• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

Benvenuti sul forum de ilpuntomanutenzione.it!

Stai navigando nella nostra community come Ospite.

Avere un account sul nostro forum ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni, visualizzare e scaricare eventuali file, vedere le immagini in formato intero, iniziare conversazioni personali con gli altri membri del forum e di utilizzare tutte le altre funzioni e le aree riservate agli utenti registrati.

Condividi la tua passione per la manutenzione auto!

Registrati ora

Nota Bene: Per attivare l'account, dopo la registrazione, è richiesta una breve presentazione agli altri utenti registrati.

Additivi fai da te per diesel e benzina

Salva-Racing

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Peugeot 407 SW Exclusive 2.0 136 CV 2005 + Opel Agila 1.0 12V 2000
#1
Salve ragazzi,
visto che se ne stà parlando parecchio sul forum ho deciso di fare una mini guida su additivi che si possono fare a casa con prodotti acquistabili al supermercato e dal ferramenta.
La guida che vi posto non è farina del mio sacco.Anni fà ero iscritto a un forum di additivi auto/moto che ora non c'è più e c'era un signore che era in pensione e diceva di aver lavorato per anni nel campo degli additivi.E secondo le sue esperienze ci diceva che non esiste al mondo additivo migliore di quello che usava lui.Con paura ci ho provato sia sul mio twin spark e poi sulle macchine che sono venute dopo...e devo dire che non ho mai avuto brutte esperienze.
A suo dire dovrebbero funzionare sia per pulire l'impianto facendo bruciare meglio il carburante e sia come octane booster perchè rendono più ricca ed esplosiva la benzina/gasolio...
Naturalmente ognuno sul proprio mezzo fà quello che vuole e quello che crede.Non mi assumo responsabilità su guasti causati sulle vostre vetture
Iniziamo la guida per il benzina.
Prendete 2 tazzine da caffè ed inserite all'interno acetone che potete comprare da un qualsiasi ferramenta/leroy merlin ecc.... questo
versate le 2 tazzine in un contenitore di vetro altrimenti la plastica potrebbe sciogliersi.
prendete altre 2 tazzine e mettete all'interno l'achool bianco per distilleria e non quello rosa. Alchool etilico
Se lo trovate puro al 99% meglio altrimenti va bene il 95%! Mischiate il tutto nella vostra bottiglietta di vetro.
Andate dal benzinaio in riserva! scecherate bene l'additivo e versate nel serbatoio.Poi fate 35 litri di benzina super Agip /shell /Q8 ecc.. e fate consumare tutto l'additivo fino in riserva...Poi procedete con il solito pieno di benzina normale.Questa pratica va usata al massimo 2 volte all'anno quindi una volta ogni 6 mesi.

Additivo per diesel
La pratica è la stessa per il benzina con un unica differenza,al posto dell'achool bisogna usare 2 tazzine da caffè con dentro olio 2 tempi marino
o in alternativa olio 2 tempi per moto.
Sui diesel si può usare anche 3 volte all'anno.Aiuta a pulire e lubrificare tutto il circuito.

Gli additivi sono stati testati personalmente da me e fino ad ora non ho mai avuto nessun tipo di problema.
Fatemi sapere le vostre esperienze se testate gli additivi.
 
Auto
Giulietta Super 1.6 JTDM-2 120cv - Giugno 2017
#2
un benzinaio da cui mi reco per fare miscela da utilizzare per gli attrezzi (motosega, decespugliatore ecc), mi ha detto che, volendo, posso usare un pò di quella miscela assieme alla benzina, pulendo un pò il sistema. Secondo è vera? Lui dice che essendo olio per miscela viene bruciato comunque.
 

Ducelier

Utente Avanzato
Auto
Nissan Xtrail dci 1.6 130 CV 2015
#3
Io avrei una domanda:Come mai si usa l olio 2 tempi marino ed il normale solo in alternativa? grazie
 
Auto
Giulietta Super 1.6 JTDM-2 120cv - Giugno 2017
#5
un benzinaio da cui mi reco per fare miscela da utilizzare per gli attrezzi (motosega, decespugliatore ecc), mi ha detto che, volendo, posso usare un pò di quella miscela assieme alla benzina, pulendo un pò il sistema. Secondo è vera? Lui dice che essendo olio per miscela viene bruciato comunque.
Invece su questa cosa avete riscontro?
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#7
@RobyRock Io l'unico riscontro che ho è che è una pratica abbastanza diffusa, quella di additivare i carburanti alla "casalinga" con diluenti vari, considerando però che i benefici maggiori si hanno sui diesel, rispetto ai benzina.
Ci si deve ricordare però, che buona parte dei solventi sono già presente nel carburante di base e quindi andando ad aggiungere altro diluente è buona cosa accompagnarlo con l'aggiunta di olio per motori marini 2T, onde evitare di "seccare" troppo la linea di alimentazione e soprattutto i preziosissimi iniettori.
Non so ragionare a tazzine di caffè, ma so solamente che sono additivazioni che di media sono al 2xmille e al max, non oltre il 5xmille.
 
Auto
Giulietta Super 1.6 JTDM-2 120cv - Giugno 2017
#8
ok, grazie. ma... in merito al mettere olio per miscela in un pieno? tipo che sò... due tazzine di olio per miscela su 40 litri. è vero che pulisce?
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#9
no, l'olio per miscela a 2T è impossibile che pulisca, visto il suo bassissimo contenuto di ceneri. Messo nel carburante aiuta solamente pompa e iniettori a rimanere più lubrificati, ma è proprio perchè lubrifica, che aiuta ad evitare incrostazioni e in questo senso, si può dire che aiuta a far rimanere la linea di alimentazione più pulita.
L'importante è non eccedere con la quantità, perchè i diluenti hanno il brutto vizio di togliere incrostazioni dal fondo del serbatoio, se sono in eccedenza.
 
Auto
Giulietta Super 1.6 JTDM-2 120cv - Giugno 2017
#10
aspetta... olio per miscela è una cosa, il 2t è un'altra. Almeno per quanto ne so io. Ma vabe, il tuo discorso sicuramente varrà per entrambi i casi. comunque ok.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#11
nei motori a 2T l'olio è di un solo tipo, dato che va a finire in scarico ed è comunemente detto olio da miscela, dato il suo metodo di inserimento (a miscelatore separato o assieme al carburante). Solo nei 2T a ciclo unidirezionale, può essere usata una lubrificazione separata come nei 4T.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#15
no Roby, non è quello per le unghie, ma quello industriale, che si vende nelle ferramente.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#17
quello per le unghie è allungato con acqua, mentre quello industriale è più puro.
 
Auto
Renault megane 3 1.5cc 110 hp del 2009
#20
Ciao a tutti!! Quindi in altre parole si deve fare, per i motori benzina, una soluzione con il 50% acetone puro e 50% alcool etilico puro, e la soluzione si aggiunge nel serbatoio ad una concentrazione del 2 - 5 per mille rispetto alla benzina. Ho capito bene??
Un'altra cosa se mettessi un goccio di miscela per motori 2 tempi nel motore a benzina che succede??

--- Messaggio doppio unito ---

Ma l'effetto è come quelli in commercio?? E se lo diluisco troppo che succede??
 
Alto Basso