• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Antigelo "d'annata": si può ancora utilizzare?

Auto
Opel Corsa C 1.0 2004, Peugeot 307SW 1.6 16v 2007, Fiat Punto HLX 1.2 16v 2000
Salve a tutti.
Ho rinvenuto in una cantina che sto svuotando 2 latte da 1 litro di Paraflu 11 da diluire ancora sigillate che presumo avere un po' di anni in quanto ancora in latta cilindrica marchiata Fiat Lubrificanti.
IMG_0565.JPG
Le latte sono ancora sigillate e conservate in penombra al fresco (di sicuro erano li immobili dal 2005, ma penso anche da prima).
Oltre a queste ho trovato anche una latta da 2 litri di Paraflu 11 "formula europa" già diluito e questa è aperta e usata per metà circa (anche lei di sicuro aperta e datata ante 2005)
IMG_0566.JPG
Visto che non mi piacciono gli sprechi ma non sono esperto di liquidi refrigeranti c'è qualche problema nell'usare questi due prodotti? Penso che quello sigillato e non diluito possa ancora essere usato, qualche dubbio in più ce l'ho per quello aperto ma chiedo a voi che siete più esperti un parere.
Grazie in anticipo!
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
In entrambi i casi ispezionerei il contenuto.
Ma per quella aperta sono moooooolto dubbioso...
 
Auto
Opel Corsa C 1.0 2004, Peugeot 307SW 1.6 16v 2007, Fiat Punto HLX 1.2 16v 2000
Ti dirò... quella aperta io la stavo già mettendo in auto per la discarica... poi però ho pensato che la latta sta tanto bene in garage accanto a quella del selenia 20K coeva, fa arredamento LOL e quindi me la sono portata a casa. Penso però che il contenuto della stessa lo butterò, visto che penso sia aperta ed a metà da più di 10 anni come minimo...
Quelle sigillate penso, se non c'è un decadimento del prodotto per gli anni di cui non sono a conoscenza (ed era questo che mi interessava sapere), che siano utilizzabili, anche perché sono state conservate in condizioni ottimali. Le archivierò e comunque quando deciderò di usarle ovviamente ne travaserò il contenuto e vedrò se si presenta all'aspetto come quello nuovo e senza sedimenti.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
A parte che lanciamo il buon @terzimiky ...
La contaminazione della confezione sigillata è quella dovuta all'aria presente all'interno. Senza scambio d'aria, il degrado chimico del refrigerante è molto più basso che in mezzo al motore, tra acidi, acqua, metallo, gomma, quant'altro.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
in linea di massima un antigelo conservato senza sbalzi enormi di temperatura e senza essere investito dai raggi solari (ovviamente per i pakaging in "plastica") non può essere considerato buono oltre o tre anni di vita.
Roba che ha già più di cinque anni è senz'altro materiale d'arredo.
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
Mi introduco nella discussione.
Per la Aygo come limite di sostituzione è indicato un intervallo di 150k km per la prima volta e poi 90k alla seguente ma nessun limite temporale.
Come mai visoto che @terzimiky considera cattivo un liquido più vecchio di tre anni e conservato in confezione sigillata?

Grazie.
 

Max 69

Utente Avanzato
Auto
Fiat Punto 188 1.2 - 8 v. cng 2005. Fiat Panda 312 1.2 - 8 v lounge 2018
3 anni confezione sigillata e temperatura ottimale mi sembra poco anche a me, 150k km mi sembrano troppi......
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
Stando al LUM della Aygo questa è la soglia fissata per la prima sostituzione.
Mentre per l'olio cambio 4 anni oppure 60k km.
Cito l'olio perché ne ho parlato nell'altra discussione sulla priorità delle cose da fare e mi sembrava più urgente del refrigerante, ma stando alle vostre raccomandazioni così non è.

Grazie mille @Max 69.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Chiedo anch'io chiarimenti a Miky, perché mi suona molto strana la sua risposta.
Perfino l'olio d'oliva, se conservato in acciaio, mantiene molto a lungo le caratteristiche senza irrancidire.
Cioè, parliamo di antigelo, non di latte.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
@The Homemade Man Per quanto sia antigelo conservato in latta, si parla di prodotti molto vecchi e quindi con presenza di silicati, boro, ammine e chi più ne ha più ne metta, tutta roba che con l'arrivo di antigelo OAT è sparita dalla formulazione come neve al sole. E nonostante tutto, il periodo di conservazione medio di un antigelo odierno sigillato, è calcolato nei 3 anni.
Il problema delle latte vecchie, è che comunque il glicole tende a perdere le proprietà iniziali con il passare del tempo, anche perchè non c'è certezza che il prodotto sia sigillato in assenza d'aria e magari con il "tappo" d'azoto e questo fa sì che appena si apre la latta, il prodotto becca umidità e precipita ulteriormente di capacità protettive.
Dato che il glicole etilineco se si ossida, inizia a creare diversi acidi organici, non è detto che gli additivi usati per reggere il PH siano ancora belli vivaci da contrastare gli acidi organici. Non mi sembra quindi il caso di rischiare un intero motore per due latte preistoriche di antigelo.
Non si può di sicuro fare altre confronti di conservazione con oli o vino, perchè antigelo o olio motore, hanno formulazioni ben più complicate. imho.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
@terzimiky quindi bisogna anche stare molto attenti a quello che si compra e non fare "scorte strategiche"? Ho preso diversi flaconi di paraflu UP, trovandolo in forte sconto. E ormai li ho in garage da almeno 2 anni. Non avendo controllato la data di produzione (ammesso che sia presente) al momento dell'acquisto. Quando li userò, di anni ne avranno, probabilmente almeno 5. Li devo buttare quindi?
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
No, buttare no perchè nel caso dell'antigelo OAT o HOAT, la tempistica del cambio consigliato è tre volte superiore di quelli IAT.
Ne consegue quindi che i periodi di stoccaggio possano essere più lunghi, solo perchè meno deleteri per il prodotto.
Poi a livello pratico rimane comunque il consiglio del produttore di non andare oltre i tre anni, anche con gli ultimi antigelo OAT, ma a livello "tecnico" mi devo informare sul degrado degli OAT durante lo stoccaggio, considerando poi che quasi tutti gli antigelo sono messi nei packaging di plastica (cosa che richiede uno stoccaggio mirato se si vuole conservarli bene).
In ogni caso se anche con gli OAT sarebbe davvero meglio non andare oltre i tre anni, non avrebbe senso buttarli, perchè nessuno ti vieta di cambiarlo dopo tre anni o usarlo per l'auto di qualcun'altro.
Per dovere di informazione sia il paraflù 11 che il paraflù UP richiedono le stesse norme di stoccaggio (Classe di stoccaggio (TRGS 510) e quindi fa pensare che il produttore non tende a differenziare i prodotti a livello di stoccaggio).
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
ho chiesto ad un chimico in merito alla durata del glicole e per tutta risposta ha detto che se ben conservato, può durare anche sino a vent'anni; però parlava del solo glicole, mentre la durata effettiva degli additivi che gli aggiungono per portarlo a regime di lavoro, su di questi non ha saputo dirmi quanto possono degradare con il tempo.
Come avevo scritto inizialmente, sono convinto che almeno per quanto riguarda gli antigelo OAT, non ci debba essere un gran pericolo di crollo del prodotto anche a distanza di anni, visto che il loro periodo di uso è ben superiore ai classici IAT di vecchia data. Dando quindi per scontato che gli OAT sono meno infarciti di additivi di "vecchia" concezione, ne deduco che la loro resistenza all'inutilizzo possa essere meno problematica rispetto ai suoi avi, ma in ogni caso bisogna considerare diverse cose.
Dato che i glicoli tendono ad ossidarsi a causa del calore e dell'ossigeno, causando acidi che poi abbattono di non poco il PH, è anche logico considerare che lo stoccaggio migliore sia quello lontano dai raggi del sole e possibilmente senza temperature esterne troppo elevate. Per quanto riguarda il degrado dovuto all'ossigeno, è più facile che la cosa possa manifestarsi anche in presenza della sola acqua (quelli già diluiti ad esempio) mentre per quelli da diluire, non dovrebbe dare problemi di sorta.
Considero probabile quindi che un OAT ben conservato, non debba dare problemi anche dopo dieci anni e qualora fosse quello già diluito, basta una prova con il rifrattometro, per vedere se è ancora in condizioni buone.
 

edesmo

Autore di Tutorial
Auto
fiat grande punto 1200 benzina 65cv 2006
rifrattometro che abbiamo tutti in garage :O--: giggle2

io ho un semplice densimetro che mi indica grossolanamente a quanti gradi resiste l'antigelo prima di gelare,
pensi che sia comunque valida come prova anche se grossolana ?
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
quelli più semplici a 25€ sul web e ti rimane per una vita.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Personalmente avrei dubbi nell'interpretare i valori che otterrei dal rifrattometro.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
io no Pike, quantomeno per evitare di tornare ad "assaggiarlo" come facevano i vecchi meccanici (non sapendo che era velenoso).
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Non mi sono spiegato...
Ho visto usare un rifrattomero per visualizzare il grado di zuccherinità di una soluzione, ma mai per capire quanto sia vivo un fluido refrigerante.
Ecco perchè non saprei "interpretare i risultati".

Poscritto: non fate bere a nessuno il fluido refrigerante, incluso gli animali, come scritto sulla confezione è velenoso!
 
Alto Basso