• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Citroen C3 II 1.4 KFT0 EcoNergy (GPL) - Cambio olio e filtro olio

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Premessa
Buona parte delle cose qui sotto sono visibili in molti tutorial su YouTube sul motore 1.4 PSA che nasce come motore TU3
https://it.wikipedia.org/wiki/Motore_PSA_TU#TU3
evoluzione del serie XY
https://it.wikipedia.org/wiki/Motore_PSA-Renault_Type_X#XY
Se vi guardate un filmato saprete già buona parte di quello che segue.
Inoltre, se potete, leggete bene questo scritto prima di cominciare ad intervenire, in modo tale da avere un'idea di come preferite procedere. A voi la scelta ;)

Occorrente
  • chiave del 24 per smontare il dado della coppa olio
  • chiave del 27 per smontare l'alloggiamento del filtro, con lunga prolunga e cricchetto o leva
  • filtro olio adatto alla vostra auto con corrispettivo o-ring
  • 3lt di olio 5W40 rispondente alla specifica PSA B71 2296 (c'è un topic in cui parlo della ricerca, assicuratevi di trovare un olio compatibile con la vostra motorizzazione!)
  • guanti in nitrile per non insozzarsi di olio le mani
  • guanti in pelle per non ustionarsi le mani
  • parecchia carta resistente, alcuni stracci vecchi
  • il dito (fidatevi, serve)
  • una pinza a becchi lunghi
  • imbuto
  • un sacchetto in plastica resistente dove mettere i rifiuti
    ed i soliti
  • vasca per raccogliere l'olio esausto, possibilmente piuttosto rettangolare ed allungata (circa 40 cm in uno dei lati)
  • canestro per raccogliere l'olio esausto
  • crick per accedere meglio alla zona inferiore dell'auto, se necessario (io non l'ho usato) eventualmente ceppi per fermarla
Comincio con una geremiade...
Prima di cominciare ho ispezionato il fondo dell'auto, per sapere come regolarmi; e quando ho visto questa forma di coppa olio...
CoppaOlio.jpg

(fonte)
e se dall'immagine non state bestemmiando pure voi contro i francesi, vi spiego perchè ci bestemmio io....
Con il tappo di scolo rientrante, purtroppo, un quantitativo per i miei gusti sin troppo elevato di olio vecchio (e relativo sporco) resta dentro alla coppa, riducendo in modo importante (per il mio personalissimo parere) l'efficacia di lavaggio dell'olio nuovo. E obbligando, se si vuole fare un lavoretto "di fino", smontare l'intera coppa per togliere via la Schifezza & Co. residua.

Preparate la zona di lavoro, se non arrivate agevolmente al tappo di scarico olio sollevate l'auto (solo dopo aver inserito la marcia, messo il freno a mano e se ce la fate pure i ceppi alle ruote posteriori!).
E' qui che vi occorre la chiave del 24, io ho usato una chiave a tubo con il cricchetto. Fate attenzione, è un attimo trovarsi a fare un po' troppa forza e fare dei danni. Meglio calmi che violenti.
Io ho provveduto a fare scolare l'olio con l'auto ben calda, ed è sceso bello fluido e senza fatica, ma ricordatevi che questo "vantaggio" si tramuta in un olio bollente e a rischio di scottature, siate pronti con stracci e carta per tirarlo via dalla vostra pelle.
Allentato il dado, posizionata la vasca di raccolta, al solito si rimuove cercando di non fare cadere il tappo dentro alla vasca e farci finire tutto l'olio possibile; il dado è privo di rondella da sostituire.

Mentre siete sotto, e l'olio sta scendendo, vedete se riuscite a posizionare un lato della vasca vicino al collettore di scarico, lato ruota guidatore.
Perchè?
VanoMotoreFiltroOlio.jpg
(vano motore di una C3 prima serie)
Nel rettangolo rosso è visibile (per quanto non tanto) l'alloggiamento del filtro olio. Quando aperto (e non sarà tenerissimo) altro olio colerà dal filtro. Ed è meglio farlo con la vasca di raccolta sotto, in modo tale che quando viene aperto l'alloggiamento filtro, l'olio che fuoriesce possa cadere in vasca.

Ma sono andato un po' troppo avanti...
Dopo aver posizionato correttamente la vasca ed esserci rimessi in piedi, andiamo ad aprire il tappo carico olio e sfiliamo un po' l'astina di ispezione.

Se l'olio è caldo, non ci vorrà molto perchè il grosso scenda dalla coppa nel contenitore, se non lo fosse il tempo sarebbe un po' più lungo. Quando sentite che passa a gocciolare invece che a scendere come un rivolo, è l'ora di attaccare l'alloggiamento filtro.
Reinserite completamente l'asta di ispezione, montate la 27 sulla prolunga ed il tutto sulla leva o cricchetto. Il coperchio si svita in senso antiorario, con il cricchetto sarà più facile attaccare lo sforzo di smontaggio, visto che l'olio si opporrà allo svitare il tutto.
Smontandolo, parte dell'olio fuoriesce dal filtro, ma se andrete abbastanza lentamente sarà molto meno, perchè l'entrata dell'aria nella capsula filtro farà ricominciare la colatura d'olio in coppa... lo sentirete in modo distinto.
Allentate sino a che non sentirete colare l'olio, mettete i guanti in pelle e... pronti per il passo successivo
Trucchetto della nonna
Se non avete il motore rovente e avete uno straccio che siete pronti a buttare, potreste usarlo attorno all'alloggiamento del filtro olio per raccogliere ed assorbire una parte dell'olio che fuoriesce. Non vi suggerisco di metterlo se avete il motore caldo perchè rischiereste di ustionarvi solo per posizionarlo. E non vi consiglio di usare la carta per evitare che questa possa essere a rischio combustione, anche se è molto, molto raro

Svitato il tappo dell'alloggiamento filtro potreste essere molto fortunati, cioè che il filtro resta attaccato al tappo stesso. Avvicinatevi con lo straccio per evitare di sozzare il mondo attorno, posizionatelo sotto al filtro una volta estratto dall'alloggiamento e tiratelo via di lì. Il filtro è ancora bene intriso d'olio quindi può essere molto caldo!
Io non sono stato tanto fortunato, il filtro è rimasto nell'alloggiamento metallico del motore. Ho quindi rimosso il tappo, pulito con carta, rimosso il vecchio o-ring e pulito interno ed esterno del coperchio plastico con carta. A questo punto, con olio vecchio ho oliato il nuovo o-ring e l'ho posizionato con le mani nella guida apposita.
Poi mi sono occupato del filtro, che ho sganciato dall'alloggiamento rimasto nel motore, quindi ho notato un residuo di olio vecchio nell'alloggiamento, che ho assorbito mettendo un po' di carta dentro con la pinza a becchi lunghi. Ed ho pulito con carta anche l'esterno dell'alloggiamento filtro.
Carta, o-ring e filtro vecchio sono finiti nella busta per i rifiuti.

Come si suol dire... il meno è fatto. Pronti al rimontaggio?

Il filtro olio si incastra nella sezione plastica con o-ring che avete smontato la potete posizionare con la mano guantata in pelle nel suo alloggiamento, e tentare di svitarla nuovamente sino a che non sentite che fa un piccolo "toc". Significa che i due estremi della filettatura sono vicini, quindi quando avviterete in senso orario il tappo alloggiamento filtro comincerà subito a serrarsi.
Ricordatevi: è un alloggiamento plastico! quindi non esagerate con la forza, dopo che smetterà di avvitarsi serratelo senza esagerare.

Rimuovete dalla zona sottostante l'auto la vasca di raccolta, facendo attenzione a non sversare l'olio in giro, quindi riavvitate sempre con la solita attenzione il dado che chiude la coppa.
(no, non dispongo delle coppie di serraggio, mi spiace :( )

Veniamo all'olio.
Se avete letto il topic sull'olio, non avete bisogno di leggere quanto segue.
Per scegliere sono partito da questa immagine all'interno di un libretto di manutenzione della C3 II

arrivando a scegliere tra Benzina - "altri motori" la specifica B71 2296, ovvero un 5w40 ACEA A3/B4 API SL minimo
Personalmente la ritengo un buon compromesso tra resistenza all'usura, tenuta in viscosità alle basse ed alte temperature, fuel economy ed economia d'acquisto.
Se volete il top per la Fuel Economy andate "altrove", cioè puntando alla B71 2290 o alla B71 2312, formulazioni più recenti, meno viscose a caldo e soprattutto più orientate all'antiattrito. Se puntate alla B71 2300 non osate scrivere qui sotto se no scappa la rissa LOL in quanto un 10W40 semisintetico in un'auto Euro 5 a mio personale parere è una colossale fesseria.
Io ho acquistato un Total Quartz 9000 Energy in 5W40
http://catalogo-lubrificanti.total.it/it-it/products/nct/QUARTZ-9000-ENERGY-5W-40
trovandolo a circa 26 euro al flacone da 5lt spedizione compresa (2 flaconi comprati), in meglio della precedente specifica c'è una più "pulita" e moderna API SN.
Come scritto all'inizio, comprate l'olio ed il filtro adatti al vostro motore! Anche se bene o male questo tutorial per molte auto 1.4 PSA possono andare bene (Berlingo e Beep inclusi) non è detto che il mio motore coincida con il vostro in ogni sezione, quindi anche i quantitativi possono essere diversi.

Ho inserito all'interno del motore circa 3,25lt di olio, ma la capienza indicata nel circuito è di 3.0 LT, come specificato nel manuale d'uso alla sezione caratteristiche tecniche. Quindi inserire soltanto il quantitativo indicato nel manuale, si può fare il livello dell'olio poi aggiungendone un poco.
Sappiate inoltre che se arriverete anche vicino al massimo, ora, il livello diminuirà alla prima messa in moto per il riempimento dell'alloggiamento filtro.
Chiudere con il tappo l'apertura di riempimento, quindi... Pulirsi mani (soprattuto il dito) e sedere, si sale in auto.

La procedura che segue è indicata nel manuale d'uso della C3 su cui ho operato, datata 2010. Nel manuale elettronico della versione 2011.5 non è presente la stessa procedura. Con la vostra auto potrebbe non funzionare.
Inserite la chiave senza girarla. Premete con un dito della mano sinistra il tasto per azzerare il contakm parziale. Girate la chiave al primo scatto.Nel display del contakm parziale partirà un countdown da 10 sino a 0. Quando arriverà a 0, avrete comunicato alla strumentazione che l'olio è stato cambiato. Questa procedura, nel mio caso, ha fatto sparire la chiave inglese che indica di fare il tagliando.
Rilasciate il tasto, rigirate al chiave in posizione di estrazione. E poi mettete in moto l'auto.

A me la spia motore è rimasta accesa circa 7-8 secondi, poi si è spenta da sola, probabilmente quando il bulbo olio ha ricevuto la segnalazione di pressione corretta.

Dopo 20-30 minuti di parcheggio in piano, ricontrollate il livello dell'olio. Io cerco di tenere il livello verso il 75% (tre quarti) di asta, più vicino al massimo che a metà.

Spero di essere stato chiaro...

Ah. Ovviamente.
L'olio svuotato dalla vasca più la carta, l'o-ring ed il vecchio filtro vanno portati in discarica!!!

Have a lot of fun...
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Un tutorial estremamente completo e a prova di principiante. Magari qualche foto in più avrebbe fatto piacere, ma penso che, a chi avrà l'accortezza di leggere tutto, resteranno pochi dubbi.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Il filmato di SalvaRacing sulla Xara 1.6 del padre è sostanzialmente identico come procedura.
Cambia un poco l'aspetto del motore e la chiave per aprire il tappo scolo olio. Inoltre i motori 1.4 PSA TU3 sono veramente diffusi su Youtube, è impossibile non trovare un filmato "chiaro" esteticamente. Però il resto... è buon senso e un po' di attenzione extra.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Quando ho visto la foto della coppa, e ancor prima di leggere il testo, mi è uscita una espressione molto veneta, non riportabile sul forum.LOL

E mica rientrante di poco, il tappo!!! Che animali!
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
E' impossibile far sbattere il bullone contro ad un tombino così...
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Cioè dici che lo hanno fatto per proteggere il tappo?
Quindi tutti i fire che hanno il tappo sporgente dovrebbero avere la coppa distrutta...
Se ho capito cosa intendi dire..
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
I fire lo hanno rivolto all'indietro, sporge di un paio di millimetri.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Ok, ok, ma concordi con me che incassarlo è una soluzione, a dir poco, stupida?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Ho descritto l'unico vantaggio della soluzione. Per la mia reazione basta leggere il post ad inizio topic...
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Con il tappo di scolo rientrante, purtroppo, un quantitativo per i miei gusti sin troppo elevato di olio vecchio (e relativo sporco) resta dentro alla coppa, riducendo in modo importante (per il mio personalissimo parere) l'efficacia di lavaggio dell'olio nuovo. E obbligando, se si vuole fare un lavoretto "di fino", smontare l'intera coppa per togliere via la Schifezza & Co. residua.
Un corollario a questo ragionamento...
Credo che ci fosse un topic (secoli fa) che domandava se fare il cambio olio a caldo o a freddo, ed io son sempre stato un grande sostenitore della prima opzione. Una coppa fatta a questo modo rinforza la mia opinione, in quanto più sporco è in sospensione nell'olio, più sporco esce da questo maledetto tappo una volta che è aperto.
 
Alto Basso