• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

Benvenuti sul forum de ilpuntomanutenzione.it!

Stai navigando nella nostra community come Ospite.

Avere un account sul nostro forum ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni, visualizzare e scaricare eventuali file, vedere le immagini in formato intero, iniziare conversazioni personali con gli altri membri del forum e di utilizzare tutte le altre funzioni e le aree riservate agli utenti registrati.

Condividi la tua passione per la manutenzione auto!

Registrati ora

Nota Bene: Per attivare l'account, dopo la registrazione, è richiesta una breve presentazione agli altri utenti registrati.

Anabbaglianti accesi anche di giorno danneggiano i fari?

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#1
io mi sono trovato benissimo con ultra night.. orams..sono 5 anni che le ho su e non direi che durino poco,e anche vero che di giorno non le accendo mai le luci fin che posso.della legge di urna me ne infischio perche' in estate non voglio fondere la parabola. quando avro' quelle a led omologate allora le accendero'
 

The Homemade Man

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#2
sono andato a controllare adesso cosi al volo...


Vedi l'allegato 24004
Le quotazioni cambiano peggio che in borsa LOL

@giandula sono decenni che giro senza mai spegnere i fari. Ho sempre tenuto le auto non meno di 7 anni. Non ho mai fuso una sola parabola. Della legge me ne infischio anch'io. Ma non mi infischio affatto dei fenomeni che in giornate uggiose girano con auto grige coi fari spenti. Praticamente un tutt'uno con lo sfondo. E di quelli che all'imbrunire manco le posizioni accendono. Per fortuna che esisrono le luci diurne, almeno i fenomeni sono costretti a tenerle accese perché non hanno scelta.

Scusate l'ot.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#3
infatti io ho detto fin quando posso le tengo spente sopratutto . beato te se non hai fuso le parabole ma per lo meno io dopo 9 anni non ho ancora i fari ingialliti e sembrano ancora nuovi . quei fari non sono nati per stare accesi 24h con 55w di potenza. ti do ragione su quei deficienti che non li accendono quando piove o all'imbrunire ma di certo se li vuoi preservare il meglio possibile e meglio non accendere gli anabaglianti alle 15 del pomeriggio di ferragosto con 40 gradi senza contare che se provate a mettere una mano sull'alternatore non la tenete per piu di 5 secondi da tanto che scotta in quelle giornate
 
Ultima modifica:
Auto
Punto 1.3 MJT, 75cv, 2006
#4
Sulla mia vecchia auto, avevo gli anabbaglianti accesi sempre e la parabola, sulla linea mediana (proprio in corrispondenza della lampadina) nella porzione superiore si era come cotta ed era diventata più scura...
Però non si è mai fusa o rotta...

In generale l’ingiallimento dei fari, dipende dal deterioramento della porzione di trasparente più esterna del plexiglass e non interna.
A me i fari non si sono mai ingialliti, ed anche la punto con circa 320’000 km i fari sono come nuovi, ma di tanto in tanto la lucido (fari compresi) e poi la proteggo sempre con cere o sigillanti dedicati.
Non so se sia stato aperto un topic sui fari, ma se volete possiamo aprirlo e parlare su come si fa tornare nuovo un faro da buttare..
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#5
poi faro' anche una photo quando mia moglie mi riporta l'auto ,non dico fesserie ma ho l'interno scolorito in corrispondenza della lampadina anabagliante h7 e il resto del faro e perfetto trasparente compreso ma perche' ho questi accorgimenti
non tutti sanno che il trasparente del faro e verniciato con una vernice apposita per proteggerla dai raggi uv, ma non'e assolutamente resistente al calore per molte ore. infatti una volta rovinata la vernice che ad occhio nudo non si riconosce, il policarbonato si ingiallisce rapidamente. e anche vero che non tutti i fari fanno questo difetto perche' dipende tanto anche dalla marca che viene utilizzata, ma dargli il colpo di grazia nel modo in cui non sono progettati per le le luci diurne non conviene. poi ognuno faccia come vuole. a parte tutto con le night vision orsam mi sono trovato benissimo
 
Auto
Punto 1.3 MJT, 75cv, 2006
#6
Si ci credo che il tuo faro si sia rovinato internamente, può capitare, non ho detto il contrario.

Però vorrei puntualizzare su una cosa:
In generale (esclusi casi particolari quindi) è il trasparente esterno che si ingiallisce e si rovina, non tanto per il calore, ma per lo stress fisico (pietre e sporco) e chimico (sostanze di vario genere) a cui è sottoposto.
Per ripristinarli basta carteggiare da 800 a 3000 (gli ultimi step in umido) e poi alcuni ridanno il trasparente, alcuni applicano un protettivo ed altri invece passano direttamente in lucidature con compound e polish.
Quindi a rovinarsi non è la plastica, in senso stretto, ma lo strato più esterno che “ricopre” la porzione trasparente.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#9
ho postato le photo della parabola danneggiata dal calore delle lampadine originali h7 dei fari della toyota yaris. il calore va sopra e ha scolorito la parabola facendo l'alone cerchiato in rosso. non dico che tutte le auto hanno lo stesso problema ma su alcune tenerle accese piu del necessario dato che non sono stati progettati per supportare 24h su 24 55wat di calore su alcuni fa questo difetto. su tutte le yaris che ho avuto modo di vedere hanno il mio difetto. per il resto del faro e uno specchio in lucentezza e trasparenza anche se sembrerebbe scolorito anche da alcune parti ma e solo un riflesso della photo 20190108_121737_LI.jpg 20190108_121657_LI.jpg
per quanto riguarda le lampadine orans blue vision secondo le caratteristiche tecniche oltre che a fare piu luce garantiscono leggermente meno calore rispetto alle originali
Messaggio doppio unito:

 
Auto
Punto 1.3 MJT, 75cv, 2006
#10
ho postato le photo della parabola danneggiata dal calore delle lampadine originali h7 dei fari della toyota yaris. il calore va sopra e ha scolorito la parabola facendo l'alone cerchiato in rosso. non dico che tutte le auto hanno lo stesso problema ma su alcune tenerle accese piu del necessario dato che non sono stati progettati per supportare 24h su 24 55wat di calore su alcuni fa questo difetto. su tutte le yaris che ho avuto modo di vedere hanno il mio difetto. per il resto del faro e uno specchio in lucentezza e trasparenza anche se sembrerebbe scolorito anche da alcune parti ma e solo un riflesso della photo Vedi l'allegato 24081 Vedi l'allegato 24082
per quanto riguarda le lampadine orans blue vision secondo le caratteristiche tecniche oltre che a fare piu luce garantiscono leggermente meno calore rispetto alle originali
Messaggio doppio unito:
Sulla mia ha fatto quasi uguale... parabola annerita dal calore...
Ma il plexi esterno era perfetto...
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#11
allora non sono l'unico a quanto pare...........o si passa agli xeno o si riduce l'accensione dei fari nelle ore diurne nelle giornate estive sotto il sole a 35 gradi
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#12
Le alogene sono nate con fari dotati di parabola in vetro, con deposito riflettente in cromo o argento e per essere usate di notte.
Il policarbonato ha fatto qualche "miracolo" per la dimensione dei fari, la parabola a superficie complessa ha spostato dal vetro al riflettore il compito di indirizzare il fascio.
Mi sembra fisiologico che mostrino i propri limiti ora...

Esistono già delle lampade serie a led in grado di sostituire in modo efficace una lampada alogena, aumentando in modo devastante la luminosità (la lampada alogena sta tra 2400 e 3200K, le LED partono da 1000 ma possono arrivare sino 7000K) con consumi e generazione di temperature ben inferiori.
Però... c'è di mezzo l'omologazione del faro. Sino a che non verrà accettato in europa, non si potrà montare, purtroppo. Mentre molti proiettori e fari led negli USA si possono installare in quanto approvati dal Department Of Transports, anche per materiali molto vecchi come i fari 5 x 7 pollici, che vengono venduti come ricambio con l'intera parabola, senza sostituire le lampadine.
Per quanto Osram e Philips siano due multinazionali con il grosso del potere in europa, evidentemente è più importante per loro avere i clienti automotive che spingere per una omologazione ECE di questi prodotti
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#13
ben detto pike.....non ho piu tempo come una volta si smontare gli xeno ogni due anni allo scadere della revisione e cosi' ho optato per le osram blue vison con ottimi risultati. logicamente consiglio l'utilizzo nel modo piu appropriato per tale difetto non per le lampadine ma per alcune parabole troppo delicate
 
Auto
Punto 1.3 MJT, 75cv, 2006
#14
Esistono già delle lampade serie a led in grado di sostituire in modo efficace una lampada alogena, aumentando in modo devastante la luminosità (la lampada alogena sta tra 2400 e 3200K, le LED partono da 1000 ma possono arrivare sino 7000K) con consumi e generazione di temperature ben inferiori.
Ho riletto tre volte, questo passaggio... ma non ho capito che vuoi dire.
La luminosità di misura in lumen e non in kelvin.
La temperatura di colore si misura in kelvin.

Che cosa vuol dire, generazione di temperatura ben inferiore?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#15
A pari lumen emessi, una più elevata temperatura di colore darà una migliore visibilità (entro i limiti dei 5500-6000°K); poi le lampade led emettono sia più lumen che con una temperatura di colore più elevata.

In seconda battuta, i led emettono meno calore di una lampada alogena.
Più chiaro così?
 
Auto
Punto 1.3 MJT, 75cv, 2006
#16
A pari di lumen, non è la temperatura di colore ad assicurare una migliore visibilità ma un indice che si chiama CRI.
Infatti tutte le alogene offrono una “visibilità”, a parità di lumen, migliore rispetto ai led, anche se hanno una temperatura di colore più bassa.
Gli unici led validi, sono gli hi-CRI, che possono essere comparati per restituzione di fedeltà cromatica rispetto alle lampade alogene.
La temperatura di colore dei led inoltre viene scelta a tavolino, non è vero, che sono tutti più freddi, ci sono led a temperatura calda e led a temperatura fredda, come ci sono quelli gialli, rossi o che sparano nell’ultravioletto.
La moda per le macchine è quella di farli freddi, specialmente quelle cinesi.
 

The Homemade Man

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#17
Ho spostato i discorsi sulle lampade che rovinano i fari in una nuova discussione.

Comunque quoto @Monatto
La temperatura colore più elevata dà la sensazione di migliore visibilità, ma la realtà è diversa. La sensibilità dell'occhio umano è più elevata per la luce gialla tendente al verde. Cosiddetto "giallo citrino", corrispondente a precise frequenze della luce. Non a caso, in Francia, anni fa, le auto avevano tutte i fari gialli. E anche i fendinebbia, in Italia, negli anni 70-80 erano gialli.
I led azzurrini fanno fico, ma sono proporzionalmente meno efficaci delle classiche alogene, cioè, come scriveva Monatto, a parità di lumen, hanno una resa inferiore.

Opps...mi rendo conto che abbiamo sommato ot ad ot...LOL
 
Auto
Punto 1.3 MJT, 75cv, 2006
#18
È vero che l'occhio umano presenta una diversa sensibilità, alle diverse lunghezza d'onda, ma il motivo per cui una lampada ad incandescenza o alogena risulta essere migliore di un diodo luminoso (non di alta gamma) è fondamentalmente un altro.

Come vediamo un oggetto che non emette luce?
Dipende dalle caratteristiche intrinseche dell'oggetto e dal tipo di luce che lo illumina.
Nel caso delle lampade ad incandescenza, lo spettro di emissione della luce è uno spettro continuo, perchè l'emissione è molto vicina a quella presa come riferimento, ovvero quella di un corpo nero.
Nel caso dei led, l'emissione non è continua, ed anche nel caso di led con colore CRI vicino al 100%, la resa cromatica potrebbe essere "non naturale" per alcuni valori specifici.
Che cosa comporta questo? Che si vede meno bene in senso lato, spiegato in soldoni e non in maniera del tutto corretta, ad esempio alcune zone contrastate si vedrebbero meno bene, e la visione sarebbe più stancante del normale.
Il vantaggio dei led qual'è? è che a parità di watt danno più lumen, quindi illuminano di più e arrivano più in lontano.
Quindi a parità di watt, se prendiamo un led hicri si avrà una visione migliore rispetto ad una alogena.
Ma a parità di lumen, si vedrà meglio con una lampada alogena.

Discorso fari gialli:
Come diceva Thehomemademan, l'occhio ha una diversa sensibilità alle diverse lunghezze d'onda, ma il motivo principale per cui per cui venivano adottati fari gialli (oltre il motivo storico... ci dovrebbe essere infatti anche un motivo storico risalente al periodo della seconda guerra mondiale) è che in condizione meteo avverse come nebbia o pioggia, il blu ed il giallo subiscono una rifrazione diversa ed è preferibile il giallo, perchè "fa vedere meglio".
Il codice della strada in Italia infatti ammette solo luci bianche per posizione, diurne, anabbaglianti e abbaglianti, ma per i fendinebbia ammette sia bianche che gialle e da preferire sono appunto queste ultime.
 

The Homemade Man

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#19
Grazie per le spiegazioni. Ora mi spiego perché, in molti video, i fari a led lampeggiano. Quando il framerate della camera, diciamo, si sincronizza con la frequenza dei led, si nota il lampeggio.
Un po' come accadeva con la frequenza di refresh dei crt?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#20
Stesso tipo di problema che si ha con le lampade a fluorescenza... flickering. Solo che per i led non dipende dalla frequenza della corrente elettrica, ma dal driver e dal diodo.
 
Alto Basso