• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Brava 1.2 16v - Ubicazione termostato e bulbo che fa accendere la ventola

nepal3

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
brava 1.2 16v anno 99 60 kw 82 cv motore 182b2000
#1
come da titolo, vorrei sostituire i due pezzi, qualcuno, mi aveva detto che si possono comprare con temperatura anticipata di qualche grado, tipo 85, invece di 87, qualcuno ne sa qualcosa? dove posso trovarli?
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#2
il termostato lo trovi sul lato destro del monoblocco, vedrai un tubo nero che entra fascettato ad una flangia a sua volta avvitata con 2 viti al monoblocco. Invece il bulbo "dovrebbe" essere sul radiatore (ma non è detto) perchè ci sono differenze tra i diversi motori prodotti. Piuttosto aiuterebbe di più sapere che serie di motore hai (ad esempio il mio è il 188A5000) perchè non hanno tutti i componenti nello stesso posto.
 

nepal3

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
brava 1.2 16v anno 99 60 kw 82 cv motore 182b2000
#3
ok grazie x l'info,ora vado a vedere sul libretto il codice motore

--- Messaggio doppio unito ---

182B2000

--- Messaggio doppio unito ---

Aggiornamento: su questo motore il bulbo non esiste: la ventola è comandata dalla centralina e la attiva a 97°! quindi io vorrei fare in modo che si attivasse prima, 'sta maledetta ventola. Vorrei quindi farla attivare a mano, tipo quando sono nel traffico, tramite un interruttore, avete consigli?? PS. dalla centralina con ecuscan il valore di 97° non è modificabile, così mi han detto...
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#4
Se tiri i fili fin dentro l'abitacolo, dovrebbe essere fattibile un interruttore, a patto di studiare per bene l'impianto elettrico prima. Ora l'auto è vecchiotta, quindi non dovrebbero esserci problemi, su un'auto attuale c'è da stare attenti, ormai le centraline controllano tutto e hanno feedback da quasi tutti gli attuatori. Se la centralina comanda 0%, vuole rileggere 0% nel segnale di feeback, se comanda 100% vuole leggere 100%, e se legge valori diversi ecco che scatta l'errore che vedi in diagnosi.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#5
Scusa nepal, che problemi hai sulla temperatura, perchè non va bene se legge 97° ?
 

nepal3

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
brava 1.2 16v anno 99 60 kw 82 cv motore 182b2000
#6
sai, le fiat intorno ai 100.000, bruciano la guarnizione, quindi innanzitutto vorrei cambiare il termostato per precauzione, non si sa mai si blocchi, e poi in estate nel traffico, vorrei evitare che la temparatura arrivi a oltre 90°, è piuù per precauzione che altro...
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#7
No nepal, le fiat non bruciano le guarnizioni intorno ai 100.000, le guarnizioni (e non solo delle fiat) bruciano per diversi motivi, che possono essere: cattiva manutenzione, errore di progettazione, errore di potenziamento del motore oppure malfunzionamento dell'elettroventola o rottura del termostato o la pompa dell'acqua, con innalzamento della temperatura oltre un certo limite per cui la testa si "scotta" e la guarnizione viene danneggiata.
Detto ciò, devi sapere che sul tuo motore (a seconda delle versioni e delle versioni di catalizzazione) si sono divertiti a usare diversi sensori per leggere le temperature, per poi arrivare sulle ultime versioni a lasciare semplicemente un bulbo al lato della testa, che fa partire l'elettroventola in base alla lettura della temperatura. Ti confermo che il valore di 97° che legge l'ecuscan è corretto e non è modificabile. Ne deduco che lavora ad un valore più alto per via del bulbo piazzato sulla testa che arriva prima in temperatura e rimane sempre piu calda rispetto al basamento e del resto, rispetto ad una temperatura letta sul radiatore (per esempio) li il bulbo lavorava a 93°.
Quindi devi solo verificare che lavori davvero a 97° verificando se la lancetta al quadro corrisponde e soprattutto verifica che funzioni ancora bene il termostato che dovrebbe aprire a 87° e chiudere a 80-82°.
Se si vuole salvaguardare la guarnizione della testa (e non solo) a distanza di tanti km e anni, bisogna portare sempre in temperatura il motore in maniera esatta (mai tirate a freddo) usare olio di buona qualita fare le manutenzioni programmate, sostituendo ogni 2 anni tutto l'antigelo (se di tipo paraflu normale) per poter allungare la vita della pompa dell'acqua e del termostato. Personalmente non tenterei di accendere l'elettroventola con un interruttore secondario a meno che un meccanico, non mi garantisca che si possa fare senza rischiare niente verso le centraline.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#9
se ti posso dare un consiglio nepal, la prima volta che ti capita di fare la distribuzione, approfittane per cambiare la pompa dell'acqua e se puoi anche il termostato.
 

nepal3

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
brava 1.2 16v anno 99 60 kw 82 cv motore 182b2000
#10
il termostato in settimana, la distribuzione a natale, soldini permettendo....
 
Alto Basso