• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Citroen berlingo 1.9D - Sostituzione liquido raffreddamento

Auto
Fiat Punto, Mk2, ELX, 1.2,2001
#1
Ciao! Come da titolo vorrei sostituire il liquidi di raffreddamento ormai sporco di un Citroen Berlingo 1.9D del 2001.
Ho individuato una vite verde nella parte alta a destra del radiatore(di cui allego una foto) e credo sia quella di spurgo... Vi vorrei chiedere se potete confermarmi che si tratta di una vite di spurgo e come posso svuotare l'impianto dato che i tubi partono entrambi dalla parte alta del radiatore.
Grazie!
 

Allegati

Auto
Fiat Punto 75 ELX del '94;Opel Corsa B 1.0 benzina/metano del 2000
#2
Intendi la vite grossa con la chiave a brugola? Se si,quello non è lo spurgo.
Di solito citroen monta gli spurghi uno di lato della testa opposto alla distribuzione,dalle parti del termostato e bulbi vari per temperatura ed elettroventola,e un altro su uno dei 2 manicotti che vanno al riscaldamento.

Per scaricare il liquido,potresti staccare il manicotto più in basso,se non c'è un vero e proprio tappo di scarico.
Ovviamente non buttare tutto nella fogna,ma cerca di recuperare più liquido possibile e portalo al centro di smaltimento.
 
Auto
Fiat Punto, Mk2, ELX, 1.2,2001
#3
Certo! Cosa molto importante quando si fanno questi lavori e' smaltire nel giusto modo tutti i liquidi inquinanti.
Domani allora cerco le viti di spurgo e magari mando altre foto per sicurezza
 
Auto
Fiat Punto, Mk2, ELX, 1.2,2001
#4
Ho individuato un tappino di plastica nei tubi che vanno verso l'interno dell'auto (allego foto) ma non ho trovato nulla nella parte del destra della testa... Mando le foto. 20161005_185324.jpg 20161005_185312.jpg
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#5
La prima foto sembra la sede della termostatica con il sensore di temperatura. Il secondo è l'attacco con spurgo della zona del radiatorino. E mi piace pochino poco' sia il residuo di refrigerante che quelle belle macchiette di umido attorno...
 
Auto
Fiat Punto, Mk2, ELX, 1.2,2001
#6
Le macchie sono dovute alla mia curiosita'.. Ho aperto la valvola... Quindi una valvola di spurgo l'ho individuata... E le altre dove posso trovarle?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#7
Alur... questa è la foto di un motore WJZ (o DW8) da 70CV.
Non so se assomiglia al tuo...
awww.furgovw.org_galeria_fotos_Dryopteris01_Citroen_Berlingo_1.9D_Motor_WJ7.jpg
Se così fosse e non sei riuscito a trovare altri attacchi, hai la fortuna di avere ben 3 punti dove fare lo spurgo, pure con la vaschetta d'espansione...

Disclaimer necessario: si lavora su temperature a rischio ustione. FARE ATTENZIONE per non RISCHIARE L'USTIONE!

Come consigliato, quando il motore è freddo ci saranno da scollegare uno o più tubi dal radiatore (punto più basso, occhio e croce) per scaricare l'acqua, quindi aprire la vaschetta d'espansione, lo spurgo sopra al radiatore e la vitina di spurgo che hai evidenziato.

Dopo aver svuotato il vecchio refrigerante, puoi:
  • fare un lavaggio del circuito (ci metti quattro volte il tempo del cambio ma vista l'età ci può stare) con acqua demineralizzata
  • oppure sostituire il fluido
il lavaggio del circuito significa (per sommissimi capi), riattacca, riempi, spurga, fai girare, arriva a bollore, rispurga, rifai girare, fai raffreddare, svuota, riempi di nuovo con refrigerante.

La sostituzione del fluido è solo riattacca, riempi, spurga, fai girare, arriva a bollore, rispurga.

Ok, l'ho tirata cortissima, vediamo se ci arrivo in fondo e mi faccio capire.
Primo: leggi dal manuale la capacità del circuito di raffreddamento, inteso come liquido pronto all'uso. Se compri quello puro, devi diluirlo secondo quanto riportato sul fluido o sul manuale (di solito 50:50).

Cerca di avere il quantitativo giusto, magari suddiviso in più contenitori, in modo tale da fare un riempimento graduale.

Riempimento... Si riattacca tutto, si lascia la valvola di spurgo di radiatore e di riscaldamento auto aperte. Abbi l'attenzione durante lo svuotamento di aprire anche al massimo il riscaldamento (come regolazione temperatura).
Si riempie dalla vaschetta di espansione, lentamente, ascoltando per prima la valvolina sopra al radiatore. Quando smette di uscire aria ma vedi comparire un poco d'acqua, va chiusa.
Poi si passa a quella dell'abitacolo (la seconda in termini di altezza, occhio e croce): quando smette di uscire aria e comincia a gocciolare, va chiusa.
Finito di fare questo, si riempie la vaschetta solo sino al massimo. Se vuoi far dondolare un poco l'auto fai pure, a vedere se esce qualche bolla d'aria.

Con il tappo aperto, metti in moto l'auto (con i riscaldamento in funzione, mi raccomando) ed attendi che vada in temperatura; se tutto va come deve, la vaschetta di riempimento si svuoterà (sempre che non perda altrove) e pian piano andrà reintegrato il liquido.
Meglio poco che troppo, in questa fase, meglio aggiungere più volte invece che dover togliere.

Quando aprirà la termostatica il livello si abbasserà, una volta reintegrato e avendo visto che esce il "fumo" dalla vaschetta, chiudere ed attendere che parta la ventola del radiatore.
Attendere 3 volte che succeda questo, a meno che non si svuoti completamente la vaschetta. Se si svuota completamente fermare il motore, attendere che raffreddi, aprire il tappo della vaschetta (attenzione alla pressione) e ri-riempire.

Se non si è svuotato, dopo la prima mezz'oretta si può tentare di riaprire delicatamente lo spurgo sul radiatore e sul radiatore abitacolo, per vedere se esce ancora aria. Perchè aspettare un po' ma non a freddo?
Perchè se è ancora rovente il fludio ed esce dagli spurghi rischi l'ustione, ma un po' di pressione serve per spingere fuori l'aria...
 
Auto
Fiat Punto, Mk2, ELX, 1.2,2001
#8
Grazie Pike per la guida! Ho capito tutto.. L'unica cosa e' che io sul radiatore ho trovato solo quella grossa vite con la vite a brugola che mi e' stato detto non essere di spurgo... Quindi ho trovato solo quella che va al riscaldamento
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#9
Io però non ho capito...
Se la foto che ho messo è come quella del tuo motore, e soprattutto: quale delle due è la vaschetta del riempimento???
 
Auto
Fiat Punto, Mk2, ELX, 1.2,2001
#10
Ah si scusami, il motore e' identico al mio... Tranne qualche componente ma le cose piu importanti sono identiche.
La vaschetta del liquido e' la prima che si vede in foto verso il paraurti dell' auto
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#11
Ben due tubi di degasaggio... Direi che grosso dello spurgo lo farà la vaschetta ;)
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#13
Le solite raccomandazioni: meglio rimandare più volte sino a quando si ha tutto sotto controllo e con tutti gli strumenti piuttosto che cominciare e ritrovarsi senza qualcosa che serve... lasciando una cosa a metà. ;)

Controlla che fluido ci vuole, e quanto.
Dotati di bacinelle per raccogliere almeno una volta e mezzo il fluido che hai dentro.
Tieni le taniche vuote per riempirle con il fluido di scarto (e non rischiare di rovesciarlo in cortile)

Tutte cose "noiose" se sai già come si fa ... ma utili ;)
 
Auto
Fiat Punto, Mk2, ELX, 1.2,2001
#14
Domani dovrei riuscire a fare il lavoro al citroen berlingo... Ma non capisco proprio quanti litri di acqua puo' contenere il radiatore... Allego l'unica pagina che parla di litri del libretto di manutenzione...
E grazie ancora delle risposte!
 

Allegati

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#15
quel motore contiene 5litri, ma avvolte qualche cosina di piu. per la sostituzione se fai come dico io te la cavi benissimo senza bolle d'aria ma devi avere un po di fiato. togli il manicotto inferiore del radiatore, scola il tutto e apri tutti gli sfiati che trovi fa niente se ne salti quacuno l'importante e quello del radiatorino che hai fatto la photo e qualcun d'altro. poi ricollega il manicotto inferiore e con gli sfiati aperti versa il liquido fino a quando esce dagli sfiati e richiudili e versa fino all'orlo del tappo vaschetta, . qui viene il bello.......fortunatamente hai la vasche tta comoda e con la bocca devi soffiare forte per mettere in pressione l'impianto e sentirai il liquido che scorre all'interno e nel fra tempo aggiungi acqua nella vaschetta e continua a soffiare e contemporaneamente a pri una ad una le valvoline fino a che esce il liquido prive di bolle e richiudile. attento che aprendo gli sfiati p soffiando prima sentirai uscire l'aria e poi il liquido, appena esce chiudi che e spurgato non serve farne uscire tanto, e poi vai ad altri sfiati con lo stessa modalita'. cosi facendo sei sicuro al 100% che non ce aria e sprechi meno liquido possibile. poi avvia il motore con la vaschetta a meta' e il giorno dopo ripristina il livello. nota bene, nelle francesi non serve aprire il riscaldamento poiche' e gestito solo da una semplice paratia per l'aria calda. ti do questo consiglio perche' quell'impianto e difficile da spurgare con il metodo tradizionale e ti restano le bolle d'aria proprio nel monoblocco e bruci la guarnizione della testa. l'unico sistema e mettere in pressione l'impianto soffiando con pazzienza e forza ma il risultato e garantito....accertati del corretto funzionamento della ventola di raffreddamento tenendo d'occhio la temperatura. una volta che attacca sei apposto
 
Ultima modifica:

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#16
8 litri.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#17
ma sei sicuro... e il classico monoblocco citroen derivato psa citroen bx peugeot405 ecc. tutte contenevano dai 5 ai 6litri max con aria condizionata.....8 litri mi sembrano troppi
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#18
sembrano tanti anche a me gian, ma i vari oil selector danno questa capacità, quando si va a vedere il liquido di raffreddamento (manco fosse un C300).
 
Auto
Fiat Punto, Mk2, ELX, 1.2,2001
#20
Ok non so quanti litri di antigelo prendere... Non e' molto chiara citroen con il suo libretto... Nella punto mi basta aprire il libretto di manutenzione e so esattamente quanti litri ci stanno...
Comunque perche' e' un impianto difficile da spurgare? Anche se ha tre tubi che vanno alla vaschetta di espansione?
Ovvero uno che va al radiatore, uno al motore e l'altro e' staccato per sfiatare
 

Allegati

Alto Basso