• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Bmw serie 1 E81 - Problema catena distribuzione

Auto
bmw serie 1 E81 130kw anno 2008
Ciao, terzimiky, mi sono presentato oggi, mi chiamo Ezio41, e vorrei poter dialogare con te in relazione alle problematiche del mio motore
BMW n47d20a, che come sai, e hai detto, soffre per la rottura delle catene I(sottostimate come progetto?, poca refrigerazione del motore?
insufficienza di lubrificazione -(gli alberi a camme cavi non hanno fuoriuscita olio verso gli ingranaggi e quindi catena distribuzione) olio
motore al quale si chiede troppa percorrenza ecc.ecc.
Attualmente ho 90mlkm, le catene sono state fatte a 43mlkm (tutto cambiato comprensivo albero motore) ora non viene più fatto.
La primavera scorsa km80ml, ho cambiato l'olio ed ho messo il Mobil Esp 5-30 , direi un buon risultato, poco rumore sia della trasmissione
che delle punterie,anche a motore appena avviato, ora invece con 10mlkm sento per circa 30sec. dopo l'avviamento i rumori di un qualcosa di
lasco, non solo, ma noto anche una fumatina azzurra, ( olio che passa dalle sedi valvole?)

Gli argomenti possono essere diversi, come sul dirsi,(c'è tanta carne al fuoco) ma vorrei che con un po' di pazienza mi aiutassi a vedere
di parzializzare il possibile. ( poi parleremo anche del cambio e della trasmissione).
grazie
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
Ciao Ezio ho spostato qui la discussione, perchè la guida sugli oli motore va utilizzata solo per discutere degli aspetti tecnici degli oli. Il problema ben noto della catena dei motori N47 ha destato molti malumori ai proprietari di molte bmw e sinceramente, lo sempre considerata una toppata mega galattica da parte della bmw, nel senso che non mi aspettavo da parte loro una così gigantesca debacle proprio sul motore. E' una cosa che è in ballo da oltre un decennio e sinceramente la bmw, non ci ha fatto una bella figura (soprattutto come supporto ai clienti danneggiati).
Nell'arco di tutti questi anni ci sono stati diverse "sistemazioni" di questo problema che in alcuni casi si è addirittura ripresentato nel tempo (su alcuni esemplari). Io personalmente la cosa l'ho sempre intravista come un abbaglio di progettazione unito ad una pessima linea di manutenzione a livello di intervalli predisposti in maniera fantasiosa in relazione alla durata effettiva dell'olio motore. Quindi al di là dei vari problemi discussi in rete (fori mancanti, pattini sbagliati o rottura del pignone) esiste una pagina ufficiale dove poter riscontare sigle e dettagli.
Per quanto mi riguarda, se è pur vero che c'è un difetto di progettazione, sono anche convinto che l'olio e i suoi intervalli di cambio influiscono di molto sulla durata del motore e il manifestarsi del difetto.
Non è un caso poi, che anche le durate delle turbine sono state alquanto basse, rispetto a quello che succedeva in passato.
Non ultimo un mio amico (con 118d) che dopo un paio di anni passati a tirare il motore a freddo e a tenere gli intervalli di cambio olio a babbo morto (tanto è longlife mi diceva) il mese scorso è dovuto ricorrere a diverse spese (turbina compresa) per quasi 2500 euro in un motore con meno di 90k km; sai quanti cambi d'olio e filtri ci uscivano con quella cifra?
Inutile dire che non mi ha mai ascoltato e che quando mi ha detto della spesa io ho risposto: ma non era longlife? :D
La cosa assurda è che prima rompono le balle con le loro specifiche degli oli per proteggere i vari dispositivi vanos e valvetronic e guai se non si utilizzano i vari oli con LL01 o LL04 e poi ti fanno girare con l'olio marcio, dimenticandosi pure di avvisare i clienti che la turbina ha il pre-filtro dell'olio da cambiare onde evitare che l'olio non riesca più ad arrivare alla turbina, con conseguenze disastrose.
Per quanto riguarda l'olio, un 5w30 non fa molta strada da vivo e già a 10 mila km è bello che stremato in un motore del genere, con conseguenti perdite di pompabilità, di pulizia e di tenuta delle viscosità a caldo dell'olio stesso.
Il mobil 5w30 esp nonostante il rinforzino avuto in riformulazione, potrebbe non essere sufficiente a sopperire alle magane di questo motore. La cosa fondamentale su questo motore (a causa anche del difetto che lo riguarda) è cambiare l'olio molto più spesso e capire se si ha il motore in buone condizioni di pulizia per poter puntare su oli con additivi ep (bardahl o magnatec) e vedere se il "tintinnio" della distribuzione scompare.
La fumatina azzurra, potrebbe essere olio che trafila dalle fasce o dalla turbina se lo fa in accelerazione, mentre se fuma in rilascio, di solito sono i guida valvole che sono andati; considerà però che in questo periodo di freddo, se l'olio è già schiattato come viscosità, non ci mette tanto a trafilare.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Domanda semi-teorica al @terzimiky: può aiutare a posporre il problema il flush sistematico mediante additivo?
Ad esempio dopo 2 cambi olio, fare un terzo con additivo specifico.
 
Auto
bmw serie 1 E81 130kw anno 2008
@terzimiky anzitutto grazie per il tempo che mi dedichi, il tutto sperando che possa servire anche ad altri,:
conosco tutte le problematiche di questo motore, che in sé come progetto ( evoluzione dell' M47) a mio avviso è un gran motore perché con pochi
accorgimenti si recuperano un sacco di cavalli senza perdere affidabilità.
Ritorniamo all'olio, provato Castrol, era quello di BMW, per me nooo! diventava acqua già a 15mlkm ( nota io l'olio l'ho sempre cambiato max 20mlkm
insistendo per cambiarlo) così ho smesso di andare in BMW.
Valutando che il 5-30 fosse troppo basso ( ignorante? bho), ( forse erroneamente a causa delle tolleranze del motore N47) ho messo 5-40
questa volta Bardhal, ero a circa sui 40mlhm, e fu allora che sentenziarono catena da fare!! sia a Varese che in Sardegna dove ero in vacanza.
Entrambe le volte la diagnosi fu fatta ad orecchio dal Capo Off. io non sentivo nulla.
Da allora, come ti dissi , lavoro eseguito in toto albero compreso, sono passati 50mlkm ed ho fatto comprensivo del lavoro di ripristino 4 cambi
olio.
Quindi in sequenza:
- Castrol BMW
- Liquid Moly 5-40 ll4 preso in germania (forse tenuto troppo penso che sui 12mlkm sia già finito)
-Idem
-Mobil Esp 5-30 attuale-
Come dice @Pike- avevo pensato di fare almeno un flush e poi mettere un olio magari uno 0-40 ( vedi che per 3 o 4 mesi sto in Sardegna...caldo)
cosa ne pensi?
- Ho letto proprio ieri che uno, non ricordo in quale sito, affermava che gli unici oli che si potevano mettere nel motore per non danneggiarlo erano:
- Valvoline - Pakelo - Royal Purple - ( forse perché li vende)
ciao grazie per ora mi fermo qui.
 
Auto
bmw serie 1 E81 130kw anno 2008
@terzimiki- dopo aver letto le pagine che hai scritto al riguardo del Bardahl G2 per aumentare la viscosità cosa ne pensi se provo a metterne
un 150ml per vedere se le cose migliorano sia come rumore di fondo sia per la fumatina all'avviamento??

poi, sono andato a leggere la scheda del Valvoline Synpower 0-40 non mi sembra male che ne dici?
- invece il pakelo kripton 5-40 4 litri su amazon a 40E ( possibile o è una contraffazione?)

- visto che stai ballando, un addittivo per l'olio del cambio, che da quando l'ho cambiato questa estate mettendo il Bardhal si è impuntato?
ciao grazie
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
@EZIO41 Difficile che in un motore del genere l'olio passi i 15k km da vivo (cioè con TBN e viscosità cinematiche decenti) e tuttal'più, la scelta si può dividere tra oli con flash point e IV il più alti possibili, oppure mettere oli con additivi antiattrito o maggiormente carichi di additivi EP (vedesi bardahl o castrol magnatec).
Dato che in partenza credo fosse previsto del castrol magnatec 5w30 C3, dovrebbe essere quella la viscosità su cui continuare ad operare, salvo eccezion fatta che sia necessario ricorrere ad un 5w40 C3.
Nel dubbio che un 5w30 C3 non fosse più sufficiente a garantire una buona protezione, allora era meglio mettere uno 0w40 C3 tanto per provare ad alzare l'asticella della viscosità e ascoltare come si comporta il motore.
In pratica al posto del mobil esp 5w30 C3, era meglio mettere l'esp 0w40 C3, visto che non ha viscosità cinematiche elevate, ma si alza comunque l'IV rispetto al 5w30 C3.
In pratica significa che l'olio sarà leggermente più viscoso a caldo e nel contempo dovrebbe durare più km prima di cedere il passo alla fatica.
Nel caso del bardahl, sarebbe il technos exceed 5w30 C3 previsto per quel motore, ma in alternativa è previsto anche il 5w40 della stessa famiglia (qualora ci fossero consumi elevati di olio).
Si tratta solo di provare a capire se per quel motore è necessario ricorrere ad un olio normale ma con resistenza al calore ottimale, o ricorrere ad oli additivati come bardahl per creare meno attrito e lasciare la catena di distribuzione più protetta sia a caldo che a freddo (visto che il polar plus tende a rimanere più coeso e lascia il metallo con minore velocità).
Il B2 della bardahl ti aiuta ad alzare la viscosità dell'olio quando questa tende a scemare e può venire utile quando metti olio normale che tende a cedere prematuramente (alcuni 5w30 con certi motori sono già sfiniti a 10k km).
Per altri oli come Pakelo, Royal Purple hanno dei costi abbastanza elevati e non sempre il gioco vale la candela, meglio piuttosto un cambio d'olio in più, mentre il valvoline synpower 0w40 è un olio con parametri interessanti ma è un full saps, con la vetusta specifica LL01 mentre il tuo motore richiede un C3 spec. LL04.
Per quanto riguarda l'olio del cambio, dovresti aprire una discussione apposita (qualora non ce ne fosse una già aperta) e continuare di li, mettendo magari quale olio prevede il lum e quale bardahl ci hai messo.
 
Auto
bmw serie 1 E81 130kw anno 2008
@terzimiky,
allora facciamo un po' di chiarezza, non è detto che non posso mettere LL1, non devo fare 30mlkm con questo olio perché non èLL4, ma
avendo io tolto ilDPF, ( solo quello non il KAT), e tenendolo sui 10mlkm, o comunque un anno, perché non andare su qualcosa di più
performante? /Valvoline 0w40

Il Pakelo 10w40 Kripton l'ho trovato in internet a 10E il litro, se non è taroccato è nella media del costo degli altri...

Perché al fondo di tutto questo resta sempre la paura per la distribuzione.
ciao

--- Messaggio doppio unito ---

Ho riguardato libretto auto e cita testualmete:
- olio longlife 04-- in alternativa 01-- oppure 98
con specifiche A3/B4
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
era quindi ovvio che ti consigliassi un LL04 non sapendo della mancanza del DPF.
Poi a voler vedere, non ragiono su un olio sapendo che serve per fare 30k km, io personalmente tendo sempre a scegliere per far generare meno attrito al motore, quindi mantenendo l'olio il meno viscoso possibile.
Le specifiche LL04 saranno senz'altro più performanti rispetto alle LL01 (che però sono full saps) ed è inutile invece pensare addirittura ad un LL98 (considerato obsoleto dal 2009).
Con un motore così sofisticato, dove purtroppo hanno messo dietro (verso la trasmissione) la distribuzione, è ovvio pensare che non hanno fatto bene i calcoli sulla dispersione del calore dal vano motore.
Motivo per cui hanno i problemi sopracitati a cui si può aggiungere anche quello dell'elettro attuatore della turbina (non mi ricordo però da quale anno l'hanno modificato).
Quindi personalmente, cercherei di far fare meno calore al motore tentando di restare su viscosità di basso attrito, cercando di far circolare l'olio più rapidamente e lubrificare quanto prima la catena (sia mai che gli ugelli anti deflusso siano un pò sporchi e lascino scaricare un poco il circuito). Quindi come dicevo sopra, o metto un olio "normale" però con IV e flash point alti in modo da proteggerlo dall'ossidazione della calura, oppure metto un olio con additivi polari (bardahl) per far sì che il motore generi meno attrito e lasci anche la catena meno "scoperta" come tempo di deflusso dell'olio.
Il massimo per la resistenza dell'olio al degrado del calore (con il minor attrito) è lo shell 5w30 ECT C3 in base GTL, mentre per gli oli full saps (quindi A3/B4) lo shell helix ultra 5w40 sempre a base GTL, che rendono inutile andare a cercare il Valvoline Synpower 0w40.
Il pakelo è ad un buon prezzo, ma non mi sembra il caso di andare su un 10w40 con un motore del genere.
 
Auto
bmw serie 1 E81 130kw anno 2008
Ciao, eccomi allora letto tutto:
ho sbagliato mettere proprietà PAkelo 5w40 kripton (Amazon da Agricola sordi a 40E 4 litri + 10 spedizione)
resta il problema del litro mancante....
-Valvoline 0w40 viene fatto in Europa, e costa come gli altri anche meno di 8 E al litro-
-comunque se dici ok shell ultra 5w40, non ho problema mettere quello, però prima faccio un flush così liberiamo un po di schifezza?
anche perché se analizziamo bene la situazione, avendo cambiato tutto nel motore ( albero ecc.ecc. lavori che ora non fanno più), ed
avendo usato solo gasolio premium, se non qualche volta il normale (Sardegna), molto in Svizzera, un po' in austria Shellwpower
quando ho pulito il collettore di aspirazione era solo fuligginoso, niente morchie, quindi penso che una pulizia come hai detto
sia sufficiente.
Avevo pensato per la catena di mettere il nanoceramico Rewitec,( lo usano anche nelle corse) e un prodotto Tedesco ed è omologato TUV,
per vedere di rinforzare a catena, ma@BigMan ha detto che così facendo si rendono lisci anche i cilindri e quindi il volo d'olio non resta
e la lubrificazione ne risente.

La mi ha già l'attuatore turbina elettronico-( cambiato anche quello perché a 10mlkm si è bloccato)
Ha anche le tapparelle fisse davanti al radiatore che si aprono:- vel. sup.180kmora, temperatura 105°, aria cond. al massimo;
sto tentando di poterle aprire sempre, togliendo anche un pezzo di intelaiatura sottoscocca, ( un amico tecnico di torino lo fece alla sua
e disse di aver guadagnato oltre 10°) ma nessuno sa come intervenire per far scattare il motorino che le comanda, ora è sempre in on.
per oggi mi fermo
cioagrazie
 
Auto
bmw serie 1 E81 130kw anno 2008
@terzimiky,ciao,
ho trovato diverse discussioni comprovanti che il Bardhal, non contiene fullurene, in nessuna nazione o continente nel mondo, solo in
Italia è scritto sulle confezioni " fullerene": considera poi che il suddetto additivo e stato trovato al minor costo negli USA 90E AL GRAMMO!
inoltre l'olio in questione e fatto in italia Toscana),e benché sollecitati in merito non hanno mai voluto rispondere alla domanda se e quanto
di questa sostanza sia presente nel loro olio.....
ci sentiamo ciao
 

matteo 89

Utente Avanzato
Auto
Audi a3 8P 1.6 benz./gpl (BRC) 75kw (bgu) 3p cambio manuale 5 rapporti '03
Pakelo anche è italiano, in veneto più precisamente
 
Auto
bmw serie 1 E81 130kw anno 2008
@matteo89, ciao si lo so,
ma la domanda era può un pakelo 5w40 essere venduto a 10E al litro?
o è contraffatto?
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
bisognerebbe accertarsi della figura vendente, per sapere se è vero. Nel 2012 stava sui 18/21€ al lt. ma poi non ho più seguito il loro mercato.
 

matteo 89

Utente Avanzato
Auto
Audi a3 8P 1.6 benz./gpl (BRC) 75kw (bgu) 3p cambio manuale 5 rapporti '03
Io tempo fa mi ero informato e mi sembra che si poteva comprare direttamente da loro.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Una multinazionale come Shell che fa B2C? Lo vedo parecchio improbabile
 
Alto Basso