• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Abarth 595 - Consiglio olio motore

Auto
Abarth 595 competizione 1.4 T-Jet 160cv del 2013
#1
Innanzitutto buonasera a tutti! Sono nuovo del forum e ho già bisogno di un consiglio...
Ho utilizzato la funzione cerca ma non ho trovato molto, soltanto qualcosa relativo alla punto Abarth multiair.
Adesso volevo chiedervi quale olio potrei usare in alternativa al selenia abarth 10w50 in quanto alcuni miei amici che hanno la mia stessa macchina (595 abarth T-Jet da 160cv) mi hanno un po' spaventato. Ho cercato anche su altri forum di Abarth è molti si sono lamentati in quanto lascia delle incrostazioni importanti. Sinceramente mi sono trovato sempre bene ( a parte il prezzo ) con questo olio ma devo anche dire che faccio 3000km all'anno e poi lo sostituisco sempre. Chiedo a voi in quanto sicuramente c'è qualcuno più esperto di me
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#2
Ciao,
che specifiche sono riportate sull'olio?
Che specifiche richiede l'auto sul Libretto Uso e Manutenzione (d'ora in poi LUM)
 
Auto
Abarth 595 competizione 1.4 T-Jet 160cv del 2013
#3
Allora è soltanto consigliato il selenia abarth 10w50 c3. Difatti avevo cercato un po' in rete ma non ho trovato niente altro con questa gradazione e specifiche. Inoltre sulla latta Non c'è scritto niente, solo la gradazione e approvato da Abarth.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#4
Quando ho letto il tuo post ci sono rimasto male e non ti ho creduto.

E poi ho cercato... E mi son dovuto rendere conto che avevo fatto male a non crederti.
Scheda tecnica a dir poco inesistente...
http://www.extranetpli.eu.petronas.com/dsp/pdf/ita/stec/1313_stec_ita.pdf
Per non parlare dell'abominio citato in calce, cioè che non costituiscono specifica.

Sul LUM c'è solo scritto "usa questo olio"?
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#5
C'è da dire che con una percorrenza che sta al di sotto dei 5 mila km annui anche un olio con un TBN di 7.4 come il selenia Abarth 10w50 non ci dovrebbero essere problemi con la pulizia del motore. A memoria poi, non credo ci sia un sostituto con la specifica Abarth 0101, quindi bisogna cercare tra altri marchi ma senza quella specifica.

--- Messaggio doppio unito ---

questo qui non è male.
 
Auto
Abarth 595 competizione 1.4 T-Jet 160cv del 2013
#6
Eh sì.
Comunque non ho mai avuto problemi, mai morchie sotto al tappo ecc. Soltanto che sentirmi dire non da una sola persona che quest'olio ha fatto più danni che altro... Mi ha fatto venire un sacco di dubbi. Dite di passare ad altro? Se si cosa mi consigliate?

--- Messaggio doppio unito ---

Ho visto adesso il link grazie mille. Solo che non essendo c3 potrei avere noie al catalizzatore giusto?

--- Messaggio doppio unito ---

Devo anche dirvi che molti dalle mie parti usano il mobil1 5w50 anch'esso in a3 e sono tutti contenti.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#7
è si un olio A3, ma ha un TBN di 8,8 contro i 7,4 del selenia, ha quindi un discreto aumento di ceneri (ma non arriva ad un un 10 pieno com dovrebbe essere un A3/B4) ma in ogni caso ha un Noack di 7,2 (quindi perde meno di un 8% per evaporazione) ed è tra l'altro un sintetico puro. E' solo un primo consiglio, poi bisognerebbe variare anche tra i 5w50 o i 10w60, ma ci vuole tempo per consultare le tds.
 
Auto
Abarth 595 competizione 1.4 T-Jet 160cv del 2013
#8
Grazie mille per i consigli. Sarà in cima alla lista per il prossimo cambio. Magari in questi giorni cerco qualche alternativa che sottoporrò al tuo giudizio, naturalmente se hai tempo. Poi guardando tutti gli innumerevoli post che hai scritto sugli oli sei una garanzia! @terzimiky
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#9
io mi limito solo a dare il mio parere sugli oli, tutto qui.
Domani sera dovrei avere più tempo per fare altre ricerche. ;)
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#10
beh, la situazione recente è ancora peggio di quello che mi ricordavo. In pratica quel selenia 10w50 non è assolutamente all'altezza di quel motore (sai che novità) e in diversi esemplari è costato fior di euro, a causa di turbine morte per colpa delle morchie. E' un olio che non arriva vivo ai 5 mila km, considerando che diversi suoi colleghi ben più performanti, si salvano per poco. Ho notato che ci sono due scuole di pensiero per chi si vuole liberare del selenia 10w50; in molti utilizzano il 5w50 e alcuni montano anche il cat a 200 celle (che probabilmente non risente dell'aumento di ceneri indotto degli oli A3). Altri invece si portano direttamente sui 10w60 perchè cercano ancora più protezione a caldo, in virtù del fatto che magari fanno qualche track day. La scelta dei 10w60, andrebbe ponderata però, bisognerebbe valutare bene le viscosità a freddo degli oli, qualora capitasse di fare percorsi troppo brevi. Ma il punto della questione è che pur di preservare tutto il motore, bisogna al limite rischiare di sacrificare il catalizzatore, qualora si "tappasse" a causa delle ceneri dell'olio (cosa per cui ci vogliono diversi anni o molti km prima che accada) visto che la spesa del kat è ben inferiore a quella del danno di turbina e affini.
Rimango dell'idea che prima di scendere sui 5w50, personalmente proverei il Ravenol che ti ho linkato, non fosse per il fatto che è un sintetico puro (e in quella gradazione non guasta) ed è pure un pò meno viscoso del selenia Abarth.
A voler confrontare le varie caratteristiche ci sono delle differenze:

selenia Abarth 10w50
Api ? - A?/B?
viscosità a 40° cSt 114.1
viscosità a 100° cSt 17.5
IV 170
TBN 7.4
Flash Point >220
HTHS ?

Mobil 1 5w50 Peak Life

Api SN/CF - A3/B4
viscosità a 40° cSt 108.0
viscosità a 100° cSt 17.5
IV 180
TBN 11.8
Flash Point 231
HTHS 4.4

Ravenol RSE 10w50
Api SN/CF - A3/B4
viscosità a 40° cSt 107.96
viscosità a 100° cSt 16.38
IV 165
TBN 8.8
Flash Point 240
HTHS 4.46
 
Auto
Abarth 595 competizione 1.4 T-Jet 160cv del 2013
#11
Grazie mille per le tue ricerche. Allora le voci che ho sentito non erano infondate... Poi davvero mi chiedo come si possa fare una linea di oli apposita per abarth e cadere così in basso, con prestazioni scatendi e prezzo assurdo ( di listino in fiat lo fanno pagare 28€ al litro, da Norauto 24€). Comunque al prossimo cambio che farò questo primavera ( tanto adesso la macchina praticamente non la uso) proverò il ravenol che mi hai consigliato e ti terrò informato su come lo sentirò. Grazie per il tempo che mi hai dedicato
 
Auto
500 Abarth 1.4 T-Jet 135cv (2014) - Dacia Duster 1.5 dCi 110cv (2015)
#12
ho appena effettuato il terzo tagliando alla mia abarth 500, è il primo che effettuo dal mio meccanico di fiducia, ho preso 4 litri di selenia abarth 10w50.
ne ho lette di tutti i colori e convengo solo sul fastidio terribile che non esistano specifiche su questo olio.
ma che sia un olio "terribile" qualcuno dovrebbe darmene una prova accertata.
io l'olio lo cambio ogni 12 mesi, e percorro in media dai 6 mila agli 8 mila km. sotto il tappo dell'olio morchie zero, c'è solo residuo di olio ossidato, color caffèlatte denso, ma niente morchie.
è un olio totalmente sintetico, con una viscosità molto alta, è molto denso, quindi è normale che con un utilizzo molto cittadino, soprattutto in inverno, quindi accendi-spegni frequenti, il motore può soffrire.
le turbine partono per mille motivi, spesso e volentieri per un utilizzo errato del lubrificante, spesso per delle manutenzioni sbagliate, ma nel 90% dei casi le turbine ci abbandonano perchè nessuno fa scuola su come si tratta un'auto sovralimentata, che sia diesel o benzina o a gas.
il cooldown è fondamentale. le morchie si formano prevalentemente perchè quando si spegne l'auto senza far raffreddare gli organi più caldi, fra tutti la turbina, l'olio smette di circolare e restando nella turbina si incrosta data l'altissima temperatura, ed ecco le morchie.
potete cambiare tutti i tipi di olio che volete, fidatevi, serve a poco.
 

1988francesco

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Grande Punto Sport 1.4 T-Jet 120 CV 2007
#13
Ciao, se posso darti un consiglio puoi utilizzare un buon 5W40 C3 se non vai in pista.
Io ho abbandonato il Selenia K P.E. dopo 50000 Km per usare il Pakelo Krypton XT LA e non lo cambio con nessun altro. Non ha la specifica Fiat che richiede il mio motore ma basta che sia C3 e va bene.
 
Auto
500 Abarth 1.4 T-Jet 135cv (2014) - Dacia Duster 1.5 dCi 110cv (2015)
#14
Il Selenia K P.E. è un ottima alternativa, perchè se non erro, è indicato per motori a benzina, è un acea C3, ha una viscosità ottima (5w40) ed è molto indicato contro l'imbrattamento della turbina, cosa molto imporante.
Sarei propenso ad utilizzare questo, oltre che per il prezzo molto più accessibile rispetto al Selenia Abarth, anche perchè è l'olio indicato per tutte quelle auto che montano il T-JET (1.4 turbo Fiat) del gruppo.
Magari al prossimo cambio olio un annetto con questo lo faccio. Vedremo.
 

1988francesco

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Grande Punto Sport 1.4 T-Jet 120 CV 2007
#15
Si puoi usare il Selenia K P.E. ma io ti consiglierei un altro olio, oltre per il prezzo troppo elevato anche per qualità di olio, per questo io l'ho cambiato.
Puoi utilizzare secondo me il Motul X-Clean 5W40 oppure lo Shell Helix HX7 ETC 5W40 entrambi con la specifica Fiat. Bardahl Technos c60 5W40 oppure quello che uso io il Pakelo Krypton XT LA 5W40 sono entrambi Acea C3 ma non hanno la specifica Fiat. Ti ho consigliato secondo me i migliori in commercio a te la scelta.
 
Auto
500 Abarth 1.4 T-Jet 135cv (2014) - Dacia Duster 1.5 dCi 110cv (2015)
#16
permettimi di dissentire, sentir dire che il Selenia non sia un olio di qualità mi trova totalmente in disaccordo.
probabilmente è il fattore qualità/prezzo che forvia molto, è ovvio che bardhal, motul e mobil per i prezzi che offrono, convengono, ma il prezzo è un fattore differente dalla qualità effettiva di un olio. bisogna fare attenzione a distinguere le cose.
se poi mi dici che non vale la pena spendere quei soldi, è opinabile, ma si può essere anche d'accordo.

prezzo 100 qualità 70 (selenia)
prezzo 60 qualità 60 (motul, bardhal, mobil)
prezzo 30 qualità 50 (elf, total, castrol)

io la vedo un po così... ovviamente semplificando all'estremo :D
 

1988francesco

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Grande Punto Sport 1.4 T-Jet 120 CV 2007
#17
Non intendevo dire che è scadente, ma come dici tu rapporto qualità/prezzo è elevato e con qualche € meno trovi prodotti migliori
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#18
Personalmente, su diversi prodotti a catalogo di Selenia, non ne ritengo la qualità migliore di Shell, Castrol, Motul.
Per niente...
 

marcello

Utente Avanzato
Auto
Fiat Tipo 4 porte 1.4 16v 95 cv Easy 2018
#19
Basta visionare la scheda tecnica per notare che il selenia costa troppo per quello che vale e non ha neanche additivi anti attrito che lo rendono particolare.
 
Auto
500 Abarth 1.4 T-Jet 135cv (2014) - Dacia Duster 1.5 dCi 110cv (2015)
#20
io farei attenzione a dare tutta questa notorietà al Fullerene. non sono un ingegnere chimico ma ho sentito e mi hanno detto che non è poi tutto oro quello che luccica.
oltre al fatto che se parliamo di Fullerene, solo il Bardhal c60 c'è che io sappia, altrimenti di altri additivi antiattrito ce ne sono anche nei selenia, stiamo parlando ormai di oli totalmente sintetici.
so che il fullerene è una sostanza molto cancerogena e a lungo andare fa più danni che benefici al motore-catalizzatore-filtro antiparticolato.
io preferisco andare di totalmente sintetico ma senza cercare nuovi orizzonti della chimica, anche perchè poi parliamoci chiaro, se cambi filtro e olio ogni anno e fai meno del 50-60% dei km previsti dal libretto di manutenzione, il motore lo tratti proprio coi guanti bianchi...
 
Alto Basso