• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Contralberi auto

C

car2015

Ospite
#1
Ciao a tutti ragazzi,
Praticamente sono venuto a sapere che in alcune auto è presente anche una cinghia chiamata cinghia dei contralberi che però molti tolgono
Le uniche informazioni che sono riuscito a reperire sono le seguenti
A quanto sembra il contralbero serve a ridurre le vibrazioni prodotte dal motore stesso e deve essere sfasato di 180 gradi
Voi ne eravate a conoscenza di questi contralberi?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#2
Il contralbero di equilibratura è usato spesso nei motori bicilindrici tricilindrici, dai 4 in poi di solito non s'usa e dai 6 cilindri in poi è inutile.
E se viene montato, di solito ha una sua funzionalità.
 
Auto
Fiat Seicento Sporting 1.1 MPI del 2001
#3
Il twinair monta il controalbero, appunto per ridurre le vibrazioni che il bicilindrico crea. Ma anche molto altri motori in passato lo avevano, soprattutto di auto abbastanza prestigiose per poterne migliorare il confort.
Inutile dire che mettere in movimento un altro albero comporta consumi di energia e alla fine di carburante, però in certi casi è assolutamente indispensabile.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#5
Si parte dal modello di motore riportato sulla carta di circolazione della tua Clio.
E poi si cercano in giro descrizioni complete del funzionamento del motore e/o microfiches
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#7
mi fischia strano sentire che qualcuno faccia togliere le cinghie del controalbero, visto che nemmeno nei 4 cilindri dove è stato montato, non lo hanno fatto per un semplice discorso di comfort ma anche per il fatto che ruiducendo le vibrazioni si aumenta la longevità del motore stesso. E' un discorso utilizzato anche in ambito sportivo e venne utilizzato sui bialbero della Lancia Delta Integrale (due contro alberi, vibrodine) utilizzati anche su motori di produzione del gruppo. Sono invece da adottare forzatamente nei bi e tricilindrici per contrastare le forze di inerzia di primo e secondo ordine ed è possibile utilizzare anche singoli contro alberi per ogni singola forza.
Il sei cilindri invece non necessita di contro alberi in quanto il suo frazionamento (pistoni piccoli) lo rende bilanciato per sua natura costruttiva.
 
C

car2015

Ospite
#8
ho letto su un forum di alfisti che un utente aveva avuto problemi con la distribuzione, una volta portata la macchina all'alfa tutto ok gli hanno rifatto la distribuzione poi quando ha portato la macchina dal meccanico quest'ultimo si era accorto che era stata tolta la cinghia dei contralberi
e si è fatto questa domanda
se gli ingegneri la mettono loro perchè la tolgono?
cioè secondo me se c'è va lasciata
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#9
Non solo secondo te...
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#10
è propio vero che al peggio non c'è mai fine facepalm
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#11
Come diceva Miky, il contralbero era montato anche sugli ultimi lampredi di thema e croma, a quattro cilindri. Sulle auto di lusso a quattro cilindri può essere presente per avvicinare il funzionamento a quello dei sei cilindri. Sulle moto a due e tre cilindri, che hanno i motori rigidamente fissati al telaio è sempre montato, tranne sulle harley, che hanno, almeno le ultime, la sospensione elastica del motore.
sui piccoli quattro cilindri non mi risulta sia mai stato utilizzato, quindi metterei la mano sul fuoco che la tua clio ne è priva.
Disattivarli mi sembra una follia. È vero che dissipano potenza, ma se un motore è progettato per averli, toglierli è come togliere un tirante di supporto perche tanto il motore sta su lo stesso. Non so se mi spiego....
 

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
#13
Come hanno già detto, servono ad equilibrare le forze del primo ordine (raramente) e del secondo ordine (nella quasi totalità dei casi).
E' sempre bene lasciarli perchè gli ingegneri non sono stupidi e qualcosa la capiscono anche loro :D
Se volete saperlo vi dico da cosa è nata l'usanza di eliminarli lol Dai motori di :poop::poop: della delta, che soffre di lubrificazione ed è quindi usanza eliminare i contralberi per avere un pizzico di pressione in più per avere (si spera) una più lunga durata del motore. Da li dato che la delta è la Reggggina, si è incominciato a toglierli ovunque, perchè le elaborazioni sono così lo fa uno e allora lo fanno tutti ma in realtà non hanno la minima idea di cosa stanno facendo (porcate più che altro) :D
 
Ultima modifica:

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#14
Spiegazione eccellente!
Tra l'altro mi è tornato in mente che i motivi per cui non li mettono sui piccoli quattro cilindri sono due: primo che le masse in movimento alternato (pistoni principlmente) sono piccole, secondo per non rubare potenza a motori che già non ne hanno in abbondanza.
Sui grossi quattro, più potenti e sbilanciati, hanno più senso.
 

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
#15
Da qualche parte avevo pure letto che Jan Thiel aveva fatto diverse prove sui due tempi aprilia. E se non ricordo male aveva trovato un calo di potenza non utilizzando contralberi. ;) Comunque in un 4 cilindri le forze di primo ordine sono sempre bilanciate ( a patto che pistoni e bielle siano dello stesso peso) mentre le seconde purtroppo no.

In Alfa con Chirico ebbero problemi con il rumore, proprio per le vibrazioni di secondo ordine che facevano fare un rumore assurdo alla macchina per via delle risonanze che si venivano a creare.
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#16
Perfetto, ma ricordo di aver letto da qualche parte che l'intensità delle forze del secondo ordine aumenta , ignoro con quale proporzione, al crescere delle masse in movimento alternato. Sbaglio?
 

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
#17
Dipende... varia da motore a motore e non solo dall'architettura (4-6-12 cilindri) ad esempio nel motore boxer non ci sono ne forze di primo ne di secondo ordine perchè è perfettamente bilanciato. Comunque in genere nei 4 cilindri in linea è così ma prendetelo con le pinze perchè dipende da come è progettato il motore, da quanti contrappesi ha, da come sono le fasi di scoppio e da un sacco di cose. Volendo però con un po' di buona volontà un buon disegnatore CAD e un programma di analisi FEM si risolvono parecchie cose lol
Comunque non vedete i contrappesi come una cosa che "ruba" potenza, in alcuni casi se non ci fossero si innescherebbero delle vibrazioni che disperderebbero energia utile ;) quindi è da valutare caso a caso...
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#18
Sì, davo per scontato che si parlasse di quattro in linea. Ma non avevo tenuto conto della fasatura dell'albero e degli scoppi. Sulle auto però, ma non sarò sicuramente informato, ho sempre visto fasature "classiche" (180 gradi?) Mentre sulle moto si sbizzarriscono di più, adottando anche fasature strane tipo il famoso albero "a croce" deĺla R1.
Ma si entra in un campo, per me, molto minato. lol
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#19
Yamaha è l'unica a produrre in serie un motore come il 1000 della R1, cioè con un albero motore "a croce" nello sfasamento dei pistoni, e lo fa per partire dall'inizio con una erogazione diversa della potenza. Non è il vecchio Big Bang dei 2 tempi, ma di certo ammorbidisce l'erogazione della coppia.
Ma c'è anche da dire che sempre sulle moto, Yamaha ha prodotto regolarmente il bicilindrico 270° con cui equipaggiava il TDM
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#20
Tra i bicilindrici c'è più varietà nella fasatura. Ora non li ricordo tutti, ma ci sono diverse soluzioni. Con contralbero e senza. ;)
 
Alto Basso