesso di stringerlo bene.
Quindi mi è venuto il sospetto che la fiaccaggine della batteria fosse dovuta al fatto che il morsetto positivo non era a posto.
Ho rifatto ancora la prova della carica alternatore e mi dava ancora 14.1V

Vorrei la conferma se il procedimento e i valori interpretati per l'assorbimento siano corretti.
Il dubbio è la prova della carica dell'alternatore sia prima che dopo dava 14.1V.
Penso che sia l'alternatore che fornisce quella corrente ma che questa non riuscisse a fluire correttamente nel polo e quindi ricaricare la batteria...
Ieri ho usato l'auto e sembra migliorata la situazione vedrò nei prossimi giorni.
Allego anche una foto del multimetro.
 

Allegati

kite69

Utente Avanzato
Auto
Citroen C3 shine 1.2 Gpl 2017 - Alfa Romeo Giulietta Super 1.4 TB GPL 2018
#8
Sembra nella norma ma morsetto del positivo lasco non è una buona cosa. Forse la scarica blanda in accensione è dovuto proprio al morsetto lasco
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#9
Armeggiando con il morsetto positivo mi accorgo che non è ben spinto tutto giù attorno al polo ed è pure molle.
Colpa della vite spanata ormai che non i ha permesso di stringerlo bene.
Direi che è ora di un bel morsetto nuovo...
Mi raccomando, prima di comprarlo misura il diametro del polo della tua batteria. E prima di togliere il vecchio, assicurati che il nuovo calzi correttamente!

Una volta assicurato questo, stacca tutto, resta isolato da terra mentre maneggi il cavo del positivo, aprofitta per una bella pulizia del polo della batteria e del morsetto del negativo.
Rimonta tutto, e se puoi spalma un po' di vaselina fluida sui poli con sopra fissati i morsetti, per isolarli dall'umidità latente.
 
Auto
Fiat Punto mk2b 1.3multijet 04
#10
Intanto grazie per le prime risposte.
Il morsetto era molle perché il dado che lo stringeva era ormai spanato e nell ultima sostituzione batteria credevo di averlo stretto a dovere.
L ho sostituito con un dado nuovo ed ora e ben saldo al suo posto il morsetto.
Quindi come ho interpretato la lettura del multimetro e giusto?
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#11
In effetti cambiare morsetto, considerando che basta cambiare il dado, è eccessivo.
A questo punto non ti è venuto il dubbio che la Fiamm non fosse difettosa o inadeguata, ma solo non caricata a sufficienza? Ad ogni modo, le precauzioni indicate da Pike, le seguirei passo passo, perché sono oro colato se vuoi stare tranquillo che il contatto tra batteria e impianto elettrico sia ottimale e stabile. ;)
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#12
Non tutti i morsetti hanno dado e bulloni separati dal morsetto stesso... Motivo per cui suggerivo di cambiarlo.
 
Auto
Fiat Punto mk2b 1.3multijet 04
#13
La Fiamm boh, la maggior parte delle persone ne parla bene.
Io personalmente faccio un ciclo di carica con il ctek ogni mese cosa fatta pure con la Fiamm e con la vecchia Bosch.
Mio suocero ha messo la Fiamm qualche mese prima di me.
Stessa batteria e stesso fornitore.
A lui è durata 2 anni esatti ad usare la macchina tutti i giorni. Un bel giorno ha fatto corto qualcosa dentro e non cè stato più verso e menomale che era a casa.
A me dopo 1 anno e mezzo già cominciava ad essere stanca e l ho cambiata perchè avevo paura di rimanere a piedi nel caso schiattasse da un momento all'altro come la sua.

Il mio meccanico dice che le Bosch s4 ultimamente gli hanno dato problemi e vanno meglio le Fiamm però nel frattempo arriva un signore e gli cambia la batteria in garanzia..... una Fiamm recente evidentemente con qualche problema.....
Quindi andrà un pò a fattore C...
 

kite69

Utente Avanzato
Auto
Citroen C3 shine 1.2 Gpl 2017 - Alfa Romeo Giulietta Super 1.4 TB GPL 2018
#14
Per curiosità quanto l'hai pagata? Io nel luglio 2013 ho acquistato una batteria norauto per la panda a metano, adesso siamo oltre i tre anni e la macchina sta sempre fuori, devo dire che mi sembra in ottimo stato, ieri ho fatto fare una ricarica preventiva dal carica batterie lidl e devo dire che è in ottimo stato. La batteria mi è costata 80 € pur essendo marcata Norauto
 
Auto
Fiat Punto mk2b 1.3multijet 04
#16
Per curiosità quanto l'hai pagata? Io nel luglio 2013 ho acquistato una batteria norauto per la panda a metano, adesso siamo oltre i tre anni e la macchina sta sempre fuori, devo dire che mi sembra in ottimo stato, ieri ho fatto fare una ricarica preventiva dal carica batterie lidl e devo dire che è in ottimo stato. La batteria mi è costata 80 € pur essendo marcata Norauto
La fiamm non ricordo la bosch 69€ fine off topic.
Comunque l ho usata venerdì e sabato e per ora tutto bene.
Oggi e stata a riposo e domani la riuso ancora. Vedremo come va.
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#19
Misura della corrente: per avere un misura più precisa dell'assorbimento dovresti usare la scala 200 mA.

Misura della tensione: per il dado lasco a motore spento accendi i fari e qualche altro carico importante (tergicristalli o sbrinatore) e misuri la caduta di tensione fra i vari punti. Mi spiego meglio, scegli la scala 2V (2.000 mV) o meglio ancora 0,2V (200 mV) e metti e tieni un puntale sul polo positivo della batteria e l'altro sui vari punti che seguono sul cavo positivo (morsetto e cavo). Non dovresti avere una vera e propria caduta di tensione.
Infatti un contatto lasco o ossidato provoca una resistenza e la resistenza attraversata dalla corrente provoca una caduta di tensione. Ad auto accesa rischi di non effettuare un test veritiero perché la maggior parte della corrente viene dall'alternatore.

Chissà se sono stato chiaro :-?
 
Auto
Fiat Punto mk2b 1.3multijet 04
#20
Grazie per la risposta,
per la misura della tensione dovrei aver capito.

Per la misura della corrente avevo fatto la prova anche su scala 200mA, vedevo che cambiava il valore ma non mi ricordo cosa mi diceva il multimetro.
L'ho lasciato su scala 10A perchè mi sembrava più chiaro.
Penso che comunque quel valore che ho riscontrato (cioè 0.04A) anche se meno preciso rispetto alla misurazione su scala 200mA sia sempre nei valori imposti dalla Fiat cioè minore - uguale di 100mA.
O sbaglio?
 
Alto Basso