• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Consiglio consumo olio Turbina Hitachi Ht10b Kawasaki Gpz 750 Turbo

Auto
Passat 1.4TSI Ecofuel / Mazda RX7 FC Turbo 2 / Daihatsu Terios 2 1.5 105CV O/F
Ciao a tutti.
Pongo questa domanda qui perché mi sembra di capire che è un grandissimo forum con persone molto preparate e quindi cerco opinioni di persone preparate.

Posseggo una Kawsaki Gpz750 Turbo del 1985. Parliamo di una moto non di un auto ma il motore è...un motore pari a quello delle auto!
La Gpz 750 Turbo è stata la migliore moto con il Turbo di serie degli anni 80' tra i pochissimi modelli che hanno prodotto.
Monta una Turbina modello Hitachi Ht10b prodotta unicamente per questa moto (da non confondere con la Turbina Hitachi Ht10 SENZA la B che é di larga diffusione). La turbina é montata immediatamente sotto i collettori di scarico dei cilindri per ridurre al minimo il turbolag.
La turbina é "sotto" il livello della coppa olio e proprio per questo motivo se si lascia la moto parcheggiata per più di 1 mese ferma sul cavalletto centrale l'olio dalla coppa trafila nel tubicino di lubrificazione del turbo e quando si accende la moto dopo un periodo di inattività fuma come se avesse il motore fuso perché deve bruciare tutto l'olio residuo colato nel turbo. Smette di fumare dopo 10km di tirata estrema.
La moto ha 25.000km originali e il turbo "non dovrebbe" essere danneggiato.
Mi hanno detto in molti che negli anni 80 quei turbo venivano costruiti con tolleranze estreme e quindi é normale che l'olio per gravità dalla coppa trafili.
Ho chiesto informazioni per un rebuild del turbo ma da quello che mi è stato detto Hitachi non ha mai fornito un kit aftermarket di rebuild essendo la turbina un modello "unico" e usato solo per la Gpz turbo.
Dei commerciali di una azienda che rigenera turbo un po' da imbonitori hanno detto che loro riescono lo stesso a fare il rebuild con probabilmente componenti cinesi non standard.
Il mio turbo non lo mando il rebuild con componenti non originali. Se si rompe la moto va rottamata.

Il punto dopo tutto questo discorso è che sto cercando di capire come ridurre il consumo di olio.
Come olio sto usando il Castrol Power 1 specifico per moto 10w40. Mi hanno detto di provare il 20w50 ma ho paura che si troppo viscoso.
A breve proverò il Nitruro di Boro Esagonale che dicono ha proprietà ricostruttive e ripristina leggermente le tolleranze. Può un additivo in polvere solido ridurre il consumo di olio di un turbo se si attacca all'alberino?
Comunque in massima parte dopo che riaccendo la moto dopo 2 mesi fuma da paura ma dopo una ventina di km quando ha bruciato l'olio nella turbina non fuma più neanche sotto carico. Se usi la moto tutti i giorni la moto è ok.
Io voglio proprio evitare invece anche il fatto che tenendo la moto ferma l'olio finisca nel turbo riducendo le tolleranze al minimo dell'alberino. Si dovrebbe fermare il trafilaggio.

Consigli?
Grazie!
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Ho spostato la discussione in "manutenzioni varie" dato che si parla di una moto e tutto ciò che non riguarda le auto lo trattiamo nella sezione OT e sue sotto sezioni.
 
Auto
Passat 1.4TSI Ecofuel / Mazda RX7 FC Turbo 2 / Daihatsu Terios 2 1.5 105CV O/F
A parte svuotare la coppa dell'olio quando fai il rimessaggio?
Grazie ma questa è una soluzione estrema.

Comunque pare che Kawasaki fosse al corrente di questo problema fin da subito quando la moto era nuova e il consiglio "ufficiale" di Kawasaki è di tenere il livello dell'olio "immediatamente" sopra il livello minimo. Io lo tengo al livello massimo. Secondo loro appena sopra il livello minimo l'olio non dovrebbe trafiare nel Turbo.


Non credi che tenere l'olio appena sopra il minimo sia molto rischioso?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
E' che regolarlo tra quando la usi e quando non la usi non è comodo.
E svuotare la coppa, a motore caldo, per quanto una rottura di scatole, è relativamente semplice e veloce (basta svitare il tappo di scarico e lasciare colare in bacinella, per poi travasare nel contenitore per il riempimento.
Non è una soluzione comoda nemmeno questa, ma è intrinsecamente "semplice":
  • non cambi l'olio dal consigliato
  • non avrai problemi di viscosità
  • non avrai problemi di trafilamento nel turbo (appena quanto presente oltre la pompa dell'olio
  • avrai un minore consumo di olio
  • è laborioso svuotare e riempre oltre che da fare sempre prima di farla ripatire, ma ti fa tenere sott'occhio lo stato del lubrificante
La sfortuna è che nè il produttore della moto nè il produttore del turbo hanno una reale soluzione al problema, e le revisioni di terze parti onestamente avrebbero bisogno di un parco circolante più ampio di quello di questa GPZ, per poter essere considerate affidabili. L'olio in cabina di combustione a lungo andare sarà un problema pure lui. Cambiare viscosità d'olio (diretta o tramite additivo) è un'arma a doppio taglio perchè non è detto la viscosità a freddo necessaria per ridurre il trafilamento nel turbo funzioni, mentre a caldo non so come reagirà il turbo stesso al cambio del tipo di olio.
Che per carità... Ogni olio "moderno" è più sottile ma anche più pulito dell'olio previsto, purtroppo le API SN lo rendono sin troppo sottile...
I miei due cent...
 
Auto
Passat 1.4TSI Ecofuel / Mazda RX7 FC Turbo 2 / Daihatsu Terios 2 1.5 105CV O/F
@Pike
Pike grazie dei suggerimenti!

Ma non mi é chiaro quello che mi stai consigliando: mi stai consigliando di svuotare la coppa e di conservare l'olio esausto e poi ritravasarlo nel motore?????
Anche se l'olio fosse nuovo con pochissimi chilometri a me questa pare una bestialitá: dal momento che vado a raccogliere l'olio nella bacinella l'olio "si contamina" con le superfici della bacinella e puó contaminarsi anche con qualche altra cosa nell'ambiente esterno. Non esiste che uno svuota l'olio dal motore e poi lo va a reimmettere dentro! Magari c'é quacuno che lo fa ma per me é davvero rischioso per il motore!

Comunque nei forum specializzati per quanto riguarda l'olio molti mi consigliano il minerale per questa moto! Dicono appunto che gli olii sintetici tendono a trafilare in questi motori degli anni 80' concepiti quando i sintetici erano ancora embrionali.
Cosa ne pensi? Un minerale potrebbe ridurre il trafilaggio?

Ma soprattutto: di olii minerali sul mercato non se ne trovano piú: di trovano al minimo semisintetici cioé minerali con una piccola base sintetica addittivata.

Grazie

Ciao
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
La contaminazione ci sarebbe per quel che c'è nella bacinella. Se questa è pulita (priva di detriti, residui di benzina, altri idrocarburi) è potenzialmente bassa. Per una contaminazione nulla ci vuole... molto più lavoro, magari senza troppo senso.
Gli olii minerali si trovano, ma secondo me vista la scarsa diffusione vengono proposti a prezzi inutilimente alti e con prestazioni a mio modo di vedere inadatte ad un motore turbo.
Sarebbe carino trovare la scheda tecnica dell'epoca dell'olio consigliato, e giocare un po' ai confronti. Ci sono diversi 15W50 semsintetici compatibili con la JASO MA (Motul 5100 tanto per citare un nome una volta gradito a suzuki), ma in ogni caso, verificare la viscosità a freddo ed a 40° con quella vecchia può essere un modo per fare un salto "meno nel buio" su un olio un po' più viscoso a freddo ,visto che puoi confrontarlo con il dato del Castrol Power1 che hai tu ora.
ll punto è che... Se compri qualsiasi olio diverso da quello che hai ora fai un test per cui spendi denaro e scopri cose.
Se svuoti la coppa fai un test in cui spendi tempo e ne scopri altre. Magari il mio suggerimento di svuotare la coppa non risolve il problema, ma ti è costato solo un po' di carta per pulire bacinella ed imbuto (non lascerei l'olio scaricato in una bacinella, lo metterei in un flacone), tre ore di tempo e un po' di esperienza.

Tra le altre cose... Se anche trovassi un olio più spesso a freddo, e questo trafilasse nel turbo, non sapresti se sia colpa della viscosità insufficiente o di un problema alle bronzine stesse del turbo.
Altro motivo per cui è meglio un sintetico o un semisintetico del minerale: bruciando o distruggendosi lasciano tanti, tanti residui in meno.

Al di là dei miei suggerimenti: costruisci un progetto di soluzione con la testa, analizza i risultati che ottieni in modo razionale e fai successive controprove. E' talmente tanto poco diffusa la moto che non so quante info troverai ma... Se ce la fai, pesca nel resto del mondo.
 
Auto
Passat 1.4TSI Ecofuel / Mazda RX7 FC Turbo 2 / Daihatsu Terios 2 1.5 105CV O/F
Cattura1.PNG


@Pike
Questo l'olio consigliato nel manuale uso manutenzione: come puoi vedere: GRADO SE
Una specifica molto molto vecchia (ripeto la moto é del 1985).
Si puó usare fino al 20W50!
Tu alla luce di questa specifica che olio consiglieresti?

Grazie!
 
Auto
dacia stepwai turbo 90cv benz, smart 700cc benz 05
Sulla mia ex Guzzona (breva 1100) non aveva il turbo, ma scaldava molto quindi occorreva un olio fuido ma anche robusto, un eni 10/60 ride racing. in alternativa potresti provare il bardahl 10w60 con fullerene, il primo si trova sui 15eurini al litro, l'altro ronza sui 20...……………..
 
Alto Basso