• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

Benvenuti sul forum de ilpuntomanutenzione.it!

Stai navigando nella nostra community come Ospite.

Avere un account sul nostro forum ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni, visualizzare e scaricare eventuali file, vedere le immagini in formato intero, iniziare conversazioni personali con gli altri membri del forum e di utilizzare tutte le altre funzioni e le aree riservate agli utenti registrati.

Condividi la tua passione per la manutenzione auto!

Registrati ora

Nota Bene: Per attivare l'account, dopo la registrazione, è richiesta una breve presentazione agli altri utenti registrati.

Benzina "Blu Super" ( o 100 ottani ); Parliamo del + e del -

Auto
Fiat Punto 1.3 mjt 95cv My 2017
#81
Confermo nei nuovi fire il variatore di fase e confermo che ad alti regimi rende di più rispetto al 1.2 euro 3, relativamente si intende perchè le prestazioni sono sempre modeste.
Circa la benzina 100 ottani, secondo me la differenza è notevole solo sui motori che erano nati per la benzina rossa, sugli altri si sente molto meno. In croazia mi ricordo ci sono 3 tipi di benzina una normale 95 ottani, una eurosuper 95 e una eurosuper 98, nessuna differenza tra le tre, almeno sulla mia new ypsilon, il gpl invece qualche anno fa rendeva molto di più che in italia.....mah.
Circa il potere detergente, tutte le corse in autostrada puliscono...più calore, combustione ottimale...tempo fa si diceva che i motori ad alto numero di giri, inquinano zero anche senza catalizzatore!!
 

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
#82
Adesso non ricordo, bisognerebbe vedere la fasatura. Quello di cui son sicuro è che si attiva passati i 3000 giri/min, bisogna vedere se attivandosi anticipa o ritarda...

Ragazzi comunque la 100 ottani rende solo in auto fatte per la 100 ottani... mi sembra che la grande punto abarth sia così.
Oppure le prime subaru impreza che con la 100 ottani andavano moooolto meglio, perchè sono nate in giappone dove al distributore trovi pure la 120 ottani LOL
 

kite69

Utente Avanzato
Auto
Citroen C3 shine 1.2 Gpl 2017 - Alfa Romeo Giulietta Super 1.4 TB GPL 2018
#83
Io ho trovato giovamento solo sulla 500 twinair e sulla transalp 600 del '87. Su tutte le altre auto nessun miglioramento
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#84
Due riccioli...
La vecchia "super" di colore rosso aveva un numero ottano di 97; in europa, le benzine "regolamentate" sono la Euro 95 RON (verde) e la SuperPlus 98 RON, dove il numero sta per il numero di ottano e il RON il metodo come viene rilevato.

In tal senso, la Transalp anche se è stata "modificata" per digerire la verde, dalla 98 ottani dovrebbe trarne giovamento.
Il motore TwinAir non solo è a fasatura variabile, ma anche ad alzata variabile, e quindi è uno dei motori che, a fronte di una mappatura in grado di sfuttare numeri ottano superiori, è in grado di ottenere il massimo beneficio possibile da questi carburanti.
 

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
#85
Ma le fasature ragazzi non c'entrano niente, l'unica cosa che conta è l'anticipo. Infatti la transalp ha un anticipo fatto per la 97 ottani, e con la 95 rende meno perchè probabilmente va in contro a microdetonazioni che fanno calare la potenza.
 
Auto
Golf Plus TSI Benzina 09/2013
#87
Ragazzi comunque la 100 ottani rende solo in auto fatte per la 100 ottani... mi sembra che la grande punto abarth sia così.
--------------------------------------------------
..da un sito specializzato: "Solo per i modelli dotati di motori molto prestazionali con alti rapporti di compressione si consiglia l'uso di benzina 98-100 ottani. In Italia questo tipo di benzina è commercializzata da poche compagnie petrolifere (ENI, Shell, Tamoil, Magigas)

Un altro aspetto da non trascurare è l'effetto detergente ( ampiamente pubblicizzato) di queste benzine che tendono a staccare, per quanto possibile, le incrostazioni carboniose da valvole e camera di combustione. Il risultato, in linea di massima, è positivo ma potrebbe capitare che qualche residuo, una volta staccatosi, resti intrappolato causando problemi alla turbina (nel caso di motori turbo) o alle valvole. In termini di prestazioni, da un motore con rapporto di compressione non elevato per il quale è prescritta benzina 95 ottani, non c'è da aspettarsi alcun miglioramento apprezzabile con l'uso di una benzina 100 ottani.

--- Messaggio doppio unito ---

In conclusione, l'ultima parola spetta alla prova pratica, caso per caso. Peraltro, giova ricordare che nel passaggio dalla benzina "super" additivata con tetraetile di piombo, a quella senza piombo 95 ottani, nonostante le pessimistiche previsioni iniziali, su gran parte dei motori stradali sia di auto che di moto, non si è resa necessaria alcuna riduzione dell'anticipo di accensione. Solo in alcuni casi le Case hanno comunicato alla propria rete i nuovi ridotti valori di anticipo per i motori con più alto rapporto di compressione.
 

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
#88
Ma si, non si parla di auto tirate al limite, son fatte apposta. Se fai una cosa su un auto da corsa o comunque tirata, il giorno dopo hai buttato il motore.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#89
su alcuni test letti su qualche rivista anni fa avevo letto che l'uso di benzine piu performanti alla pompa avevano reso solo su auto dotati di tanta potenza, mentre su auto normali come la nostra niente ma si avverte solo piu fluidita' dovuta ad una miglio infiammabilita' della benzina. ovviamente per il motore e una vera chicca, meno residui carboniosi, piu elasticita' nel prendere i giri e parametri regolari memorizzati in centralina.
 

superfede

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Honda Jazz 1.3 Elegance Navi 2017. Moto Honda Deauville 650 2000
#90
Il sensore di detonazione è presente sui motori fire 16v dall' euro 3 in poi, credo, ma senza variatore serve a poco ai fini di sfruttare meglio le potenzialità delle super benzine...
Il variatore di fase è un parametro in più per adeguare il funzionamento del motore alle migliori condizioni possibili. Ad ogni modo già la presenza del sensore di detonazione può risultare percepibile: quando mi capitavano dei lunghi falsopiani autostradali con la Modus, gas piantato in quarta marcia a 100-105km/h che da lì non ci si schioda, si riuscivano a percepire dei cicli di circa 1-2 secondi in cui il motore spingeva un pelo in più ed altri di 4-5 sec in cui pareva "riposare"... Non si trattava di carburazione perchè a gas piantato la centralina tiene ben grasso, non si trattava di strada perchè la ciclicità era troppo evidente e uguale per diversi tratti, con tutta probabilità era quindi la centralina che regolava l'anticipo più vicino possibile alla detonazione ma poi "arretrava" quando il sensore iniziava a segnalare il battito.
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
#91
Ciao a tutti.
Parlando di un rumore che avverto sulla Aygo vvt-i mk1 (euro 4 1,0 e 68cv benzina) quando pesto sul gas, in determinate condizioni di temperatura ambientale, @giandula mi suggeriva che il problema potrebbe coinvolgere anche il sensore posizionato sulla testata che regola un po' di parametri in base a temperatura e livello di ottani della benzina.

Il primo suggerimento è stato quello di cambiare benzina.
Stando a quello che ho letto occorrono almeno due pieni di benzina migliore.

Ho qualche domanda.
1) la benzina a 100 ottani (nel mio caso è quella distribuita da Q8 a 1,75€ al litro) secondo voi andrebbe a risolvere il problema dandomi come indicazione che la benzina che metto di solito a 1,42€ è pessima?
Il numero di ottani non è riportato come non lo è per la benzina normale Q8 (venduta ad 1,50€).

2) la benzina a 100 ottani è additivata e quindi andrebbe a pulire un po' tutte le parti del motore coinvolte nell'alimentazione? Se si, bastarebbe fare un paio di pieni consecutivi all'anno di 100 ottani? Chiedo perché 10€ in più per ogni pieno da spendere per 4 pieni diventano una spesa di manutenzione accettabilissima mentre nel quotidiano peserebbero ben più.
Ho trovato la scheda tecnica che però non so interpretare.

3) Q8 che voi sappiate certifica la qualità della benzina? Perché se è così piuttosto che mettere quella da 1,42€ a buon prezzo sarei ben felice di spendere 1,50€ alla Q8 (su un pieno è un aumento irrisorio e sostenibile).


Grazie.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#92
Come fai a certificare la benzina che esce da una pompa?
Bisognerebbe che ad ogni operazione di riempimento venga svuotato il serbatoio presente al distributore, decontaminato, e riempito con il nuovo carburante. Che sull'autocisterna dovrebbe ricevere analogo trattamento.
Ed ovviamente in cisterna non dovrebbero mai formarsi condensa o vapori. Un po' impossibile...

Più che altro ci sono i metodi per scaricare l'eccesso di pressione delle cisterne interrate, i delta di temperatura (che favoriscono la condensazione d'umidità) nonchè l'invecchiamento e l'usura di ogni elemento del trasferimento. Sporco compreso.

L'unica cosa sottoposta a controllo regolare, al di fuori del controllo qualità in produzione, sono gli strumenti di misura al distributore ed alla cisterna, che determinano quanto viene erogato e quindi quanto viene pagato.

Dopo di che ci sono le denominazioni commerciali, che dovrebbero rispettare la legge...
E5, 95% benzina, 5% etanolo
E10, 90 e 10
sono le più diffuse.

Dico "dovrebbero" non perchè son certo che non lo facciano, ma in quanto ci sono sempre fisiologiche tolleranze.

Sulla 100 ottani: se il motore ha un sensore di detonazione può sfruttarla un po' meglio con gli anticipi d'accensione, generando un po' più calore e quindi un po' più energia (anche se non necessariamente un po' più di potenza), il che potrebbe abbattere la formazione di residui carboniosi, o ancora limarli un po.
Ma non bastano gli ottani per "pulire" un po'.
La V-Power aveva un additivo detergente, che ha dimostrato la sua efficacia (la prova di Quattroruote su una Golf, con 5.000km percorsi usando la sola benzina di Shell, ne aveva dato un esempio), in altri contesti vengono utilizzate diverse strategie, dalla aggiunta di altri idrocarburi (additivi da supermercato o da uso professionale), alla polarizzazione delle molecole della benzina (sistemi di trattamento carburante aftermarket o da uso in officina), dispersione in modo calibrato di microgocce d'acqua all'interno del carburante (che se fatto male rischia di provocare autoaccensioni o rompere l'auto quindi mai aggiungere acqua al serbatoio).
E per assurdo, se ben fatte, funzionano tutte, anche perchè... Ognuna attacca lo sporco da un lato diverso.
L'acqua pulisce i residui carboniosi in testa e sulle valvole, se non fa altri danni, gli idrocarburi possono sciogliere un certo tipo di sporco che si va a depositare in diversi punti.

E poi c'è lo strumento meno... sensato: girare a lungo.
Questo porta tutto il motore a temperatura, e se si aprofitta del viaggio lungo per un extra-aggiunta di additivo, lo farà circolare in fretta, bruciare a temperatura e riportare tutto il sistema a lavorare sufficientemente a lungo per autopulirsi un po'.

Scusate il papiro...
 
Ultima modifica:

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
#93
Intanto sento, anche con un benzina diluita fra quella vecchia e quella a 100 ottani, un miglioramento netto al minimo più rotondo. In accelerazione il miglioramento è palpabile ma non è questo che cerco. Io vorrei capire se davvero aiuta a pulire nel giro di un paio di pieni ed eventualmente a capire se sparisce il rumore che ho descritto.

Domande che mi sto auto ponendo, ovviamente vi terrò aggiornati .
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
#95
Ho fatto 20 km di autostrada.
Il rumorino di sottofondo c'è sempre ma il motore gira sensibilmente più rotondo e la risposta al gas è nettamente più immediata.
 

giove78

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto sporting 1.2 16v 2000, Ypsilon 0.9 twinair 2012 e 500 L 1971
#96
anni fa, quando la portava l'IP sotto casa l'avevo messa anche nell'RX 50cc Aprilia e ho notato la differenza, sulla punto e pure sul cinquino, quindi posso affermare che funziona e si sente la differenza a secondo dei motori in minore o maggiore quantità.
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
#97
In quanto agli additivi che puliscono?
Dalla scheda tecnica della 100 ottani Q8 non capisco se ha anche questo vantaggio usare la 100 ottani. Qualcuno ha info in merito?

Grazie.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Non necessariamente. Datti tempo di finire questo pieno e di farne uno "normale".
Datti spazio per capire.
 
Alto Basso